Fastweb

Da Encarta a Netscape navigator, i software del passato

Windows XP Web & Digital #windows xp #microsoft Come utilizzare Windows XP in sicurezza (almeno per un po') L'OS non è più supportato ufficialmente. Ecco come continuare a utilizzarlo senza particolari grattacapi
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Da Encarta a Netscape navigator, i software del passato FASTWEB S.p.A.
Windows XP
Web & Digital
Alcuni programmi, grazie alla loro interfaccia e alle loro funzioni, hanno segnato un'epoca. Ecco alcuni dei più famosi

Alcuni hanno fatto parte dell'infanzia di molti. Altri hanno fatto la storia della Rete e dell'informatica in generale. Anche se per alcuni potranno essere dei semplici software, per molti altri hanno rappresentato veri e propri pezzi di vita, “fidi compagni” di interi pomeriggi, se non di giornate. Per questi motivi le interfacce utente di alcuni programmi fanno parte dell'immaginario collettivo al pari di alcuni capolavori dell'arte moderna e contemporanea.

Winamp

 

Winamp

 

Tra le prime alternative a Windows Media Player disponibili online, Winamp è – o, per meglio dire, è stato – un software per la riproduzione di file musicali e multimediali in genere. Lanciato il 21 aprile 1997 da Nullsoft (società acquistata nel 1999 da America OnLine), è stato “messo in soffitta” il 13 dicembre 2013, quando AOL ha deciso di ritirare l'ultima versione sviluppata (la 5.666) dal sito web e non renderla più scaricabile.

MSN Messenger

 

MSN messenger

 

Tra i primi programmi di chat e messaggistica istantanea “dell'era moderna” del web, MSN Messenger è un client disponibile dal 22 luglio 1999 per i sistemi operativi Windows Vista, Windows 7, Windows Server 2008, Windows Mobile e Mac OS X, iOS (Apple). Più volte rinnovato, tanto nel nome quanto nella grafica e nelle funzioni, il supporto per MSN Messenger è stato interrotto nell'aprile 2013 a favore di Skype.

mIRC

 

mIRC

 

Client IRC (Internet Relay Chat) per Windows, mIRC è stato in assoluto uno dei primi programmi per scambiare messaggi in tempo reale su Internet. Creato nel 1998, è stato uno dei software più famosi e diffusi a cavallo tra la fine e l'inizio del nuovo millennio (nel 2003 il rating Nielsen lo ha considerato uno dei dieci programmi più popolari sul web). Seppur sostituito da programmi di chatting e messaggistica dotati di maggiori funzioni e di una grafica più accattivante mIRC è tutt'oggi molto utilizzato.

Netscape

 

Netscape navigator

 

Ideato e sviluppato da Marc Andreessen e James Clark, Netscape navigator è uno dei primi browser web a essere sbarcati online. La prima versione è stata rilasciata i l15 dicembre 1994 e conquista rapidamente ampie fette di mercato, tanto da diventare leader di mercato in breve tempo e attirare le attenzioni dei big del settore. Nel 1998 è rilevata da American OnLine, quando il browser è all'apice del suo successo: le sorti mutano velocemente quando Microsoft lancia sul mercato il suo browser web. Nel giro di pochi mesi le fette di mercato precedentemente “possedute” da Netwscape passano di mano a favore di Internet Explorer: già nel 2003 la diffusione della creatura di Andreessen e Clark è azzerata.

Encarta

 

Encarta

 

Quando la connessione a Internet non era così diffusa come lo è oggi e Wikipedia solo un embrione di progetto, Encarta era sinonimo di enciclopedia virtuale multimediale. Prodotta da Microsoft tra il 1993 2009, la versione completa è distribuita inizialmente su CD e in una seconda fase su DVD. La versione in inglese, Encarta Premium, ha più di 62mila voci, ma l'enciclopedia è diffusa anche in lingua tedesca, francese, spagnola, olandese, italiana, portoghese e giapponese.

Mozilla Thunderbird

 

Thunderbird

 

Tra i client di posta elettronica più famosi e utilizzati, il “fratellino” di Firefox ha profondamente mutato il modo con cui ci si approccia al mondo dell'email. Rilasciata il 7 dicembre 2004, è stato scaricato ben 500mila volte nei primi tre giorni di download e 1 milione di volte entro dieci giorni dal lancio. Nel luglio 2012 Mozilla annuncia la propria decisione di non sviluppare nuove versioni né aggiornare quelle precedentemente rilasciate.

Napster

 

Napster

 

In appena due anni ha letteralmente rivoluzionato il modo in cui si intende Internet e ci si approccia al web. Napster è stato il primo programma per il download tramite reti p2p (peer-to-peer) a conquistare fama mondiale. Lanciato da Shawn Fanning e Sean Parker nel giugno 1999, è stato ritirato dal web nel luglio 2001 a causa delle citazioni in giudizio arrivate dalle varie major musicali e dalla RIAA (Recording Industry Association of America).

Windows XP

 

Windows XP

 

Pur non essendo un vero e proprio programma, ma una suite di programmi e strumenti operativi per il funzionamento di altri programmi, non poteva mancare una menzione “speciale” per Windows XP, tra i sistemi operativi di maggior successo della storia dell'informatica. Rilasciato da Microsoft il 25 ottobre 2001, è recentemente salito all'onore delle cronache per la decisione di Microsoft di interrompere il supporto. Nonostante ciò, resta ancora oggi uno dei sistemi operativi più utilizzati in assoluto.

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #windows xp #msn messenger #mozilla thunderbird

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.