imu

IMU 2020, ti aiutano web e app

Entro il 16 giugno 2020 bisogna pagare l'acconto IMU 2020. Ecco come calcolare l'imposta online
IMU 2020, ti aiutano web e app FASTWEB S.p.A.

Una delle novità più importanti del 2020 a livello tributario è l'unificazione dell'IMU (imposta municipale propria) e della TASI (tributo per i servizi indivisibili) in un'unica imposta da pagare nello stesso periodo: acconto entro la metà di giugno, saldo entro la metà di dicembre. Per il nome del nuovo tributo si è deciso di mantenere IMU, che in questa nuova forma contiene sia la "vecchia" IMU sia la TASI. Per i contribuenti e per i Comuni, però, cambia ben poco: l'importo da pagare resterà lo stesso, così come le regole per chi è esente dal pagamento.

La Legge di Bilancio 2020 ha unificato i due tributi, ma l'esplodere della pandemia in Italia ha obbligato il Governo a rivedere alcune norme e a prevedere esenzioni anche per attività commerciali colpite duramente dal lockdown. Il Decreto Rilancio, infatti, stabilisce che alberghi, pensioni e immobili che ospitano attività legate al turismo non debbano pagare l'IMU 2020. Districarsi in tutte queste nuove regole non è semplice, soprattutto per chi non ha dimestichezza con il settore. Calcolare l'IMU 2020, però, non è molto complicato: basta farsi aiutare da uno dei tanti strumenti presenti online e inserire le caratteristiche del proprio immobile. Lo stesso vale per il pagamento online dell'IMU 2020: basta compilare il modulo F24 e accedere al proprio servizio di home banking. Ecco tutto quello che devi saper per pagare e calcolare online l'IMU 2020.

Scadenza nuova IMU 2020

Il Covid-19 non ha posticipato il pagamento dell'acconto IMU 2020: a meno che il proprio Comune non abbia deciso con una delibera di ritardare il tributo, la scadenza è fissata per il 16 giugno 2020. Per il saldo, invece, la data è fissata per il 16 dicembre 2020.

Chi deve pagare l'IMU 2020

imu

Sono esenti dal pagamento dell'IMU 2020 tutti i titolari di prima casa, a meno che non si tratti di un'abitazione di lusso che rientra nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9. Il Governo ha deciso con il Decreto Rilancio che anche alcune attività imprenditoriali sono esenti dal pagamento della prima rata dell'IMU 2020. Si tratta di tutti gli immobili utilizzati per attività turistiche, come ad esempio hotel, stabilimenti balneari, agriturismo, affittacamere, bed&breakfast, residence e campeggi. L'esenzione è valida solo se il proprietario dell'immobile è anche il proprietario dell'attività turistica.

Come calcolare l'IMU 2020 online

calcolare imu

Il calcolo dell'IMU 2020 può avvenire anche autonomamente, senza la necessità di rivolgersi a uffici ad hoc. Online sono disponibili diversi strumenti che aiutano nel calcolo dell'IMU 2020, ma è necessario conoscere alcune informazioni del proprio stabile e l'aliquota imposta dal Comune. Uno dei siti web di riferimento è amministrazionicomunali.it che ha realizzato un semplice calcolatore online: si inseriscono i dati della propria abitazione e il calcolo dell'IMU avviene in automatico. Molto simile nel funzionamento è anche il calcolatore presente sul sito di Riscotel: si inseriscono le informazioni dell'immobile e alla fine si ottiene quanto bisogna pagare. Tutti e due i servizi offrono anche la possibilità di generare in automatico il modulo F24 per il pagamento.

Come pagare online IMU 2020

L'IMU, come tanti altri tributi, si paga con il modulo F24 e può essere effettuato anche online. Quindi, non bisogna recarsi a uno sportello postale o bancario per effettuare il pagamento, ma basta accedere al proprio servizio di home banking.

Una volta entrati sul proprio conto corrente, bisogna scegliere come metodo di pagamento il modulo F24 e inserire tutti i dati inerenti l'IMU 2020. In alcuni casi è possibile anche caricare in formato PDF il modulo F24 generato con i servizi online. In alternativa è possibile pagare il modulo F24 online sul sito dell'Agenzia delle Entrate utilizzando il servizio F24 Web, disponibile gratuitamente per tutti i contribuenti.

copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail