Fastweb

Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9+ ufficiali, le caratteristiche, prezzo e data uscita in italia

permessi app Smartphone & Gadget #app #android Come controllare tutti permessi delle app che hai installato Per aumentare la sicurezza e la privacy dello smartphone e del computer, ecco come gestire al meglio le autorizzazioni delle applicazioni installate
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9+ ufficiali, le caratteristiche, prezzo e data uscita in italia FASTWEB S.p.A.
galaxy s9
Smartphone & Gadget
Al Mobile World Congress 2018 Samsung toglie i veli dal Galaxy S9 e dal Galaxy S9+. La novità più grandi riguarda la fotocamera posteriore capace di registrare video in slow motion e scattare foto con apertura focale variabile

L'attesa è finita. Con un evento organizzato il giorno prima dell'inizio ufficiale del Mobile World Congress 2018, l'evento dedicato ai dispositivi mobile (soprattutto smartphone e tablet), Samsung ha presentato i nuovi Galaxy S9 e Galaxy S9+. Nonostante negli ultimi mesi le indiscrezioni e i rumor avevano rivelato tutte le caratteristiche ufficiali dei due smartphone, l'azienda sud-coreana è riuscita a mostrare qualcosa di nuovo, a partire da My Emoji, una funzione che permette di creare delle GIF con la propria espressione e di condividerle sulle principali piattaforme di messaggistica istantanea. È proprio il comparto fotografico il punto su cui ha puntato maggiormente Samsung: completamente rinnovato rispetto al modello precedente. Il nuovo sensore SuperSpeed Dual Pixel con doppia apertura focale garantisce foto di ottima qualità in qualsiasi situazione di luce. Inoltre, il Galaxy S9+ avrà anche un altro obiettivo che garantirà uno zoom ottico 2x.

 

 

Sotto il punto di vista del design, nessuna novità rispetto al Galaxy S8 e al Galaxy S8+. La scelta compiuta lo scorso anno si è rivelata vincente e il Galaxy S9 e Galaxy S9+ continuano sullo stesso solco. Design borderless con lo schermo leggermente stondato ai lati. Per quanto riguarda le caratteristiche, invece, i due dispositivi sono dei veri e propri top di gamma. Su entrambi i dispositivi è presente il nuovo chipset Exynos 9810 che garantisce maggiori prestazioni e il supporto ad alcune funzionalità come la registrazione dei video in super slow motion. L'azienda sud-coreana non ha voluto lasciare niente al caso e ha integrato all'interno dei dispositivi due speaker audio che permettono di godere dell'audio surround Dolby Atmos. La nuova app Smart Things, invece, permette di gestire tutti i dispositivi della smart home direttamente dallo smartphone. Gli smartphone possono essere pre-ordinati dal 25 febbraio fino al 15 marzo a un prezzo di 899 euro per il Galaxy S9 e di 999 euro per il Galaxy S9+.

Scheda tecnica Galaxy S9

 

 

Il Galaxy S9 è un top di gamma e presenta un comparto hardware rinnovato rispetto al modello dello scorso anno. A bordo troviamo il nuovo chipset Exynos 9810 (simile per prestazioni e architettura allo Snapdragon 845) con 4GB di RAM e 64GB di memoria interna espandibile fino a 400GB. Lo slot per la microSD può essere utilizzato in alternativa per aggiungere una seconda scheda SIM. Schermo da 5,8 pollici con risoluzione QuadHD+ e densità di pixel pari a 570ppi. Il comparto fotografico è quello su cui maggiormente si è focalizzata l'azienda sud-coreana. Nella parte posteriore troviamo un sensore SuperSpeed Dual Pixel da 12 Megapixel con doppia apertura focale da 1.5 e 2.4 che si adatta in automatico a seconda delle condizioni della luce. La fotocamera frontale, invece, è da 8 Megapixel con auto focus e apertura focale da 1.7. Batteria da 3000mAh con il supporto alla ricarica rapida. Nella parte posteriore, sotto il sensore fotografico, è presente anche il sensore per le impronte digitali. C'è il supporto anche al riconoscimento del viso.

