Font

Come scaricare font gratuiti e installarli sul pc

Volete allargare la libreria di font presente sul vostro computer? Ecco una breve guida su come scaricarli gratis e installarli
Come scaricare font gratuiti e installarli sul pc FASTWEB S.p.A.

 

Le collezioni di font dei sistemi operativi (Windows, Mac OS e Linux) sono solitamente ricche e variegate. Le centinaia di alternative tra cui scegliere permettono di avere il carattere tipografico adatto a ogni esigenza, sia professionale sia personale. Ma cosa accade quando un utente ha bisogno di un nuovo carattere tipografico o, semplicemente, vuole espandere la propria library? È sufficiente rivolgersi alla Rete: la ricerca di font gratuiti può essere la soluzione più semplice e immediata.

 

dafont.com

 

Internet, infatti, è ricco di queste risorse: molti siti offrono agli utenti la possibilità di caricare i font creati nel tempo libero e metterli a disposizione degli internauti anche in forma gratuita. Su DaFont, ad esempio, ci sono migliaia di caratteri tipografici gratuiti, divisi in varie categorie, così da facilitarne la ricerca. Tutti i font possono essere scaricati gratuitamente e, in alcuni casi, utilizzati anche per scopi commerciali oltre che personali.

Una volta terminato il download del file, i nuovi caratteri tipografici devono essere installati sul computer. Di seguito delle guide che spiegano “passo dopo passo” come fare.

Installare un Font in Windows

Se vogliamo arricchire la libreria del nostro sistema Windows abbiamo a disposizione tre differenti metodi.

 

Installare un font su Windows

 

Il primo consiste nel trascinare il carattere all’interno della cartella Fonts del sistema operativo (C:\Windows\Fonts nel caso in cui il sistema operativo sia installato nella directory C:). Se, ad esempio, avete salvato il file sul desktop basterà prenderlo e spostarlo all’interno di una finestra di Esplora Risorse nella quale avete aperto la cartella Fonts (così come mostrato nell’immagine sopra).

 

Installare un font su Windows

 

Un altro metodo, altrettanto semplice e immediato, prevede di selezionare con il tasto destro il font e scegliere dal menu la voce Installa.

 

Installare un font su Windows

 

Altrimenti, cliccate per due volte sul file per aprire una finestra di anteprima del nuovo carattere tipografico. A questo punto, cliccando sul pulsante Installa in alto a sinistra, potrete aggiungere il file alla vostra collezione.

 

Eliminare un font in Windows

 

Anche per eliminare un font possiamo seguire percorsi alternativi. Il più semplice è quello di entrare nella cartella Fonts (il percorso è lo stesso di prima C:\Windows\Fonts), cliccare con il tasto destro del mouse sul carattere da rimuovere e scegliere Elimina.

 

Eliminare un font in Windows

 

Altrimenti, potrete accedere a Pannello di Controllo, selezionare la voce Aspetto e Personalizzazione e successivamente Caratteri.

 

Eliminare un Font in Windows

 

Una volta individuato il font da rimuovere, potete selezionarlo e poi premere sul tasto Elimina in alto. In alternativa, cliccate il tasto destro del mouse e selezionate dal menu la voce Elimina. Nel caso siate utenti di Windows XP, dopo essere entrati nel Pannello di controllo, selezionate l’etichetta Passa alla visualizzazione classica presente a sinistra nella barra. Una volta fatto, scegliete Caratteri, individuate il font da cancellare e, dopo averci cliccato su con il tasto destro, cliccate su Elimina.

Installare un font in Mac OS

L’installazione di un font su un computer Apple (sia iMac che MacBook) è molto semplice.

 

Installare un font in MacOS

 

Per arricchire la propria collazione di caratteri tipografici, cliccate due volte sul file da installare e, successivamente, selezionate il pulsante Installa nella finestra. In alternativa, si può utilizzare il Libro Font (Applicazioni à Libro Font) per gestire la propria collezione. Grazie a questa utility presente di default nel sistema operativo Apple, è possibile inserire nuovi caratteri oppure cancellare e disattivare quelli già esistenti.

 

Installare un font in MacOS

 

Per installare un nuovo font basterà trascinarlo all’interno della finestra di Libro Font.

 

Eliminare un font in MacOS

 

Per eliminarlo basterà cliccarci sopra con il mouse tenendo premuto il tasto Control (ctrl) della tastiera e scegliere la voce Rimuovi il font dal menu.

Installare un font in Linux

Nonostante l’universo Linux sia popolato da un numero elevatissimo distribuzioni (Debian, Ubuntu, Slackware, ecc.) esiste un metodo univoco per poter collocare nuovi font. Per installare i caratteri di tipo True Type (riconoscibili dall’estensione .ttf), dovrete aprire una finestra del terminale e ottenere i privilegi di amministratore con il comando SUDO. A questo punto, copiate il font nella cartella /usr/share/fonts/truetype/ digitando il comando cp/home/NOMEACCOUNT/Scaricati/FONT.ttf/usr/share/fonts/truetype/, dove NOMEACCOUNT e FONT sono, rispettivamente, il nome account che utilizzate per loggarvi all’interno del sistema e il nome del font da installare. Infine, bisogna aggiornare il file che contiene i tipi di font inseriti nel sistema: digitate, sempre nella finestra del terminale, il comando fc-cache –f –v e premete invio.

Copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail