Fastweb

Che cos'è e come funziona Truepic

Carta di credito biometrica Web & Digital #biometrica #sicurezza informatica Cosa sono le carte di credito biometriche e come funzionano Le carte di credito e di debito del futuro avranno un piccolo sensore che ci aiuterà a pagare con la scansione della nostra impronta digitale al posto del classico PIN. Ecco come saranno e come potremo utilizzarle
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Che cos'è e come funziona Truepic FASTWEB S.p.A.
Foto con lo smartphone
Web & Digital
Un'applicazione per smartphone sfrutta la tecnologia di verifica delle transazioni Bitcoin per contrastare il crescente fenomeno delle immagini ritoccate e usate per le truffe online

Le immagini contraffatte stanno diventando sempre più un problema per la sicurezza e la privacy delle persone sulla Rete. Spesso e volentieri cybercriminali e malintenzionati vari sfruttano l'anonimato garantito dal web per fingersi persone in difficoltà, ricchi ereditieri o vecchi amici d'infanzia. Per risultare più credibili usano delle immagini contraffate e modificate usando dei programmi di fotoritocco come Photoshop. Ciò permette loro di ingannare ignari utenti su siti d'incontri, negli annunci di prodotti in vendita e persino nelle ricerche per le case vacanza. Oltre alle varie truffe questo tipo di immagini possono ledere i diritti di una persona: si pensi, ad esempio, alle immagini rubate dai vari social network e utilizzate sui siti porno e di annunci per adulti o usate per generare profili falsi.

Il fenomeno delle immagini contraffate è talmente in aumento che anche Google ha deciso di prendere dei provvedimenti. Da diverso tempo, infatti, il colosso informatico statunitense ha aggiornato la propria sezione di ricerca per immagini. Ora non è più possibile salvare una foto visualizzata su Google Immagini ma è necessario visitare il sito dove questa è stata postata. Non è una tecnica affidabile al 100% ma ha comunque la funzione di rallentare e far desistere i malintenzionati dalla creazione di nuove immagini contraffate.

 

Foto con lo smartphonr

Oltre a Mountain View, però, sono diversi gli sviluppatori che stanno cercando una soluzione efficace per il problema delle immagini contraffatte. Tra queste c'è anche Truepic. Si tratta di un'applicazione che sfrutta la tecnologia della blockchain per verificare le foto postate sui social media o inserite nei vari siti web. Una volta certo della veridicità e dell'autenticità dell'immagine Truepic salva lo scatto nel cloud per poterlo poi riutilizzare in caso di ricerche future degli utenti. Secondo Jeff McGregor, CEO dell'azienda che ha prodotto il software TruePic, in futuro la sua applicazione verrà considerata come il notaio delle fotografie postate su Internet.

Cos'è la Blockchain

Prima di capire come funziona TruePic è però importante fare un passo indietro. E capire cosa intendiamo quando parliamo di blockchain. Blockchain, o catena di blocchi in italiano, è il sistema usato per rendere sicure le transazioni con Bitcoin. Si tratta fondamentalmente di un database distribuito che utilizza la tecnologia peer-to-peer. All'interno del mondo dei Bitcoin, la blockchain serve per validare una transazione e renderla "immutabile": una volta che un blocco è stato scritto, è di fatto impossibile modificarlo o eliminarlo.

 

Blockchain

Date queste caratteristiche, si capisce che gli utilizzi della Blockchain possono essere i più disparati. Si tratta, infatti, di un sistema per creare dei legami di fiducia certi rispetto a quanto accade ora sul web. E quindi utile anche per "certificare" la provenienza di una foto o di un'immagine ed evitare che qualcuno possa appropriarsene indebitamente.

Che cos'è Truepic e come funziona

Come detto, Truepic sfrutta la blockchain per verificare le foto postate su Twitter, Facebook o su qualsiasi sito Internet. Si tratta di un'app per smartphone che, leggendo le informazioni dei metadata delle foto, riesce a capire dove e quando è stata scattata e postata. Inoltre, il sistema riconosce anche le immagini contraffatte e modificate da quelle originali. Inizialmente il programma è stato pensato come strumento utile per giornalisti e blogger: lo scopo era quello di poter verificare le varie immagini in arrivo dal web anche dai portali di giornalismo partecipativo e capire se fossero veritiere o meno.

Al momento però l'applicazione ha una funzione molto più generalista. Viene consigliata, ad esempio, per verificare un profilo sull'app di incontri Tinder oppure sapere se l'appartamento visualizzato su siti come Airbnb è reale oppure se si tratta di una truffa. Su siti e-commerce come eBay, infine, è uno strumento da usare quasi sempre. In un attimo, infatti, sapremo se l'oggetto che stiamo per comprare è affidabile. Gli algoritmi di Truepic oltre alle modifiche di programmi di editing riconoscono anche eventuali modifiche fatte con filtri e altri strumenti di fotoediting automatizzato.

 

Truepic

Come utilizzare Truepic

Iniziare a utilizzare Truepic è davvero semplice. Basta installare sul proprio smartphone l'applicazione e caricare una foto per ricevere un riscontro in appena 12 secondi. Una volta ricevute le informazioni potremo decidere se condividere l'immagine oppure se salvarla in cloud. Quando un utente carica una foto Truepic verifica, incrociando anche i Wi-Fi nelle vicinanze, la sua posizione per avere il maggior numero di dettagli possibile. In questo modo se si manomette l'orario dello scatto l'applicazione se ne accorge subito. Al momento Truepic è disponibile per il download gratuito sia su smartphone Android che iOS.

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #sicurezza informatica #truffe #blockchain

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.