alternative samsung galaxy note 7

Samsung Galaxy Note 7, le migliori alternative

A causa di problemi legati alla batteria che mettevano a rischio la sicurezza delle persone, il Samsung Galaxy Note 7 stato ritirato dal mercato: ecco le migliori alternative
Samsung Galaxy Note 7, le migliori alternative FASTWEB S.p.A.

Il Galaxy Note 7 è stato uno dei peggiori fallimenti nella storia di Samsung: un device nato con problemi alla batteria che ne hanno minato l'affidabilità e messo a rischio la salute di diverse persone. A causa di un errore nella produzione delle batterie, le pile si surriscaldavano con molta facilità e rendevano incendiabile il device. Nelle previsioni dell'azienda sudcoreana, il Galaxy Note 7 doveva essere lo smartphone da contrapporre all'iPhone 7 Plus: dimensioni dello schermo molto simili e prestazioni al top. Purtroppo il problema alla batteria ha minato fin da subito l'affidabilità del phablet sudcoreano.

 

migliori alternative samsung galaxy note 7

 

Samsung ha cercato anche di correre ai ripari richiamando tutti i device difettosi e sostituendo la batteria. Ma anche la nuova pila dava problemi e ha costretto l'azienda a bloccare la produzione dello smartphone e a obbligare tutti i possessori del Galaxy Note 7 a spegnere per sempre il phablet. Alcune aziende hanno approfittato della situazione per promuovere i propri top di gamma e conquistare la quota di mercato lasciata libera dal Samsung Galaxy Note 7. Apple ha lanciato l'iPhone 7 Plus, mentre Huawei ha presentato il Mate 9, phablet con caratteristiche da top di gamma. Ma per cercare valide alternative al Galaxy Note 7 si può guardare anche ad altri prodotti realizzati dalla stessa Samsung: il Galaxy Note 5 e il Galaxy S7 Edge. Ecco le migliori alternative al Samsung Galaxy Note 7.

Samsung Galaxy S7 Edge

 

 

Il Samsung Galaxy S7 Edge è uno dei migliori smartphone presentati durante il 2016. Il device presenta uno schermo curvo da 5,5 pollici, con alcune funzionalità ai bordi che permettono di accedere direttamente alle applicazioni. Lo smartphone monta un chipset Exynos supportato da 4GB di RAM e da 32GB di memoria interna espandibile con una scheda microSD. Rispetto al Samsung Galaxy Note 7 manca il riconoscimento dell'iride e l'S Pen, ma per il resto si tratta di un device molto valido e funzionale.

Samsung Galaxy S8

 

 

Il Galaxy S8 è lo smartphone della rinascita per l'azienda sudcoreana. Dopo il fallimento del Galaxy Note 7, Samsung non può sbagliare e sta facendo le cose in grande. Il device è stato realizzato in due diverse versioni, una "normale" da 5,7 pollici e una Plus da 6,2 pollici. Nonostante uno schermo molto più grande, le dimensioni dello smartphone saranno identiche a quelle del modello precedente, grazie al nuovo design sviluppato dall'azienda sudcoreana. Il device monta un processore Snapdragon 835 (in Europa sarà utilizzato un chipset Exynos) supportato da 4GB di RAM e 64GB di memoria interna. La fotocamera posteriore sarà da 12 Megapixel, mentre quella anteriore da 8 Megapixel. Lo smartphone avrà il riconoscimento facciale e integra il nuovo assistente personale Bixby.

Samsung Galaxy Note 5

Nonostante sia uscito da oramai un paio di anni il Galaxy Note 5 resta uno dei migliori phablet presenti sul mercato. Il device non presenta gli stessi problemi del suo successore e funziona ottimamente. Monta un chipset octa-core Exynos, supportato da 4GB di RAM e da 64GB di memoria interna. Lo schermo è da 5.7 pollici con una risoluzione QuadHD. Lo si può trovare sul mercato a un prezzo di circa 500 euro.

Huawei Mate 9

 

 

Huawei oramai è sinonimo di qualità. La serie Mate è dedicata a coloro che sono alla ricerca di uno smartphone dalle dimensioni molto generose e con un'autonomia di almeno 48 ore. Se si è alla ricerca di un'alternativa valida al Galaxy Note 5, il Mate 9 è una delle migliori presenti sul mercato. Il phablet presenta uno schermo da 5.9 pollici con una risoluzione Full HD. Per quanto riguarda il comparto tecnico il device monta un chipset Kirin 960 supportato da 4GB di RAM e da 64GB di memoria interna espandibile fino a 256GB. La fotocamera posteriore è da 20 megapixel mentre quella anteriore da 8 megapixel. Il prezzo del Huawei Mate 9 è di circa 600 euro.

iPhone 7 Plus

 

 

Il Galaxy Note 7 doveva essere la grande alternativa all'iPhone 7 Plus, ma i problemi alla batteria hanno solamente spianato la strada allo smartphone di Cupertino. Il device ha uno schermo Retina da 5,5 pollici e presenta una doppia fotocamera posteriore da 12 megapixel che permette di scattare immagini grandangolari di grande qualità. Il comparto hardware non può essere comparato con quello del Galaxy Note 7 (è inferiore), ma il grande lavoro di ottimizzazione tra hardware e software permette allo smartphone di non avere nessun tipo di problema o rallentamento con le applicazioni più pesanti. Per quanto riguarda la memoria interna, il device offre diverse soluzioni: si va dai 32GB fino ad arrivare a 256GB.

OnePlus 3T

 

 

OnePlus non è più una novità nel mondo degli smartphone. L'azienda cinese si è affermata con i propri device dall'ottimo rapporto qualità-prezzo. Il OnePlus 3T è stato giudicato come uno dei migliori smartphone Android del 2016: monta un SoC Snapdragon 821 supportato da 6GB di RAM e da 128GB di memoria interna non espandibile. Il comparto fotografico è composto da una fotocamera anteriore da 16 Megapixel e da una posteriore sempre da 16 Megapixel. Rispetto al Galaxy Note 7 lo schermo è leggermente più piccolo (5.5 pollici) ma non dovrebbe essere un problema. A 439 euro il OnePlus 3T è sicuramente una delle migliori alternative al Samsung Galaxy Note 7.

Xiaomi Mi Mix

Un flagship killer unico nel suo genere. Con la presentazione dello Xiaomi Mi Mix, l'azienda cinese ha rivoluzionato il settore degli smartphone. Il device presenta uno schermo senza cornici e che occupa oltre il 90% della parte frontale dello smartphone. Per rendere possibile tutto ciò Xiaomi si è affidata all'archistar Philippe Starck per realizzare il design del Mi Mix. Anche le caratteristiche sono da top di gamma: chipset Snapdragon 821 supportato da 4GB di RAM e da 64GB di memoria interna (è disponibile anche una versione con 6GB di RAM e 128GB di memoria interna). Lo schermo è da 6.4 pollici ma le dimensioni dello smartphone sono simili a quelle dell'iPhone 7 Plus. Uno smartphone che rivoluziona il settore e che può essere una buona alternativa al Galaxy Note 7.

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail