Fastweb

Sanremo, ecco come seguirlo sui social e con le app

Spotify Premium for Family Web & Digital #spotify #musica Spotify Premium, il piano Famiglia valido solo per chi vive sotto lo stesso tetto Spotify richiederà ai membri del piano familiare di provare di vivere tutti allo stesso indirizzoper prevenire l'abuso dell'opzione di abbonamento
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Sanremo, ecco come seguirlo sui social e con le app FASTWEB S.p.A.
il logo del Festival di Sanremo 2013
Smartphone & Gadget
Dalla pagina Facebook all’account Twitter, fino alle app dedicate. Ecco come essere sempre aggiornati sul Festival della canzone italiana

 

Il Festival di Sanremo da sempre suscita sensazioni opposte. In poche parole, o lo si ama o lo si odia. Ma, come capita in questi casi, non è possibile che lasci indifferente. Così come non è possibile che, in un mondo dove tutto è ormai social, il Festival della canzone italiana, seppur sessantatreenne, resti indifferente al richiamo di Facebook e Twitter.  Oppure non è possibile che non sia stata creata un’applicazione ad hoc. E infatti non è così. Manca pochissimo all’inizio del Festival, per cui non resta che andare in Rete ed essere sempre aggiornati.


Il sito

Digitando www.sanremo.rai.it, ci si collega al sito ufficiale della manifestazione canora. Qui è possibile trovare tutte le informazioni utili sulla gara (calendario delle serate, elenco dei campioni e dei giovani, direzione artistica, commissione musicale e membri dello staff, regolamento), insieme a una serie di approfondimenti sulla manifestazione e agli aggiornamenti in tempo reale. Oltre, infatti, alle notizie sulla manifestazione in corso, è possibile scorrere la “Sanremo story”, a partire dalla sezione dedicata, con tutte le informazioni sulle edizioni precedenti.
Il sito del Festival è anche una specie di “summa” di tutti gli aggiornamenti sulla gara. In home, scorrono tutte le notizie dedicate al Festival, gli aggiornamenti pubblicati sulla pagina Facebook e sul profilo Twitter ufficiali.
La sezione video rimanda, invece, al sito della Rai e offre tutti i contributi audiovisivi sul Festival, oltre a foto e podcast. Ovviamente è possibile seguire la diretta streaming delle serate direttamente dal sito stesso.


Facebook e Twitter

A oggi ha oltre 26mila fan. Stiamo parlando della pagina Fb ufficiale del 63mo Festival della Canzone Italiana. Quotidianamente, o meglio quasi tutte le ore, sono pubblicati aggiornamenti sulle prove e sui preparativi della manifestazione, vengono caricati video del backstage e interviste ai protagonisti, dai cantanti in gara al conduttore Fabio Fazio e alla sua spalla, la comica Luciana Littizzetto.
L’account Twitter ufficiale del Festival ha oltre 4800 follower e gli aggiornamenti sulla manifestazione viaggiano a ritmo costante. Con gli hashtag #festivaldisanremo e #sanremo2013 è possibile anche commentare la manifestazione direttamente dal proprio account.

la pagina Facebook dedicata al Festival

Le informazioni raccolte dai social network saranno utilizzate, poi, da SocialWeb Sanremo 2013, un servizio in tempo reale che ha l’obiettivo di monitorare il gradimento del Festival in Rete. L’analisi, gestita dalla società Almawave insieme alla Fondazione Ugo Bordoni, prende in considerazione gli argomenti che emergono dalle discussioni in Rete, l’andamento dei trend sui social network, relativi a cantanti e conduttori (numero di tweet su ognuno di essi, andamento dei follower, commenti e “mi piace” su Facebook a contenuti inerenti i protagonisti), nell’intento di comprendere quanto e come si parla sul web del Festival.  

 il profilo Twitter del Festival

Le app

Per non perdersi proprio un secondo del Festival di Sanremo non possono non essere citate le applicazioni dedicate alla manifestazione. Una di queste è Festival di Sanremo: disponibile gratuitamente per Android, permette di scaricare e ascoltare tutte le canzoni della gara più le celebri hit della storia del Festival, da Patty Pravo a Elio e le Storie Tese, da Eros Ramazzotti a Toto Cutugno.

Un’altra notizia non di poco conto è l’approdo di Spotify in Italia, proprio in occasione della prima serata del Festival di Sanremo. La famosa piattaforma per l’ascolto di musica in streaming, lanciata nel 2008, finalmente arriva nel nostro Paese. Grazie ad accordi tra il servizio e le case discografiche, a 48 ore dalla prima esibizione televisiva sarà possibile ascoltare i brani in gara. La piattaforma, nata in Svezia, conta oltre 20 milioni di utenti in tutto il mondo e contempla sia marchi delle grandi case discografiche che quelli che rientrano nella cosiddetta “musica indipendente”. Di Spotify sono disponibili sia una versione gratuita che una a pagamento.

Insomma, dal web arrivano non poche opportunità per avere continue informazioni sul Festival. E, anche se non ne siamo amanti, un giro in Rete si può fare, perché in fondo, come dice il motto, “Sanremo è Sanremo” .

11 febbraio 2013

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #festival di sanremo #social #twitter #facebook #app #canzoni #sito #spotify #socialweb sanremo 2013

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.