agony trucchi e consigli

Trucchi e consigli per giocare ad Agony

I problemi strutturali presenti in Agony rendono complicato anche completare il videogame: ecco una guida con trucchi e consigli per superare i momenti più complicati
Trucchi e consigli per giocare ad Agony FASTWEB S.p.A.

Presentato come il videogame che avrebbe rivoluzionato il genere del survival horror, le attese dei giocatori su Agony erano molto alte. Anche a causa dei video di presentazione che avevano fatto intravedere un gameplay innovativo e un motore grafico molto buono. Tutte le premesse, però, si sono dovute scontrare con la dura realtà dei fatti: l'uscita di Agony è stata più volte rimandata e il gioco ha avuto molti problemi con gli enti di certificazione che hanno obbligato la Madmind Studio, la software house che ha sviluppato il gioco, a eliminare le scene più crude e violente. Il risultato finale è un videogame che presenta moltissimi difetti che vanno a inficiare il giudizio finale della critica e dei giocatori.

 

 

Senza tutti i problemi presenti nel gameplay e nel comparto tecnico (con bug e problemi nel codice che rendono quasi impossibile giocare ad Agony), il videogame sarebbe anche molto interessante. Agony offre una rappresentazione unica dell'Inferno, prendendo come riferimento la Divina Commedia e i quadri del pittore polacco Zdzislaw Beksinski, vissuto tra il XX e il XXI secolo. Tutte le buone intenzioni degli sviluppatori si perdono all'interno del videogame, dalla storia al gameplay, non c'è un singolo aspetto che riesce a superare la sufficienza.

 

 

I problemi insiti nel videogame complicano anche la vita dei gamer. Il videogioco non è molto complicato e nel giro di poche ore lo si potrebbe completare. Ma i difetti nel gameplay e i bug che si incontreranno durante l'esperienza di gioco, non fanno altro che rallentare l'avanzamento e potrebbero anche convincere il giocatore a spegnere la console. Invece di mollare tutto e mettere Agony all'interno del ripostiglio, vi consigliamo di non demordere e di portare a termine l'esperienza di gioco: se avete dei problemi a superare alcuni ostacoli o a sconfiggere dei boss, ecco una guida con trucchi e consigli per completare Agony.

Il pericolo è dietro l'angolo

 

 

I demoni cercheranno in tutti i modi di complicarci la vita e di metterci i bastoni tra le ruote. In alcuni momenti il numero di nemici sarà molto elevato e dovremo essere bravi a studiare una strategia efficace di attacco. Ma il vero pericolo è presente dietro gli angoli: quando dovremo svoltare e prendere una nuova strada, sarà necessario fare molta attenzione. Infatti, gli angoli sono il luogo preferito dai demoni per nascondersi e per tendere una trappola. Un consiglio: quando dovete girare un angolo, camminate lentamente e perlustrate bene la zona.

Raccogliete i collezionabili

Una parte molto importante di Agony è il crafting: raccogliere gli oggetti presenti nella mappa permette di avere nuove armi a disposizione e di migliorare il proprio personaggio. Ma per poterli raccogliere è necessario essere molto vicini a loro: solo in questo caso è possibile interagire con i collezionabili.

Seguite le indicazioni

 

 

Nell'abisso dell'Inferno può essere molto semplice perdere la "bussola" e ritrovarsi in una zona della mappa dove non dovremo essere. Grazie a un semplice trucco è possibile ritrovare la retta via: premendo il tasto F della tastiera o uno dei bottoni del controller, apparirà sullo schermo una scia luminosa che ci indicherà quale strada prendere per continuare la nostra missione. Ma fate attenzione, la scia luminosa non è infinita.

Mele dorate

Durante l'esplorazione dell'Inferno vi capiterà di incontrare degli alberi che producono delle mele dorate: mangiatele. Queste mele speciali permetteranno di migliorare le vostre abilità e di diventare più forti. Sono quattro le abilità che potrete sviluppare: a seconda di quale deciderete di migliorare, la storia potrà prendere una direzione diversa (sono sette i finali possibili di Agony).

Bonus track: la modalità Succube

Il nostro consiglio è di non demordere e cercare di superare tutte le difficoltà oggettive che vi troverete ad affrontare durante le vostre ore di gioco passate con Agony. Nonostante il gioco sembri voler rendere la vita impossibile al gamer, con molta pazienza e tanta buona volontà è possibile completare il videogame, anche grazie a una longevità piuttosto limitata (in poco più di 5-6 ore è possibile arrivare alla conclusione di Agony).  Arrivare alla fine permette di sbloccare una nuova modalità di gioco in cui vestiremo i panni di una Succube: il gameplay cambierà leggermente e il gioco ne beneficerà.

 

18 giugno 2018

copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail