Fastweb

Mouse e tastiera wireless: differenze tra RF e Bluetooth

Le antenne spray trasformano qualsiasi superficie sottile in trasmittenti invisibili Web & Digital #wireless #spray Le antenne spray trasformano qualsiasi superficie sottile in trasmittenti invisibili Una nuova tecnologia potrebbe rivoluzionare il mondo delle connessioni wireless
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Mouse e tastiera wireless: differenze tra RF e Bluetooth FASTWEB S.p.A.
tastiera wireless
Smartphone & Gadget
Nello scegliere la tastiera e il mouse wireless bisogna fare attenzione al tipo di tecnologia di comunicazione. Ecco le differenze tra il Bluetooth e la radiofrequenza

Tutto fatto. Scheda madre e processore li avete scelti. Avete anche definito quale sia la quantità di RAM necessaria al vostro sistema. Avete poi aggiunto una scheda video e scelto un disco SSD sufficientemente capiente da garantirvi abbastanza spazio per installare sistema operativo, applicativi e videogame di cui avete bisogno. Per completare il computer che avete appena assemblato, però, manca ancora un elemento. O per meglio dire due: un mouse e una tastiera wireless che vi permettano di interagire con il PC stesso.

Una scelta meno ovvia e immediata di quanto si possa immaginare. Quando si tratta di scegliere quale mouse e tastiera wireless comprare non solo dovrete destreggiarvi tra i vari modelli in circolazione, ma dovrete fare quella che potremmo definire una "scelta di campo" iniziale. Ossia, scegliere la tecnologia di connessione senza fili che meglio si adatta alle vostre esigenze. In particolare, dovrete optare per un set di periferiche dotate di tecnologia a radiofrequenza (solitamente abbreviato in RF) oppure mouse e tastiera Bluetooth.

Come si può immaginare, entrambe le tecnologie hanno i loro punti di forza e debolezza, adattandosi dunque a un utilizzo piuttosto che un altro. Nei paragrafi che seguono analizzeremo le caratteristiche dei set a radiofrequenza e quelli Bluetooth, così da aiutarvi a scegliere quello che meglio si adatta alle vostre necessità.

Qual è il più veloce?

tastiera wireless

Pochi i dubbi in questo settore. Se siete alla ricerca di mouse e tastiera che rispondano immediatamente ai vostri comandi, allora la scelta non potrà che ricadere su un set a radiofrequenza. Rispetto al Bluetooth, infatti, la radiofrequenza assicura tempi di risposta inferiori e, dunque, una maggiore fluidità nell'utilizzo del computer.

Stando ai dati rilasciati dai produttori, mouse e tastiere RF assicurano tempi di risposta di 1 millisecondo, mentre i modelli Bluetooth più veloci non vanno al di sotto di una latenza di 1,3 millisecondi. Probabile, dunque, che i modelli più economici abbiano tempi di risposta più lenti e, dunque, offrano una esperienza d'uso peggiore.

Se credete che si tratti di differenze infinitesimali e, dunque, da non tenere in conto è perché probabilmente non siete un gamer né aspirare a diventarlo. Altrimenti sapreste che nell'ambito delle-sport anche la frazione di secondo apparentemente meno importante può fare la differenza tra una vittoria e una sconfitta.

Quale offre la maggiore compatibilità d'uso?

mouse wireless

Come nel caso precedente, anche in questa occasione ci sono ben pochi dubbi. Se siete alla ricerca di mouse e tastiera wireless versatili e compatibili con il maggior numero di dispositivi possibile, allora la vostra scelta non potrà che ricadere su un set dotato di tecnologia Bluetooth.

Affinché mouse e tastiera a radiofrequenza possano funzionare, infatti, è necessario collegare un dongle USB di tipo A al computer (per intendersi si tratta dell'attacco "classico", largo e piatto) e non è detto che vogliate "sprecare" un ingresso per motivi così futili. O, magari, il vostro nuovo PC ha solo attacchi di tipo C e non sapete proprio come poterlo collegare. Per non parlare del fatto che, se doveste perdere il dongle USB trovarne uno compatible con il vostro modello sarà impossibile o quasi. Insomma, potreste essere costretti a riacquistare mouse e tastiera e gettare nel cestino quelli ancora funzionanti.

Il Bluetooth, invece, non richiede dongle di alcun tipo, sia che si tratti di un computer desktop (a patto che sia stato realizzato o assemblato nel corso degli ultimi due anni o poco più) o laptop. Non solo: trattandosi di una tecnologia ormai ampiamente diffusa, potrete utilizzare il set mouse e tastiera Bluetooth anche con lo smartphone, il tablet, la console o il dongle TV che utilizzate per rendere il televisore di casa uno smart TV. Insomma, se cercate delle periferiche versatili dovrete giocoforza cercare tra i modelli con questa tecnologia.

Quale si configura con più facilità?

tastiera bluetooth

La risposta, in questo caso non può essere univoca. Sul fronte della facilità "assoluta" la radiofrequenza è la vincitrice. Tutto quello che dovrete fare sarà collegare il dongle al PC, accendere mouse e tastiera e iniziare a utilizzarli. Le periferiche, infatti, si configureranno automaticamente, senza richiedere il vostro minimo intervento. Nel caso di un set Bluetooth, invece, dovrete prima procedere al pairing tra computer e periferiche. Operazione che nella migliore delle ipotesi vi porterà via una decina di secondi ma che, in caso di qualche problema o incompatibilità, potrebbe richiedere qualche minuto.

Terminata la fase di configurazione, però, il Bluetooth torna a essere la scelta migliore che possiate fare: potrete utilizzarli anche a diversi metri di distanza dal PC e, come accennato, sincronizzarli con altri dispositivi e utilizzarli anche con quelli. Vi basterà allontanarvi a sufficienza per perdere il segnale del computer (o disattivare la funzionalità dalle impostazioni) per avviare la sincronizzazione con un tablet, smartphone o console.

Tastiera e mouse RF Vs. tastiera e mouse Bluetooth: quale scegliere

Dopo averne analizzato pregi e difetti, è arrivato il momento di dire quale delle due tecnologie di connessione sia la migliore. Se siete alla ricerca di un set mouse e tastiera per gaming, capace di garantire alta reattività e bassissimi tempi di latenza, la vostra scelta non potrà che ricadere sulle periferiche a radiofrequenza.

Se, al contrario, cercate dispositivi più versatili, da utilizzare in ufficio e nelle attività quotidiane, allora dovrete cercare il modello di tastiera e mouse Bluetooth che meglio si adatta al vostro budget di spesa.

 

18 agosto 2019

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #tastiera #mouse #wireless

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.