Fifa 15 su Xbox One

Natale 2014, i migliori regali per appassionati di videogiochi

Console, computer e, ovviamente, videogiochi. Se si è a corto di idee per i regali del Natale 2014, il mondo dei videogames può offrire moltissime soluzioni
Natale 2014, i migliori regali per appassionati di videogiochi FASTWEB S.p.A.

Se si è realmente a corto di idee regalo per il Natale 2014, l'universo dei videogiochi rappresenta una sorta di Eden nel quale rifugiarsi e trovare sempre una soluzione che faccia al proprio caso. Chiunque, infatti, potrà trovare un regalo adatto alle proprie esigenze e alle proprie tasche: dai videogiochi ai computer da migliaia di euro, passando per le console, ecco le migliori idee regalo per i gamer più appassionati.

Le console

Sono state lanciate sul mercato nel novembre 2013 ma, come capita con i migliori vini, il tempo aiuta a migliorarle. La PlayStation 4, la Xbox One e la Nintendo Wii U trovano oggi un numero maggiore di estimatori rispetto a quando sono state lanciate sul mercato. Merito di politiche commerciali più aggressive che favoriscono l'abbassarsi dei prezzi, di un parco giochi in continua lievitazione e degli aggiornamenti delle piattaforme operative che permettono di eliminare quei fastidiosi bug che solitamente affliggono le prime versioni delle console di gioco.

I computer

PlayStation e Xbox, però, non sono le uniche piattaforme sulle quali far girare i vari videogiochi. Anche i computer, se adeguatamente configurati, possono regalare un'ottima esperienza di gioco. Il numero di utenti che acquista un gaming computer cresce a vista d'occhio e il valore del mercato mercato è destinato a superare la soglia dei 23 miliardi di dollari entro il 2017: merito di alcuni modelli di computer laptop e desktop capaci di garantire prestazioni da urlo.

  • Lenovo Erazer X510. Nella sua configurazione base, il Lenovo Erazer X510 è tra i migliori gaming computer per rapporto qualità-prezzo. All'interno del suo case trovano spazio la CPU Intel Core i7 e la GPU GeForce GTX 760, componenti capaci di garantire una potenza sufficiente a far girare tutti i maggiori videogames per computer oggi in commercio. E se ciò non dovesse essere sufficiente, si può sempre personalizzare la configurazione e aggiungere tutta la potenza che si vuole

 

 

  • Asus ROG G750JZ. A guardarlo dall'alto, l'estetica può lasciare anche a desiderare. Ma nell'Asus ROG G750JZ tutto è pensato, assemblato e realizzato in funzione del gioco e del divertimento. Le due ventole posteriori (che conferiscono al laptop una forma allungata e alquanto “bizzarrra”) servono ad estrarre aria calda dal computer e garantiscono la corretta areazione all'interno del case. Il processore Intel Core i7 e la scheda grafica Nvidia Geforce X880 con 8 gigabyte di memoria RAM dedicata forniscono potenza di calcolo sufficiente a far girare anche i videogames più complessi e pesanti

  • Alienware 17. Tra i computer più potenti in circolazione. Per giunta, portatile. L'Alienware 17 coniuga una grafica potente (paragonabile, per prestazioni, alle GPU “desktop” di fascia medio-alta) a un design moderno e accattivante. Configurabile dall'utente in ogni suo aspetto, l'Alienware 17 è capace di “digerire” senza molti problemi la gran parte dei giochi oggi in commercio. Di contro, è un po' pesante: con i suoi 4,5 chilogrammi è ai limiti della portabilità

 

 

  • Origin Millennium. Fa della configurabilità la sua stessa essenza. L'Origin Millennium lascia nelle mani dell'utente la scelta del design e della disposizione interna dei componenti; permette di scegliere tra decine di diverse possibilità nell'aspetto esteriore (colore delle paratie, del frontale, ecc.); pone pochissimi paletti nella configurazione dell'hardware, così che l'utente possa scegliere le componenti che più ritiene utili. Questa estrema libertà ha delle “ripercussioni” sul prezzo (vicino ai 3.000 euro), ma per gli utenti enthusiast (i gamer più incalliti, per intendersi) può valerne la pena

I videogames di guida

  • Forza Horizons 2. Il gioco di guida targato Microsoft (e distribuito in esclusiva per Xbox One e Xbox 360) sbarca in Italia (e sud della Francia) con il suo carico di bolidi rombanti e inseguimenti perdifiato. Tra i migliori titoli in assoluto rilasciati nel corso del 2014, trova pochi rivali tra i simulatori di corsa.

 

 

  • Mario Kart 8. Non garantirà lo stesso realismo di simulazione fisica e accuratezza nei dettagli di Forza Horizons 2, ma difficilmente Mario Kart 8 trova dei competitor in quanto a divertimento ed esperienza videoludica. Rilasciato in esclusiva per Wii U, il videogioco della Nintendo garantisce ore e ore di divertimento (e di battaglie ruota a ruota) in casa con gli amici

  • GRID Autosport. Anche se non sono state rilasciate versione per le console current gen (PS 4 e Xbox One), per molti GRID Autosport (per PC e console past gen) è il miglior simulatore di guida rilasciato nel corso del 2014. Un must have, insomma, per tutti quei gamer che sognano di fare i piloti e provano a realizzarlo al “volante” virtuale di un videogioco

I videogames sportivi

  • Fifa 2015. Nell'eterna lotta pallonara, sembra mantenere ancora un po' di vantaggio rispetto al rivale “storico”. Fifa 15, videogioco di calcio sviluppato dagli statunitensi di EA Sport, conferma anche quest'anno la propria supremazia sul mondo del calcio videogiocato, guadagnando i favori della critica e dei milioni di appassionati che hanno già avuto modo di provarlo e amarlo. Un'idea regalo perfetta per chi fa del calcio la propria passione

 

 

  • Pro Evolution Soccer 2015. Lo scarto con i rivali statunitensi si è assotigliato di molto, ma gli sviluppatori giapponesi di Konami dovranno lavorare ancora un po' se vorranno riconquistare lo scettro di miglior simulatore calcistico sul mercato. Con PES 2015, però, sono stati in grado di ricucire quasi totalmente il gap, presentando un gioco dove l'accuratezza dei dettagli e l'intelligenza artificiale della squadra avversaria hanno raggiunti traguardi mai visti prima

  • NBA 2k15. Complici i quattro moschettieri azzuri che militano nel campionato professionistico di basket statunitense (Marco Belinelli, Andrea Bargnani, Danilo Gallinari e Luigi Datome), il numero di fan italiani della NBA cresce a vista d'occhio. Di conseguenza, crescono anche i gamer appassionati di NBA 2k15, videogioco multipiattaforma che non conosce rivali nel campo dei simulatori di basket

 

 

  • NFL 2015. Nei videogiochi di sport, la palla non deve essere necessariamente tonda per assicurare divertimento. La dimostrazione è data da Madden NFL 2015, videogioco ufficiale della lega professionistica di Football americano. Grafica da urlo, gameplay ulteriormente raffinato rispetto al passato e intelligenza artificiale capace – quasi – di anticipare le mosse del giocatore in carne ed ossa: queste le caratteristiche salienti di uno dei migliori simulatori sportivi mai realizzati

Gli sparatutto

  • Call of duty: advanced warfare. Ambientato in un futuro dove i soldati sono dotati di corazza imperforabile e di retrorazzi per spiccare il volo, la release annuale di Call of duty non ha paragoni nell'ormai lunga storia del titolo. Advanced warfare combina un'ambientazione futuristica e missioni più complicate del solito alla solita scarica di adrenalina, per un'esperienza videoludica unica

  • Far Cry 4. Proseguendo nel solco tracciato dal suo predecessore, Far Cry 4 si guadagna di diritto un posto tra i videogiochi da acquistare assolutamente in questo Natale 2014. Molto più semplice e molto più immediato rispetto al passato, questo sparatutto in prima persona è ambientato sulle montagne himalayane, dove scenari meravigliosi e una natura rigogliosa faranno da contorno a un'avventura da lasciare senza fiato

I videogames d'azione

 

 

  • La Terra di Mezzo: l'ombra di Mordor. La storia affonda le radici in due delle più importanti opere fantasy degli ultimi anni: Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit, entrambi ideati e scritti da J.R.R. Tolkien. Da una base così solida non poteva che venir fuori un dei migliori videogiochi d'azione del 2014: “L'ombra di Mordor” ha conquistato immediatamente – o quasi – milioni di gamers in tutto il mondo grazie a una storia molto articolata, ai continui colpi di scena, un mondo sconfinato o quasi e una grafica che difficilmente trova paragoni

 

 

  • Dragon Age Inquisition. Una storia lunghissima e ben articolata, che assicurano al gioco una “vita” di 100 ore o poco meno. Con queste premesse Dragon Age: Inquisition ha rapidamente scalato le classifiche di gradimento – e di vendita – guadagnandosi un posto in prima fila tra i videogiochi meglio riusciti del 2014

I videogames per la famiglia

  • Just dance 2015. Oltre quaranta tracce audio, da Pharrel Williams ad Ariana Grande, passando per gli Aerosmith. Mai come quest'anno il repertorio musicale di Just Dance è ricco e variegato, dando così la possibilità a chiunque di scatenarsi al ritmo della musica che preferisce

  • Singstar Ultimate party. Microfono o smartphone non fa differenza. Una volta che il disco di Singastar ultimate party è all'interno della PS4 (o della PS3) si potrà dare sfogo alla propria indole canterina, scegliendo tra le decine di tracce a disposizione nel database

 

 

  • Little Big Planet 3. Il terzo capitolo della saga di Little big planet si arricchisce di nuovi personaggi e nuove ambientazioni per offrire sempre più divertimento ai piccoli di casa, ma non solo. Anche se la grafica non è cambiata molto, il gameplay e la storia di LBP3 sono più ricche rispetto al passato e i nuovi protagonisti – gli OddSock, gli Swoop e i Toggle – assicurano avventure sempre nuove e coinvolgenti per tutta la famiglia

Copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail