Fastweb

Cos'è una Smart TV

Facebook Instagram Social #facebook #instagram Quanti minuti passi su Facebook e Instagram? Ecco come scoprirlo facilmente Uno studio ha analizzato il tempo trascorso sui social per cercare di favorire le attività che interconnettono gli utenti a scapito della navigazione passiva
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Cos'è una Smart TV FASTWEB S.p.A.
Smart TV
Web & Digital
A metà strada tra un televisore tradizionale e un sistema informatico, lo Smart TV integra servizi e funzioni legati al web

Chiamate anche Connected TV o Hybrid TV (e assolutamente da non confondere con le IPTV, le Internet TV e le web TV), le Smart TV sono apparecchi televisivi che hanno come principale caratteristica l'integrazione e fruizione di servizi legati ad Internet. Rispetto ai normali televisori, questi dispositivi permettono di accedere al web e usufruire di servizi solitamente accessibili tramite computer o smartphone: navigazione in Internet, video on demand, multimedialità, servizi in streaming, chiamate VoIP e molto altro ancora.

Cos'è la Smart TV

Comparse per la prima volta sui radar dell'hi-tech nel lontano 1994, le Smart TV si affermano sul mercato internazionale solamente nell'ultimo quinquennio. Complice l'abbassamento dei prezzi e la crescita esponenziale della velocità di navigazione nel web, questi apparecchi televisivi dalle funzionalità avanzate sono oggi sempre più diffusi. Nonostante ciò, è ancora difficile dare una definizione univoca su cos'è una Smart TV. Possono essere pensate come un mix tra un televisore LED o a cristalli liquidi con un sistema informatico che ne permette l'estensione delle funzioni e delle potenzialità. Dotate di un sistema operativo completo – anche in versione mobile – le Smart TV consentono la riproduzione di materiale multimediale – foto, video, tracce musicali, ecc. - e l'esecuzione di applicazioni e programmi.

 

Smart TV

 

Si spiega in questo modo il nome: smart (traducibile dall'inglese con intelligente), come accade anche nel caso degli smartphone, sta ad indicare dispositivi dotati di avanzate caratteristiche multimediali e interattive.

Cosa offre la Smart TV

Dotate di una o più porte Ethernet o di un access point Wi-Fi, le Smart TV sfruttano la connettività Internet per la navigazione e altri servizi legati al web. Con un televisore intelligente si possono controllare i social network e aggiornare il proprio status; si può navigare in Internet; si possono leggere notizie e rimanere aggiornati sul meteo; si possono effettuare videochiamate VoIP e giocare con alcuni dei videogame più in voga del momento. Gli ultimi modelli, inoltre, sono dotati di sensori simili a quelli che equipaggiano lo Xbox Kinect o il controller del Nintendo Wii e possono essere controllate tramite gesti delle mani o anche controllo vocale.

 

Smart TV a controllo gestuale

 

Ma l'utilizzo più immediato di uno Smart TV è legato alle possibilità di streaming di contenuti multimediali. Questo può avvenire tramite un server DLNA, collegando una chiavetta USB o un hard disk estero direttamente al televisore o dalla Rete. In quest'ultimo caso è necessaria, però, una connessione a banda larga, che consenta lo streaming di contenuti in alta definizione. Come già detto, lo streaming di video e film in alta definizione necessita di un'ampiezza di banda di almeno 4 megabit al secondo, onde evitare noiosi rallentamenti o crolli verticali nella qualità audio-video dello streaming.

Come funziona una Smart TV

Due le componenti fondamentali che differenziano un Smart TV da un televisore “tradizionale”: il sistema operativo e le porte Ethernet (o il Wi-Fi) che consentono di collegarla alla Rete.

 

Giocare e allenarsi con lo Smart TV

 

Il primo fornisce la “base operativa” su cui poggiano tutte le funzionalità avanzate del televisore. Senza un sistema operativo, infatti, non si potrebbero installare le app che permettono, ad esempio, di collegarsi con il proprio account Facebook, di effettuare videochiamate e così via. Le seconde, invece, permettono al televisore di accedere a contenuti – come ad esempio film e album musicali – solitamente accessibili solo con computer o smartphone.

 

28 gennaio 2014

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #smart tv #tv #televisore #internet #streaming #web #online #facebook #social network #iptv #dlna

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.