Fastweb

Dieci app per monitorare il traffico

Spotify si è alleata con Waze Smartphone & Gadget #spotify #waze Spotify si è alleata con Waze Un'unione che strizza l'occhio a tutti gli automobilisti che amano ascoltare musica mentre sono alla guida
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Dieci app per monitorare il traffico FASTWEB S.p.A.
Traffico autostradale
Smartphone & Gadget
Gli ingorghi stradali possono far perdere decine di minuti ogni giorno. Ecco le migliori applicazioni per monitorare il traffico e trovare strade alternative

Sembrano esserci ormai pochi dubbi: entro il 2020 le auto che si guidano da sole diventeranno un fattore commerciale e potranno essere trovate (e acquistate, ovviamente) nei concessionari al fianco delle automobili a guida umana. Ciò permetterà, tra le altre cose, di ridurre notevolmente il volume di traffico stradale con un impatto più che positivo sulle emissioni di gas serra: collegandosi alla Rete e potendo verificare in tempo reale il traffico autostradale o del raccordo anulare, l'intasamento delle strade e delle superstrade, le auto che si guidano da sole potranno scegliere – in autonomia – quale sia il percorso più libero e dunque più veloce per arrivare a destinazione.

In attesa che tutto ciò diventi realtà, per scoprire quale sia la situazione del traffico in autostrada e sapere se ci sia un modo per aggirare l'incidente sull'autostrada A1 e arrivare a destinazione in tempo bisogna affidarsi agli smartphone. Spulciando i vari store, infatti, è possibile trovare diverse applicazioni – alcune create ad hoc, altre che presentano molte altre funzioni – che danno modo di restare aggiornati sul traffico in tempo reale ed evitare così code e inutili perdite di tempo.

Waze

 

 

Traffico e non solo. Waze è un navigatore social capace di offrire decine di funzioni ai suoi utenti. Non solo saprà trovare la strada più breve e offrire diverse alternative a chi si trova alla guida dell'auto, ma sfrutta i dati e le segnalazioni in arrivo in tempo reale dagli utenti iscritti per determinare le condizioni di traffico sulle arterie stradali di tutto il mondo. Inoltre, sempre grazie alle segnalazioni degli utenti, si potrà sapere se ci sia un'incidente sull'autostrada A1, se sul raccordo anulare ci siano autovelox mobili o posti di blocco della polizia o se la strada che si percorre ogni giorno per andare a lavoro sia bloccata per lavori in corso.

Michelin navigation

 

 

Discorso analogo per Michelin navigation, applicazione multipiattaforma (disponibile su App Store e sul Google Play Store) legata al famoso marchio di pneumatici. Scaricandola e installandola sul proprio dispositivo mobile sarà possibile calcolare itinerari, impostando diversi filtri e scegliendo la strada che fa più al proprio caso, e conoscere se la rete viaria italiana – ma non solo – sia o meno intasata. In questo modo sarà possibile aggirare gli ingorghi, tanto in autostrada quanto in città, e arrivare a destinazione in tempo.

Traffico Autostrade Italia

 

Traffico Autostrade Italia

 

Tra le ultime ad essere sbarcate sull'App Store per dispositivi iOS e sul Google Play Store per dispositivi Android, Traffico Autostrade Italia è un'applicazione sviluppata ad hoc per fornire aggiornamenti in tempo reale sul traffico sulle maggiori autostrade italiane e sulle tangenziali delle più grandi città del nostro Paese. Per verificare se il percorso che si intende seguire sia o meno libero, sarà sufficiente selezionare una delle autostrade incluse nell'elenco dell'applicazione e leggere gli ultimi aggiornamenti: in caso di incidenti o rallentamenti vari, sarà possibile conoscerlo in tempo reale.

Navmii

 

Navmii

 

Basato sulla cartografia digitale e sui dati di OpenStreetMap (abberviato in OSM), Navmii è un navigatore GPS gratuito che basa l'accuratezza delle proprie rilevazioni su una base di diversi milioni di utenti. Sarà sufficiente scaricarla sul proprio dispositivo (sia iPhone, sia smartphone Android) per accedere a dati e informazioni di ogni tipo: dalla strada più breve per raggiungere la propria destinazione, alla situazione del traffico sulla rete viaria di tutto il mondo. Acquistando le mappe dai vari store, inoltre, l'applicazione funzionerà senza bisogno di connettività ad Internet: un fatto da non sottovalutare nel caso in cui la si voglia utilizzare all'estero.