Scheda tecnica Galaxy S9+

 

galaxy s9 plus

Il Galaxy S9+ ha caratteristiche simili a quelle del proprio fratello minore, ma si differenzia su qualche cosa. Partiamo dal comparto hardware: troviamo sempre il SoC Exynos 9810, ma con il supporto di 6GB di RAM e 64GB di memoria interna espandibile fino a 400GB. Nei prossimi mesi arriverà anche la versione con 256GB di spazio di archiviazione. Lo slot per la memoria esterna può essere utilizzato anche per inserire una seconda scheda SIM. Il display è da 6,2 pollici con risoluzione QuadHD+ e densità di pixel pari a 529ppi. Anche il comparto fotografico è differente: nella parte posteriore troviamo una doppia fotocamera con il sensore principale sempre da 12 Megapixel con apertura focale variabile, mentre quello secondario è da 12 Megapixel con apertura focale da 2.4 e zoom ottico sino a 2x con effetto bokeh. Batteria da 3500mAh con ricarica super veloce.

Funzionalità comparto fotografico

 

 

Il comparto fotografico, oltre a essere completamente rinnovato, presenta delle funzionalità uniche. A partire dalla doppia apertura focale variabile che adatta in automatico la luce catturata dall'obiettivo per rendere ancora più definite le immagini scattate. La fotocamera posteriore supporta anche i video in super slow motion: sarà possibile registrare filmati a 960 frame per secondo e aggiungere una musica di sottofondo tra 35 opzioni differenti. In alternativa si possono registrare video con risoluzione 4K a 60 frame al secondo. Una delle funzioni che sarà più utilizzata dagli utenti è My Emoji. Grazie a un nuovo algoritmo di apprendimento automatico, lo smartphone analizza un'immagine 2D dell'utente, ne mappa più di 100 caratteristiche facciali e ne crea un modello 3D che rispecchia le sue espressioni. Queste modello può essere utilizzato per creare delle GIF che riproducono le proprie espressioni facciali e il proprio viso. Delle Animoji a un livello ancora più avanzato. Infine, Bixby fa un ulteriore passo in avanti e si integra anche il comparto fotografico suggerendo agli utenti quali sono gli oggetti presenti all'interno dell'immagine.

Uno smartphone per l'intrattenimento

 

samsung dex

Il Galaxy S9 e il Galaxy S9+ sono degli smartphone pensati per l'intrattenimento dell'utente. Entrambi integrano due speaker audio realizzato in compartecipazione con AKG e supportano la tecnologia Dolby Atmos.

Sui due smartphone è presente anche a nuova app SmartThings che permette di utilizzare lo smartphone come hub centrale della smart home. Tramite l'applicazione è possibile impostare il termostato da remoto, o accendere le luci di casa. E non solo degli oggetti di Samsung, ma quelli di qualunque produttore.

Per chi è sempre in movimento, c'è anche la nuova Samsung DeX Pad, la dock station dove alloggiare lo smartphone per collegarlo al computer e trasformare il telefonino in un PC.

Entrambi i dispositivi sono resistenti all'acqua (IP68) e supportano la ricarica wireless.

Prezzo e disponibilità in Italia

 

inity display

Il Galaxy S9 e il Galaxy S9+ saranno disponibili da 16 marzo 2018 nelle colorazioni Midnight Black, Coral Blue e nella nuova tonalità Lilac Purple al prezzo consigliato di 899 euro e 999 euro. La fase di pre-ordine sarà aperta dalle 18:30 del 25 febbraio fino al 15 marzo. Coloro che lo prenoteranno entro il 7 marzo, potranno ricevere il dispositivo con circa una settimana di anticipo sull'uscita ufficiale.

 

26 febbraio 2018

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #samsung #samsung galaxy s9 #samsung galaxy s9+ #android #smartphone

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.