smartphone android

Smartphone Android 2021: quali sono i migliori

Come valutare il migliore smartphone Android del 2021? Ecco tutti i parametri per scoprire i telefoni con la fotocamera più performante e la miglior durata di batteria
Smartphone Android 2021: quali sono i migliori FASTWEB S.p.A.

Gli smartphone con sistema operativo Android sono i più diffusi, Quindi trovare quello più adatto alle esigenze personali non è di certo un’operazione complessa. È sufficiente conoscere le caratteristiche di cui non si può fare a meno per potersi così accaparrare il telefonino in linea con ciò che si sta cercando.

Prima di recarsi in negozio o di curiosare tra le vetrine di negozi virtuali, e dunque opportuno stilare una lista degli elementi essenziali di cui abbiamo realmente bisogno.

Nella lista vanno tenute di conto che non sono più le specifiche tecniche singole di uno smartphone Android a fare propendere per una scelta ma l’intero pacchetto offerto dalle tantissime case produttrici attualmente in vendita. Tra schermi più o meno ampi, batterie capienti, connettività ultraveloce e fattori di forma sempre diversi. Ecco le nostre proposte per gli acquisti.

Samsung Galaxy S21 5G

smartphone androidHa un display a 1080p AMOLED 2X da 6,2 pollici, con frequenza di aggiornamento da 120 Hz per immagini brillanti e dallo scorrimento fluido. Si tratta di Galaxy S21 5G, il modello principale della serie prodotta nel 2021 dal colosso coreano può affidarsi a una batteria da 4000 mAh, la quale consente di poter sfruttare il proprio telefonino per un'intera giornata. Il cuore diello smartphone è racchiuso in un processore octacore Exynos 2100 da 5 nm, per una rapidità tale da consentire il video editing a 8K. A ciò, poi, si aggiungono ben 8 GB di RAM è uno spazio di archiviazione da 128 o 256 GB.

La fotocamera non è inferiore: sul retro è disponibile un sensore principale da 12MP, un ultragrandangolare da 12 MP e un teleobiettivo da 64 MP con capacità di zoom digitale che raggiunge i 30x. Il sistema operativo è ovviamente Android 11 (ma aggiornabile a 12), con One UI, e fa del prodotto un ottimo supporto per chi vuole sperimentare con mano la forza di Samsung evitando di spendere cifre da capogiro.

Google Pixel 4a

smartphone androidPure Big G offre un dispositivo competitivo: è Google Pixel 4a e dà tutto il suo meglio attraverso lo schermo da 5,8", OLED, con risoluzione a 1080p. Al suo interno c’è un processore della famiglia Qualcomm, Snapdragon 730G, accompagnato da una RAM da 6 GB e 128 GB di spazio di memoria. Grande ma non troppo, ha uno stile semplice ma solido nella sua categoria di prezzo di fascia media.

A fare la differenza, in tal caso, è la cam posteriore: potrebbe sembrare estremamente limitante nei suoi “soli” 12,2 MP, eppure il comparto video del dispositivo è capace di dare filo da torcere ai competitor di fascia più alta anche per l'uso della tecnologia Dual Pixel che conferisce una maggiore precisione. La versione di Android preinstallata - ovvero la 11 - è molto leggera da utilizzare e, diversamente dagli altri, i telefonini di Mountain View sono solitamente i primi a ricevere gli aggiornamenti (per ben tre anni dal lancio sul mercato).

ASUS ROG Phone 5

smartphone androidGli amanti del gaming da smartphone non riusciranno a dire di no nei confronti di un device creato da una delle aziende maggiormente di rilievo nella specifica area. Asus ROG Phone 5 ha dalla sua un ampio display da 6,78 pollici con una frequenza di aggiornamento che fa tremare le gambe a molti dispositivi: 144 Hz. Non è da di valore più basso la frequenza di campionamento del tocco, a 300Hz. A ciò, poi, si sommano gli altoparlanti che puntano verso la parte frontale, per un audio a tutta potenza.

Super batteria da 6000mAh, processore Qualcomm Snapdragon 888 e GPU Qualcomm Adreno 660 insieme a 16 GB di RAM e 128 GB / 256 GB di memoria interna lo trasformano nel compagno perfetto per i gamer, in casa e in movimento. E poi ci sono le luci RGB programmabili, che vanno a migliorare l’estetica di un device decisamente massiccio. Tre fotocamere sul retro, da 64 MP, 13 MP e 5 MP, e una sul davanti da 24MP sono un altro dettaglio che lo rendono un modello premium tra i tanti in circolazione. Il sistema operativo? Android 11.

Xiaomi Mi 11 5G

smartphone androidHa un sensore cinematografico da 108 MP, un grandangolo da 13 MP e 123 a una lente macro da 5 MP mentre sul davanti è presente una cam da 13 MP. È questo il dispositivo Xiaomi Mi 11 5G con schermo AMOLED da 6,81” e 120 Hz di frequenza di aggiornamento; la risoluzione è WQHD^ e, per quanto riguarda i colori, la tecnologia utilizzata è HDR10^. Dal punto di vista audio, a farla da padrone è il sistema integrato disegnato da Harman Kardon.

All’interno vi è poi il processore Qualcomm Snapdragon 888, realizzato con un procedimento a 5nm, e una combinazione di RAM e memoria rispettivamente da 8 GB e 128 / 256 GB. Ad alimentarlo, invece, vi è una batteria da 4600 mAh che permette la ricarica cablata da 55 W e wireless da 50 W, per non rimanere mai senza energia. Sul dispositivo, arricchito dalla connettività 5G come si evince dal nome stesso, l’OS di elezione è Android 11 rivisto e corretto grazie a MIUI 12.

Motorola Moto G 5G

smartphone androidPer il Motorola Moto G la connettività è al primo posto: velocità 5G, supportata da un processore Qualcomm Snapdragon 750G. Tra gli altri componenti fondamentali vi è la RAM da 6 GB e la memoria interna da 128 GB, con possibilità di espansione via microSD fino alla ragguardevole quantità di 1 TB. La voglia di fare la dà un accumulatore da 5000 mAh, con tecnologia di caricamento rapido denominato TurboPower 20 che garantisce una durata batteria di due giorni di utilizzo. Il settore di fotografie e clip si appoggia su un modulo triplo da 48 MP per ciascun sensore, di cui uno dotato di lente ultra-grandangolare e un ulteriore dedicato al macro. Foto e filmati si mostrano in tutta la loro ricchezza di dettagli sul display max Vision da 6,6” e risoluzione Full HD^, con HDR 10. Motorola ha scelto per il telefonino dal costo contenuto Android 10.

 

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail