Cortana

Come forzare Cortana a usare Google e Chrome

Vorresti che Cortana aprisse i suoi risultati su Chrome e utilizzasse Google per le ricerche? Ecco come si fa
Come forzare Cortana a usare Google e Chrome FASTWEB S.p.A.

Cortana è l'intelligenza artificiale di casa Microsoft. L'AI può essere usata da qualsiasi utente sui vari computer con sistema operativo Windows 10 per avere delle risposte intelligenti sul meteo, sulle notizie e per fare alcune rapide ricerche all'interno del dispositivo ma anche online. Il "problema" è che, per impostazione predefinita, Cortana apre ogni tipo di risultato di ricerca utilizzando il browser web di casa Microsoft, ossia Edge, e il motore di ricerca Bing. Una scelta che potrebbe non piacere a molti utenti abituati a effettuare ricerche online soprattutto su Google utilizzando il browser web sviluppato da Mountain View, Chrome.

Al momento del suo lancio, Microsoft permetteva agli utenti Windows 10 di scegliere quale motore di ricerca e quale browser utilizzare con Cortana per trovare i giusti risultati alle domande poste dai suoi utenti. Negli aggiornamenti recenti del suo sistema operatio, Redmond ha però bloccato questa opzione di scelta su Cortana e quindi ogni risultato di ricerca viene aperto su Microsoft Edge. Se il browser pre-installato su tutti i device Windows 10, però, non dovesse piacerci non dobbiamo disperare. Esiste infatti un software di terze parti che se installato sul nostro notebook ci permette di scegliere un browser diverso da Edge per le ricerche intelligenti con l'AI Cortana.

Cortana all'opera

Stiamo parlando del programma EdgeDeflector che si può scaricare gratuitamente da Github. Una volta installata questa applicazione potremo utilizzarla per modificare le impostazioni base di Cortana e tra queste opzioni potremo anche cambiare il browser web e il motore di ricerca impostati di default da Microsoft sulla propria intelligenza artificiale per computer. Ecco allora come configurare EdgeDeflector sul nostro computer Windows 10 in maniera semplice e veloce per eseguire ricerche con Cortana anche con Google Chrome.

Come configurare EdgeDeflector

Dopo aver installato EdgeDeflector sul nostro computer Windows 10 lanciamo l'intelligenza di Microsoft Cortana cliccando sull'icona a forma di "O" nella barra del menu Start oppure iniziare a scrivere qualcosa nel campo di ricerca, sempre in basso a sinistra del nostro schermo.

Si aprirà così una nuova finestra, nella quale inserire i comandi da dare all'intelligenza artificiale di Microsoft. Qui cliccate sul pulsante "Web" per restringere risultati di ricerca alla Rete. Fatto questo, se abbiamo installato correttamente EdgeDeflector, si aprirà un menu a pop-up dove ci verrà chiesto attraverso quale applicativo vogliamo eseguire le ricerche online con Cortana: qui scegliamo la prima voce, che sarà ovviamente EdgeDeflector. Una volta selezionato il programma EdgeDeflector ricordiamoci di spuntare la casella "usa sempre questa app" in basso nel menu a pop-up per non dover ripetere ogni volta questa operazione. Fatto tutto questo EdgeDeflector funzionerà automaticamente in background ogni qual volta faremo una nuova ricerca con Cortana. Attenzione però: dopo ogni aggiornamento di Windows 10 è probabile che dovremo disinstallare e poi reinstallare il programma per riuscire ad utilizzarlo al meglio senza bug di incompatibilità saltuari.

Cosa fare se EdgeDeflector non funziona sul nostro computer

Applicativi predefiniti

C'è la possibilità che sul nostro computer Windows 10 il programma non riesca sempre a funzionare. Se sul PC EdgeDeflector non dovesse funzionare al meglio non ci resterà che forzare il browser web impostato come predefinito da Microsoft. Per riuscirci accediamo alle Impostazioni cliccando sul menu Start di Windows e poi sull'icona a forma di ingranaggio. Qui clicca su App e poi su Applicazioni predefinite: ora scorri la lista sino a trovare la voce Browser Web, clicca sul nome del programma impostato e scegli Google Chrome.

Cortana

Come sostituire Bing con Google su Cortana

Fin qui abbiamo visto come spostare i risultati di Cortana da Edge a Chrome, ma i risultati verranno pescati nel database di Bing, il motore di ricerca di Microsoft. Che fare se preferiamo aprire i risultati di Cortana su Chrome ma sul motore di ricerca di Google? Molto semplice, in questo caso dobbiamo installare un'estensione su Chrome, estensione che si chiama Chrometana, una sorta di crasi tra Cortana e Chrome. Una volta installata l'estensione per impostazione predefinita ogni ricerca fatta con Cortana verrà realizzata con il motore di ricerca di Mountain View e non su Bing. In pratica bastano un piccolo software e un'estensione web per trasformare e personalizzare ogni ricerca con Cortana, semplice no?

 

14 dicembre 2018

copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail