Fastweb

Come si gioca a Metro Exodus

e3 2019 Videogames #e3 2019 #videogame E3 2019, tutto quello che è stato presentato Si è concluso l'E3 2019 di Los Angeles, la più importante fiera videoludica al mondo: scopri tutte le novità presentate dalle software house
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Come si gioca a Metro Exodus FASTWEB S.p.A.
metro exodus
Videogames
Metro Exodus introduce alcune novità nel gameplay che aumentano la difficoltà. Ecco alcuni consigli e trucchi per completare le missioni più complicate

Con Metro Exodus si chiude la trilogia di Metro, serie videoludica creata dai ragazzi di 4AGames, software house che in questi anni ha dovuto far fronte a diversi problemi societari che l'hanno costretta a trasferirsi da Kiev a Malta. Metro Exodus non è il sequel di Metro: Last Light, ultimo capitolo uscito oramai sei anni fa, bensì di Metro 2035, romanzo scritto da Dmitry Glukhovsky. Metro, infatti, non nasce come serie videoludica, ma come raccolta di racconti fantasy. Il successo ottenuto dai romanzi ha dato l'idea alla software house 4AGames di creare anche una serie videoludica.

In Metro Exodus troveremo molte novità nel gameplay. La software house ha seguito il solco tracciato con i due capitoli precedenti, ma ha cercato di introdurre anche alcuni aspetti innovativi. Metro Exodus resta uno shooter in prima persona, ma con alcune sfumature da open world. Il crafting riveste un ruolo importante per completare le 12 missioni e per far progredire il proprio personaggio. Vestiremo ancora i panni di Artyom, il protagonista di tutti e tre i capitoli di Metro, e troveremo lungo il nostro viaggio molti dei personaggi conosciuti in passato. Nelle 12 missioni viaggeremo in lungo e largo per la Russia, percorrendo sul treno Aurora ben 8000 chilometri. L'obiettivo è fuggire dalla fredda Russia, ma sulla nostra strada troveremo dei nemici piuttosto agguerriti, anche se poco intelligenti.

Le novità introdotte da 4AGames aumentano anche il livello di difficoltà del gioco. Gli appassionati della serie avranno dei problemi nel riuscire a completare alcune delle 12 missioni. In questo articolo troverete consigli e trucchi per superare le missioni più difficili e completare Metro Exodus.

Controlla regolarmente il giornale

metro exodus

Appena scesi per la prima volta dal treno Aurora, il capitano Miller, capo della nostra spedizione, ci fornirà una mappa con tutti gli obiettivi principali e alcune missioni secondarie da portare a termine. La mappa nasconde anche un breve notiziario con informazioni importanti sulle missioni che dovremo affrontare. Il quotidiano è nascosto nella parte posteriore della mappa e indica quali sono le persone da uccidere e se dobbiamo avere un approccio stealth. Un consiglio, prima di partire per una nuova missione controllate i suggerimenti del giornale in modo da avere una strategia ben definita.

Utilizza il binocolo

metro exodus trucchi

Il binocolo è uno degli accessori più importanti che potete usare per completare le missioni. Con il binocolo potete perlustrare una determinata zona prima di arrivarci e capire dove sono posizionati i nemici. Prima di partire all'attacco di un avamposto nemico studiate bene le posizioni degli avversari, in questo modo la vostra strategia sarà sicuramente vincente.

Sfrutta l'alternarsi del giorno e della notte

In Metro Exodus l'alternanza tra giorno e notte determina cosa possiamo e non possiamo fare. Con il buio si possono attaccare gli avamposti nemici senza essere visti, ma aumentano anche il numero di mutanti presenti negli spazi aperti. Il consiglio è di attaccare gli avversari di notte e di attraversare gli spazi aperti durante il giorno.

Non sono tutti dei nemici

Il mondo di Metro Exodus è pieno di nemici da sconfiggere, ma ci sono anche persone che non dovremo uccidere. Prima di aprire il fuoco, bisogna controllare il colore del reticolo: se è rosso allora vorrà dire che sono dei nemici, se verde sono degli amici, mentre giallo simboleggia le persone neutrali. In alcuni casi nascondete le pistole per stemperare la tensione con la popolazione locale.

Utilizza le armi silenziate

metro exodus consigli

L'approccio stealth è sicuramente quello che porta i risultati migliori. Per questo motivo è necessario utilizzare delle armi silenziate. Quasi tutte le pistole e fucili possono essere silenziate utilizzando degli accessori ad hoc che possono essere recuperati lungo il viaggio. Un'arma silenziata non attirerà l'attenzione dei mutanti e potrete uccidere senza essere scoperti.

Accumula le munizioni

Le munizioni sono uno dei problemi principali di Metro Exodus. Scarseggiano ed è difficile accumularle. Il nostro consiglio è di utilizzare con parsimonia le armi e di raccogliere qualsiasi munizione trovate lungo il vostro cammino. Ricordatevi che potrete utilizzare al massimo due tipologie di armi alla volta.

Fare i salvataggi

Può sembrare un consiglio banale per uno shooter in prima persona, ma salvare prima e dopo un grande scontro è una delle cose che non si possono dimenticare. Se finiremo ammazzati, avremo un salvataggio recente da cui ripartire.

 

7 marzo 2019

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #videogame #trucchi #consigli

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.