Fastweb

A scuola di sicurezza… digitale

Bluekeep Web & Digital #malware #sicurezza Bluekeep, urgente installare la patch di Microsoft Con un avviso, l'Agenzia sulla Sicurezza Nazionale americana sollecita gli utenti a correggere l'errore BlueKeep sui propri computer
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
A scuola di sicurezza… digitale FASTWEB S.p.A.
Web sicuro
Web & Digital
Polizia postale e Google insieme per un uso consapevole della Rete

Come scegliere password sicure, evitare malware e preservare la sicurezza online della propria famiglia. Sono questi alcuni dei temi al centro di Buono a sapersi, l’iniziativa di Google e della Polizia postale dedicata alle scuole italiane. L’obiettivo è duplice: sensibilizzare informando. Una formula metodologica che si traduce in seminari itineranti per costruire insieme un web più sicuro e dare agli studenti gli strumenti per un suo uso responsabile. 

Il progetto farà tappa in 100 istituti scolastici, dislocati altrettante province della nostra Penisola. Il programma prevede appuntamenti mensili, ogni ultimo venerdì del mese, da settembre fino a maggio. Se non potrete essere fisicamente presenti in aula, non disperate. Potrete sempre far ricorso ai consigli presenti nel sito dedicato oppure potrete seguire a distanza le lezioni. I seminari, infatti, saranno trasmessi in diretta mediante la pagina ufficiale presente su Google+, avvalendosi di Hangout.  

“Buono a sapersi” risponde a un’esigenza che viene dal basso. Sono i dati a confermarlo. Secondo una ricerca realizzata da Duepuntozero Doxa per Big G, su un campione rappresentativo di 1.000 utenti di internet dai 18 anni in su, ben il 79% manifesta qualche timore nell'uso del mezzo. Furto d'identità, usi improprio dei dati personali per compiere frodi o eseguire acquisti online sono le paure che affliggono ben il 95% del campione. La soluzione? Trasparenza e controllo. Quasi 3 utenti su 4 li indicano, infatti, come fattori chiave per la gestione della propria privacy online.

Volete sapere come fare? Google e la Polizia postale hanno qualche risposta per voi. Basta prendere nota dei prossimi appuntamenti di quest'anno. Le date da segnare in rosso sull’agenda sono 25 ottobre, 22 novembre e 13 dicembre.

3 ottobre 2012

Stella Teodonio Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #sicurezza #password #scuola #google+

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.