Fastweb

Quali differenze ci sono tra Pagina, Profilo e Gruppo Facebook

Twitter lancia la funzione Social #twitter #troll Twitter lancia la funzione "Nascondi Risposte" Da oggi sul social network dell'uccellino è possibile nascondere le risposte irrilevanti o di spam sotto i propri post
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Quali differenze ci sono tra Pagina, Profilo e Gruppo Facebook FASTWEB S.p.A.
Facebook
Social
Anche se molti utenti fanno confusione, tra profilo, pagina e gruppo Facebook ci sono molte differenze. Scopriamole insieme

Se ne visitano a decine ogni giorno, ma sono pochi quelli che ne conoscono le caratteristiche salienti e le differenze che intercorrono tra l'uno e l'altro. Anzi, a volerla dire tutta, sono molti – la maggioranza – quelli che ancora fanno confusione tra Profilo di Facebook, Pagina fan su Facebook e gruppi di Facebook. Parte dela colpa di questo piccolo-grande caos è da imputare allo stesso social network di Mark Zuckerberg: molte delle funzioni si sovrappongono tra le tre “entità”: sia dai profili Faacebook sia dalle Pagine Facebook, ad esempio, è possibile postare messaggi e foto pubbliche, mentre i Gruppi Facebook e le Pagine Facebook possono essere utilizzati indifferentemente per mettere in contatto utenti interessati alla stessa tematica.

La verità, però, è che Profilo, Pagina e Gruppi di Facebook hanno caratteristiche, funzionalità e scopi molto differenti l'uno dall'altra. Il profilo, ad esempio, è strettamente personale e serve a stringere legami con persone (sia conosciute, sia sconosciute); la Pagina di Facebook, invece, serve a promuovere le attività di un brand o di un'istituzione; il Gruppo di Facebook, infine, è una sorta di agorà virtuale dove persone interessate e appassionate dalla stessa tematica possono incontrarsi e discutere. Vediamo, nel dettaglio, le caratteristiche peculiari delle varie “entità” facebookiane.

Cos'è un Profilo Facebook

Il Profilo è, per sua stessa definizione, strettamente personale e nasce con lo scopo di “rappresentare” virtualmente una persona in carne ed ossa. Fatto di fotografie, storie e post, attraverso il Profilo un utente Facebook dovrebbe raccontare la sua storia e la sua vita: una sorta di diario virtuale per immagini e commenti, insomma.

 

Profilo Facebook

 

Un Profilo può essere personalizzato con delle foto profilo (solitamente delle foto in primo piano del “possessore” del Profilo, ma teoricamente è possibile utilizzare qualunque immagine si trovi online), un'immagine di copertina (una foto che si sviluppa verticalmente e che, in teoria, serve a “presentare” l'utente così come la copertina di un libro dovrebbe “rappresentarne” il contenuto) e informazioni personali (data di nascita, luogo di nascita e di residenza, stato sentimentale, status lavorativo, scuola frequentata e altro). Una volta che si ha un Profilo è possibile aggiungere altri utenti già iscritti alla piattaforma social: è preferibile aggiungere persone che già si conoscono, ma nulla vieta di aggiungere anche perfetti sconosciuti o persone “incontrate” in una Pagina Facebook o in un Gruppo Facebook.

 

Creare un Profilo Facebook

 

Per registrare un nuovo Profilo di Facebook sarà sufficiente collegarsi alla home page della rete sociale e riempire i campi presenti nella pagina sotto la dicitura “Iscriviti”. Inserendo i propri dati personali (nome, cognome, indirizzo di posta elettronica, password, data di nascita e sesso) si attiverà il proprio Profilo Facebook e si potrà iniziare a interagire con gli altri utenti.

Cos'è una Pagina Facebook

Una Pagina Facebook può essere pensata alla stregua di un Profilo per aziende, brand, Enti Pubblici e organizzazioni non governative. Così come accade per un Profilo, chi possiede o amministra una Pagina Facebook potrà personalizzarla con un'immagine personale (ad esempio il logo del brand) e un'immagine di copertina; pubblicare post, foto e aggiornamenti di vario genere.

 

Pagina Facebook di FASTWEB

 

Chiunque può creare una Pagina Facebook seguendo la procedura guidata accedendo alla sezione Pagine, ma solo i rappresentanti ufficiali – o un utente delegato – possono creare e gestire Pagine Facebook per Enti pubblici, organizzazioni, aziende e brand. Un utente iscritto a Facebook può creare e gestire direttamente più di una Pagina Facebook e successivamente delegare la gestione della stessa ad altri utenti.

 

Creare una Pagina Facebook

 

Le pagine sono dotate di una serie di funzioni che facilitano la creazione e la condivisione di contenuti e la gestione delle campagne promozionali social. L'amministratore di una Pagina Facebook, ad esempio, può creare diversi contenuti per la pagina decidendo di postarli in seguito a orari prestabiliti, promuovere (a pagamento) l'intera Pagina o singoli post e immagini; invitare le persone che si conoscono a seguire gli aggiornamenti della Pagina stessa. Inoltre, Facebook mette a disposizione degli amministratori gli Insight, informazioni statistiche riguardanti le visualizzazioni dei post, il numero di like, commenti e molto altro ancora.

Cosa sono i Gruppi Facebook

I gruppi sono dei luoghi virtuali dove persone che condividono legami parentali, lavorativi o una passione possono ritrovarsi, discutere e condividere materiale multimediale. I membri di un Gruppo Facebook possono creare sondaggi, porre domande e dare risposte, condividere foto e filmati, condividere file di vario genere e creare eventi. Inoltre, i Gruppi Facebook permettono di comunicare direttamente con tutti gli appartenenti del gruppo grazie all'invio di messaggi privati “di massa”.

 

Creare un Gruppo Facebook

 

I Gruppi Facebook sono caratterizzati da tre opzioni di privacy: i gruppi pubblici permettono l'iscrizione a chiunque possieda un Profilo Facebook; i gruppi chiusi possono essere cercati e visti da chiunque, ma solo i membri possono postare e vedere i contenuti presenti nella bacheca del gruppo; i gruppi segreti sono di fatto “invisibili” e per entrare a farne parte bisogna ricevere un invito.

Per creare un Gruppo Facebook è sufficiente cliccare sul pulsante “Crea Gruppo” presente nella colonna sinistra della rete sociale e riempire i campi presenti nella finestra che compare. Una volta creato e impostato il livello di privacy adeguato (dipendente dalla tipologia di gruppo che si vuole creare), si potranno aggiungere o invitare ad iscriversi tutti i membri della propria lista amici. Per cancellare un gruppo Facebook (per farlo, però, si dovrà essere amministratore del gruppo stesso) si dovranno cancellare manualmente tutti gli iscritti e, una volta che si sarà rimasti soli, si potrà cliccare sul pulsante “Abbandona ed elimina il gruppo”.

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #facebook #social network

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.