Fastweb

FIFA 17 vs PES 2017, caratteristiche a confronto

RAM Internet #ram #overclock Che cos'è e come funziona l'overclock delle RAM Come l'overclock di CPU e GPU, l'overclock delle RAM permette di migliorare le prestazioni del PC. Bisogna però fare molta attenzione se non si vogliono bruciare le memorie
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
FIFA 17 vs PES 2017, caratteristiche a confronto FASTWEB S.p.A.
PES 2017 vs Fifa 2017, quale scegliere
Videogames
Come ogni anno si riaccende la sfida del mondo videoludico, meglio FIFA 17 o PES 2017? Scopritelo nella nostra guida

Ben prima del calciomercato, ben prima del fantacalcio, ben prima dell'inizio del campionato: FIFA vs PES sono la prima vera sfida di ogni nuova stagione calcistica. Un confronto che negli ultimi anni ha visto sempre primeggiare il titolo sviluppato da Electronic Arts, ma forse, a detta degli esperti, il vento sta cambiando. Konami aveva compiuto passi da gigante già con PES 2016, tappando alcune delle falle evidenti del titolo precedente, ma con PES 2017 promette di compiere l'ultimo step per superare il rivale storico.

 

 

Ma nonostante gli aspetti tecnici e qualitativi, PES 2017 vs FIFA 17 rimane uno scontro ideologico che vede contrapporsi due linee di pensiero totalmente diverse: da un lato i fedeli al titolo giapponese che non hanno mai amato il lato troppo arcade di FIFA, dall'altro gli amanti del videogame della Electronic Arts che non si riconoscono nel gameplay troppo lento di PES. Le console di ultima generazione non hanno fatto altro che aumentare l'astio tra i due mondi, sempre troppo fermi sulle loro posizioni. E con FIFA 17 e PES 2017 le cose non sembrano cambiare.

 

 

Konami ed Electronics Arts mettono sul piatto grosse novità: FIFA 17 cambia il motore grafico e passa a Frostbite, già utilizzato per lo sviluppo di videogame come Battlefield e Star Wars Battlefront, che porterà dei cambiamenti al comparto grafico, mentre PES 2017 punta tutto sul gamplay e sulla tattica per regalare il miglior calcio possibile ai propri fan. Logicamente ogni titolo ha i suoi pro e contro, ma c'è da star sicuri che le due software house hanno fatto un grosso lavoro per limare i difetti dello scorso anno. Ecco il confronto che tutti stanno aspettando: FIFA 17 vs PES 2017.

Novità FIFA 17

 

 

Con oltre quindici milioni di copie vendute in tutto il mondo FIFA 16 è stato i giochi più acquistati dell'ultimo anno ed Electronic Arts per mantenere il trono di videogioco di simulazione calcistica migliore al mondo ha deciso di modificare aspetti molto importanti della struttura del gioco, partendo dal motore grafico. FIFA 17 affida i propri successi a Frostbite, motore grafico sviluppato dalla software house DICE e utilizzato anche per l'ultimo capitolo di Need for Speed. Dopo due anni di lavoro, gli sviluppatori sono pronti alla transizione che assicurerà un maggior impatto grafico e una migliore qualità dei movimenti dei calciatori. L'obiettivo è realizzare la miglior simulazione calcistica del mondo avvicinandosi sempre di più alla realtà. Le altre due modifiche, invece, riguardano direttamente il gameplay FIFA 17. Tra le modalità di gioco è stata introdotta The Journey, che farà indossare all'appassionato la maglietta di un vero giocatore di calcio e me seguirà tutti gli aspetti della carriera, dalle decisioni più importanti fino alla vita privata. Grazie al nuovo motore grafico è stato possibile realizzare delle sequenze filmate che ritraggono il giocatore all'interno degli spogliatoi o a colloquio con il proprio manager. Infine, l'ultimo aspetto a subire grossi cambiamenti in FIFA 17 sono i calci piazzati: il gamer potrà decidere il tipo di rincorsa sia per le punizioni sia per i rigori, mentre sui calci d'angolo sarà possibile scegliere dove far cadere la palla tramite un mirino.

Novità PES 2017

 

PES 2017, immagini in anteprima

 

Tutti gli sforzi si sono concentrati nel migliorare il gameplay di PES 2017, al fine di garantire divertimento e spettacolo in ogni singolo match. Se sul lato delle licenze Konami subisce uno scotto pesante rispetto a FIFA 17, sul campo le cose sembrano andare diversamente. Il motore grafico Fox Engine (lo stesso utilizzato per Metal Gear Solid V: The Phantom Pain) ha subito dei miglioramenti per rendere al meglio i movimenti e le facce dei giocatori, mentre il sistema First Touch Control è stato riprogettato per rendere più semplice l'inizio dell'azione. La velocità del gioco è leggermente più lenta rispetto alla versione 2016: una scelta per rendere ancora più reale il videogame. La fisicità dei passaggi e dei tiri è stata rivista per rendere più pesante il movimento della palla, mentre per quanto riguarda l'intelligenza artificiale Konami ha introdotto grosse novità nel gameplay di PES 2017. I giocatori avversari raddoppiano automaticamente la stella della squadra e la difesa dei difensori è sincronizzata per realizzare la tattica del fuorigioco.

PES 2017 vs FIFA 2017: gameplay

Due filosofie completamente diverse. Chi acquista PES 2017 o FIFA 17 sa a cosa va incontro: il videogame della software giapponese è più realistico sotto il profilo del gameplay ma allo stesso tempo meno divertente; trovare la via del gol non è semplice ed è necessario organizzare alla perfezione la strategia d'attacco. Dall'altro lato, FIFA 17, paga lo scotto della realtà: alcuni movimenti sono un po' troppo macchinosi, mentre l'intelligenza artificiale dei difensori è ancora da migliorare. Tirando le somme si può dire che FIFA 17 e PES 2017 sotto il profilo del gameplay si equivalgono.

 

 

FIFA 17 vs PES 2017: le licenze

La più grande differenza riguarda il tema delle licenze. È sicuramente il punto forte su cui FIFA ha sempre puntato: decine di campionati ufficiali e centinaia di squadra provenienti da tutto il mondo. Negli ultimi anni Konami ha cercato di accorciare le distanze, acquistando campionati minori e competizioni internazionali, ma sempre con poco successo. In PES 2017 i giocatori troveranno un nuovo sistema di editing che sarà la possibilità di modificare le formazioni e di cambiare il nome dei club e il colore delle maglie per rendere il videogame il più possibile simile a FIFA 2017. Sul fronte delle licenze, quindi, FIFA 17 batte nettamente PES 2017.

FIFA 17 o PES 2017, quale scegliere?

Dare una risposta oggettiva è sempre molto difficile, la scelta tra i due videogame rimane sempre molto personale: se amate il realismo PES 2017 sembra offrire un gameplay più raffinato, mentre se preferite avere una scelta più ampia per quanto riguarda le squadre, FIFA 17 è il videogioco che fa per voi. Per dare una risposta oggettiva, l'unica cosa da fare è acquistare entrambi i giochi e dare un giudizio solo dopo averli provati per una decina di ore.

copyright CULTURE

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #videogames #guida #fifa #pes

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.