VAI di Anas

 

VAI di Anas

 

Sviluppata dal gestore della rete autostradale italiana, VAI è l'applicazione per iOS e Android che permette di restare sempre informati – e in tempo reale – sulla scorrevolezza del traffico sulle strade gestite direttamente da Anas. Accedendo alle varie funzioni – messe a disposizione gratuitamente di tutti gli utenti – sarà possibile visualizzare sulla mappa le informazioni che arrivano dalla rete di rilevazione Anas: telecamere, lavori in corso, ordinanze sul traffico, velocità medie e molto altro ancora. Possibile, inoltre, avere una panoramica sul traffico del Grande Raccordo Anulare di Roma e delle altre tangenziali italiane.

Infoblu Traffic

 

Infoblu Traffic

 

Disponibile su piattaforma iOS, Android e Windows Phome, Infloblu traffic mette a disposizione degli utenti informazioni in tempo reale sul traffico sulla rete viaria italiana. Utilizzandola, si potrà accedere in visualizzazione lineare e sulle mappe, ai dati del traffico delle autostrade, alle segnalazioni di rallentamenti per incidenti, per condizioni meteo avverse o per lavori in corso. Per ogni strada disponibile (tutte le autostrade, i maggiori assi viari e le aree metropolitane) è visibile una colorazione che indica la velocità media di scorrimento rilevata in tempo reale attraverso i sensori mobili di Infoblu. Segnala, inoltre, Tutor e postazioni autovelox fisse.

Q Traffic

 

Q Traffic

 

Con Q Traffic, applicazione per iPhone e smartphone Android legata allo storico mensile Quattroruote, si potranno avere informazioni di ogni tipo sulle condizioni del traffico nelle nostre vicinanze, sulle tangenziali delle maggiori città italiane e sulla rete autostradale. I dati potranno essere consultati sia in formato testuale, selezionando l'asse viario che più interessa, sia sulla mappa, così da avere chiara quale situazione si incontrerà nel corso del viaggio. Possibile impostare destinazioni di viaggio preferite (ad esempio la tratta che si percorre quotidianamente per andare a lavoro) così da ricevere alert e aggiornamenti sul traffico; segnalare quale sia la situazione sulla strada che si sta percorrendo e impostare delle sveglie predefinite che si aggiornano in maniera automatica a seconda della situazione del traffico sulle autostrade. In questo modo, se un incidente sull'autostrada A1 ha provocato 10 chilometri di coda, la sveglia suonerà prima e permetterà di recuperare tempo prezioso.

Traffic Droid

 

 

Tra le prima applicazioni sul traffico autostradale e stradale a sbarcare sul Google Play Store, Traffic Droid permette di accedere ai dati della rete Infoblu, anche se in maniera un po' laboriosa e, per alcune fasce di utenti, complessa. Comunque, l'applicazione fa a pieno il proprio dovere, dando modo di conoscere la situazione del traffico sulle autostrade e sulle maggiori tangenziali italiane.

Google Maps

 

 

Probabilmente l'applicazione di cartografia digitale più utilizzata su piattaforma mobile e piattaforma per computer desktop, Google Maps mette a disposizione degli utenti un'infinita varietà di informazioni, strumenti e funzionalità. Tra queste non potevano mancare le informazioni riguardanti il traffico di ogni strada presente all'interno del database Google: dati aggiornati in tempo reale (grazie, anche, alle informazioni in arrivo dagli utenti di Big G) e capacità di ricalcolo automatico del percorso per trovare la strada più libera e veloce.

Info Traffico

 

 

Tra le più apprezzate sul Google Play Store, Info Traffico permette di accedere ai dati e agli aggiornamenti sul traffico della rete autostradale italiana e sulle tangenziali delle maggiori città del nostro Paese, raccordo anulare in testa. Funziona anche come navigatore e, ad esempio, in caso di incidente sull'autostrada A1 ricalcola al volo il percorso indicando quale sia la strada più veloce da seguire.

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #automobili #traffico #waze

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.