Fastweb

Come pubblicare su Facebook in automatico

Android Smartphone & Gadget #google play store #facebook Google Play Store, problemi con Facebook, Instagram e WeChat I ricercatori di Check Point hanno scoperto che centinaia di app mobili Android contengono ancora vulnerabilità che consentono l'esecuzione di codice in remoto anche se si esegue l'aggiornamento
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Come pubblicare su Facebook in automatico FASTWEB S.p.A.
Facebook
Social
Grazie ad alcuni strumenti web è possibile automatizzare la pubblicazione di contenuti sul proprio profilo personale o una pagina che si gestisce. Ecco i migliori

Nel caso in cui si gestisca un blog o un sito web oppure si scrivano degli articoli e post per portali gestiti da altre persone, i social network possono svolgere un ruolo determinante nella pubblicizzazione dei contenuti realizzati. Al di là delle tattiche SEO che permettono di ottenere un miglior posizionamento nelle SERP (acronimo di Search engine results page, “Pagina dei risultati del motore di ricerca” in italiano), le reti sociali permettono di diffondere i propri articoli e post in maniera quasi istantanea e di raggiungere, nel caso di Pagine Facebook o account Twitter molto seguiti, migliaia di utenti nel giro di pochi minuti. Numeri che possono lievitare ulteriormente nel caso in cui il passaparola social funzioni e il proprio post o cinguettio sia condiviso o retweetato da molte persone.

La condivisione sulle pagine Facebook o sul proprio profilo, però, può essere un problema nel caso di un portale aggiornato molto spesso: nel caso di decine di articoli pubblicati ogni giorno, si potrebbe avere di fronte un lavoro improbo. Fortunatamente, è possibile utilizzare alcuni strumenti che permettono di pubblicare post su Facebook in automatico o di programmare nuove pubblicazioni in periodi in cui ci è impossibile farlo (ad esempio durante in week end o le pause pranzo).

Come programmare post su Facebook

Sul web ci sono diversi strumenti che permettono di programmare dei post su Facebook con largo anticipo (anche di diverse settimane) e permettere di pubblicare post su Facebook in modo automatico (o quasi). L'utente, infatti, dovrà ancora scrivere il post o caricare l'immagine da condividere sulla pagina Facebook o sul profilo personale, ma potrà farlo in un momento di relativa calma, senza sovrapporsi ad altre attività in corso.

  • Hootsuite. Hootsuite è tra gli strumenti più apprezzati dai social media manager, offre strumenti di controllo, gestione e analisi dei propri account social. Tra le varie funzionalità a disposizione troviamo anche quella per programmare i post da pubblicare su Facebook: dal pannello di gestione, dopo aver creato un post (magari aggiungendo degli allegati) si potrà decidere il momento della pubblicazione: immediata o posticipata nel tempo

 

Hootsuite

 

  • Buffer. Come Hootsuite, anche Buffer permette di pubblicare i post su Facebook in automatico, dando la possibilità all'utente di decidere quando farli comparire sulla loro Pagina o sul loro profilo personale. Si dovrà solamente collegare il proprio profilo (o Pagina, ovviamente) al proprio account Buffer (magari effettuando il login con le stesse credenziali Facebook) e scegliere il momento più adatto per pubblicare il post. In alternativa, si potrà lasciare tutto nelle mani di Buffer: creato il post, si chiederà allo strumento social di scegliere il momento migliore (ovvero quello in cui ci dovrebbe essere maggiore audience) per pubblicare in automatico il post su Facebook

  • Postcron. Primo servizio ad aver permesso la pubblicazione di post programmati su Facebook, Postcron è tra i migliori servizi sul mercato in questo ambito. Con gli anni ha raffinato le funzionalità a disposizione degli utenti, aggiungendo un'estensione per Chrome e dando la possibilità di programmare più post per volta caricando un file CSV adeguatamente settato

 

Facebook

 

  • Facebook. A volte non bisogna andare troppo lontano dal punto di partenza per trovare ciò che si stava cercando. Anche Facebook, infatti, dà modo di pubblicare post in automatico sulle Pagine fan, programmando in anticipo i post e le immagini. Estremamente semplice la procedura: dopo aver scritto il post all'interno della Pagina che si gestisce, si dovrà cliccare sul triangolo con la punta rivolta verso il basso presente nella parte destra del pulsante “Pubblica” e scegliere l'opzione Programma. Comparirà un piccolo calendario grazie al quale scegliere giorno e ora della pubblicazione

Come pubblicare in automatico su Facebook

Allo stesso tempo, è possibile pubblicare post su Facebook in automatico andando a pescare i contenuti direttamente da un blog o un portale web di informazione che si gestice. Anche in questo caso diversi strumenti web permettono di rendere tutto più facile.

  • NetworkedBlogs. A metà strada tra un lettore di RSS e una piattaforma di gestione social, NetworkedBlogs permette sia di seguire gli aggiornamenti di blog selezionati, sia di condividere in automatico su Facebook i post scritti su blog o portali informativi di vario genere. Tutto quello che si dovrà fare sarà connettersi alla piattaforma (utilizzando le credenziali Facebook si riuscirà a velocizzare i passi successivi), aggiungere il proprio blog (riempendo tutti i campi obbligatori della procedura guidata) e accedere alla sezione Syndication di NetworkedBlogs. Qui si potrà scegliere il blog cui attingere come fonte; selezionare il canale social (presente anche Twitter) e dare l'ok per terminare la procedura

 

Hootsuite

 

  • Hootsuite. Oltre a programmare i post, Hootsuite permette anche di pubblicare in automatico su Facebook. Una volta collegato l'account Facebook o la Pagina fan sulla piattaforma di gestione social si dovrà aprire il menu di Hootsuite tenendo per qualche secondo il cursore del mouse sul lato sinistro della schermata e, nella colonna di color grigio scuro, scegliere la voce Impostazioni. Dal menu contestuale scegliere la voce RSS/Atom e seguire la procedura guidata per pubblicare post su Facebook in maniera automatica

 

IFTTT

 

  • IFTT. Con If this than that, il tool per automatizzare alcune operazioni dello smartphone, è possibile anche pubblicare post su Facebook automaticamente da siti web o blog selezionati. Due le possibili strade da seguire: da un lato si può scegliere come canale trigger (“grilletto” dall'inglese) un feed RSS e come canale Action (“Azione” in italiano) Facebook. In alternativa, come canale trigger può essere selezionato direttamente Wordpress: in questo modo sarà possibile pubblicare da Wordpress a Facebook in automatico semplicemente copiando e incollando il link del proprio blog

Pubblicare da Wordpress a Facebook in automatico

Come Facebook dà modo di programmare la pubblicazione dei post in maniera diretta e senza dover ricorrere a strumenti realizzati da sviluppatori terzi, anche Wordpress permette di pubblicare su Facebook in automatico.

 

Wordpress

 

Dal pannello di gestione del proprio blog o sito portarsi con il cursore del mouse su Impostazioni e successivamente Condivisione. Qui sarà possibile connettere i propri account social – tra i quali Facebook – e sincronizzare la pubblicazione dei post e degli articoli con la condivisione sulla propria Pagina Facebook o profilo personale.

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #facebook #wordpress #social media manager

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.