Fastweb

Smartwatch, diventeranno davvero indispensabili?

Smartphone Android Smartphone & Gadget #gps #app Come impedire alle app Android di tracciare la tua posizione Le app Android seguono i tuoi spostamenti grazie al GPS, anche quando non è necessario. Ecco quali sono le impostazioni da cambiare per evitare di essere "pedinati"
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Smartwatch, diventeranno davvero indispensabili? FASTWEB S.p.A.
Uno smartwatch della Sony presentato nel corso del World Mobile Congress di Barcellona del 2013
Smartphone & Gadget
Apple, Google e Samsung sono pronti a lanciarne un modello. Ma, esattamente, cosa è e a cosa serve uno smartwatch?

 

Che siate pronti o no, gli smart watch stanno per invadere il mercato e cambiare la vostra vita. Un’altra volta. Tutti gli scettici sono già pronti a scommettere che sarà una delle tante mode tecnologiche passeggere e che nel giro di pochi mesi sarà già nel dimenticatoio. Questa volta, però, non andrà così. Non solo perché alcuni modelli (come il Pebble e il Sony Smartwatch) sono già sul mercato con risultati discreti, ma soprattutto perché i big dell’hi-tech sono pronti a fare il loro ingresso nel settore. Apple dovrebbe presentare un modello entro poche settimane, Google addirittura sta provando ad anticiparla e Samsung sta preparando il suo Galaxy Watch.

 

Un rendering 3D del Samsung Galaxy Watch

 

Conviene, però, fare un po’ di chiarezza. Perché il fatto che Apple, Google e Samsung stiano per presentare il loro orologio intelligente è sintomo di un mercato dal sicuro avvenire, ma poco dice su cosa è e a cosa serve uno smartwatch. Cerchiamo, quindi, di capire perché a breve tutti ne vorremo uno.

 

Altra immagine del Sony Smartwatch

 

Uno smartwatch è un orologio con funzioni avanzate, che vanno oltre la semplice segnalazione dell’ora e della data corrente. Dotato solitamente di uno schermo LCD touchscreen, di connettività senza fili a Internet e di diversi sensori – accelerometro, giroscopio, GPS, barometro, termometro -, è quasi equiparabile a un piccolissimo computer indossabile. È dotato anche di un sistema operativo – iOS nel caso del futuro iWatch, Android in tutti gli altri casi – che permette di gestire al meglio tutte le funzioni e di installare app. Insomma, uno smartphone da portare al polso. E per questo motivo, probabilmente più comodo.

 

The Pebble, smartwatch finanziato dalla comunità di Kickstarter

 

Di fronte a queste caratteristiche, cosa potrebbe spingere un utente a comprare uno smartwatch? Innanzitutto, permetterebbe di risparmiare un bel po’ di tempo. Per leggere un SMS o un’email, per verificare il calendario o la lista della spesa non ci sarebbe più bisogno di tirare fuori dalle tasche lo smartphone o il tablet, ma basterebbe un semplice sguardo al polso. Senza contare, poi, che un orologio è molto più discreto di un telefono. Quindi, anche se doveste trovarvi in una riunione potreste controllare la posta elettronica o leggere un messaggio in maniera discreta e senza dare nell’occhio. Grazie agli assistenti vocali, inoltre, saremo in grado di fare due o più cose contemporaneamente. Se, ad esempio, siamo alla guida della nostra automobile e ci siamo persi, basterà chiedere le indicazioni al nostro smartwatch per sapere se girare a destra o sinistra. Non solo. Un secondo dispositivo capace di gestire rubrica, fare chiamate e dare indicazioni come dovrebbe essere lo smartwatch permetterebbe di estendere la durata della batteria dello smartphone. Potendo utilizzare indifferentemente l’uno o l’altro dispositivo, difficilmente arriverete a fine giornata con la carica del vostro smartphone praticamente esaurita.

 

3 aprile 2013

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #smartwatch #smartphone #apple #samsung #google #pebble #ios #android #galaxy watch #iwatch

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.