oneplus 7t

Cosa ha presentato OnePlus all'evento del 10 ottobre

OnePlus lancia in Europa la sua nuova gamma di dispositivi top di gamma: ecco la scheda tecnica e il prezzo del OnePlus 7T e OnePlus 7T Pro
Cosa ha presentato OnePlus all'evento del 10 ottobre FASTWEB S.p.A.

OnePlus è un'azienda che negli ultimi cinque anni è cresciuta molto, soprattutto in Europa e in Italia. È riuscita a farsi apprezzare per la qualità dei dispositivi e per l'ottimo rapporto qualità-prezzo. Il 2019 è stato l'anno della maturità per OnePlus, ma anche quello dell'aumento dei prezzi. I due dispositivi lanciati a maggio (OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro) avevano un prezzo di listino più alto rispetto al passato, superando addirittura i 700 euro. L'aumento dei prezzi è combaciato con un miglioramento delle caratteristiche hardware a partire dallo schermo, finalmente al livello dei top di gamma delle altre aziende. Per tutti questi motivi, l'evento organizzato da OnePlus per il 10 ottobre a Londra era molto atteso: in molti si attendevano novità importanti da parte dell'azienda. Novità che, però, non sono arrivate.

OnePlus ci ha abituato negli ultimi anni a lanciare i propri dispositivi due volte l'anno: il primo modello debutta tra fine maggio e inizio giugno, mentre il secondo a ottobre. Il modello "T" debutta verso la fine dell'anno e solitamente è un'evoluzione del modello lanciato in primavera. Ed è esattamente quello che è accaduto in questo 2019: il OnePlus 7T e il OnePlus 7T Pro sono molto simili ai modelli precedenti, con pochissime novità sostanziali. Il OnePlus 7T ha un design leggermente differente e performance migliorate grazie alle tre fotocamere posteriori e allo schermo con un refresh rate a 90Hz. Il OnePlus 7T Pro, invece, è praticamente identico alla versione precedente: le uniche novità sono il processore Snapdragon 855+ e l'interfaccia utente aggiornata alla versione Oxygen 10.

Il prezzo del OnePlus 7T e del OnePlus 7T Pro è leggermente più alto rispetto ai modelli precedenti. Il OnePlus 7T arriverà in Italia dal 17 ottobre nella versione 8/128GB a un prezzo di 599 euro. La versione Pro partirà dalla configurazione 8/256GB a un prezzo di 759 euro, 50 euro in più rispetto al modello precedente. Ci sarà anche la versione McLaren Edition, acquistabile dal 5 novembre a un prezzo di 859 euro nella versione 12GB di RAM e 256GB di memoria interna.

OnePlus 7T, la scheda tecnica

oneplus 7t

Partiamo dal OnePlus 7T. In realtà lo smartphone non è una vera e propria novità: OnePlus lo aveva già presentato lo scorso settembre in un evento organizzato in India. Con la conferenza di Londra, il dispositivo diventa ufficiale anche nel Vecchio Continente. Come nella tradizione OnePlus, si tratta di uno smartphone top di gamma. A bordo abbiamo il nuovo chipset Snapdragon 855+ con 8GB di RAM e 128GB di memoria interna non espandibile. La grande novità è nello schermo: il OnePlus 7T monta un pannello FluidAMOLED da 6,55 pollici con risoluzione FullHD+ e refresh rate a 90HZ, il vero punto di forza del dispositivo.

Nella parte posteriore troviamo tre fotocamere inserite all'interno di un bumper circolare. Il sensore principale è da 48 Megapixel, poi troviamo un sensore grandangolare da 16 Megapixel con angolo di visione di 117 gradi e un teleobiettivo da 12 Megapixel con zoom 2x. La fotocamera frontale è da 16 megapixel ed è racchiusa all'interno di un notch.

La batteria è da 3800mAh con supporto alla ricarica super rapida Warp Charge a 30 W. Assento il jacak audio da 3,5 mm. Il sensore per le impronte è integrato nello schermo.

Le caratteristiche tecniche del OnePlus 7T Pro

oneplus 7t pro

Nel vedere il OnePlus 7T Pro e nel leggere la scheda tecnica c'è un po' di delusione. Lo smartphone è praticamente identico al modello lanciato lo scorso maggio. A cambiare è solo il processore, con il passaggio dallo Snapdragon 855 allo Snapdragon 855+. A supporto del chipset troviamo 8GB di RAM e 256GB di memoria interna non espandibile. Lo schermo OLED ha una diagonale da 6,67 pollici con risoluzione QHD e refresh rate a 90HZ. Il design si caratterizza per delle cornici molto sottili e nessun foro o notch nella parte frontale. La fotocamera anteriore è nascosta all'interno della scocca, con un sistema pop-up che la fa uscire ogni volta che lanciamo l'app fotocamera oppure sblocchiamo il dispositivo con il riconoscimento del volto.

Il comparto fotografico posteriore è composto da una tripla fotocamera con sensore principale da 48 Megapixel, grandangolare da 16 Megapixel e teleobiettivo 3X. La batteria è leggermente più capiente rispetto al modello precedente: 4085 mAh rispetto a 4000mAh. Il sensore per le impronte digitali è presente sotto lo schermo. Lo smartphone arriva sul mercato con Android 10 e la Oxygen 10, rinnovata per l'occasione con nuove funzionalità. Confermata la Fnatic Mode che si attiva quando lanciamo un videogame.

Come è il OnePlus 7T Pro McLaren Edition

oneplus 7t promclaren edition

OnePlus ha presentato anche un'edizione speciale del OnePlus 7T Pro, il modello McLaren Edition realizzato in collaborazione con la casa automobilistica. Rispetto alla versione base cambiano i colori della scocca che diventa completamente nera con inserti arancio papaya, il colore ufficiale della McLaren. Per quanto riguarda le caratteristiche, l'unica cosa che cambia rispetto al OnePlus 7T Pro è la presenza di ben 12GB di RAM.

Il prezzo del OnePlus 7T Series

La famiglia OnePlus 7T alza ancora un po' l'asticella dei prezzi. Rispetto alla generazione precedente sono aumentati di 40-50 euro. Andiamo con ordine.

Il OnePlus 7T arriverà in Italia dal 17 ottobre a un prezzo di 599 euro, 40 euro in più rispetto al modello precedente, nella versione 8-128GB. Il OnePlus 7T Pro arriva nella configurazione 8-256GB a 759 euro, 50 euro in più rispetto al OnePlus 7 Pro. Infine, il OnePlus 7T Pro McLaren Edition sarà disponibile dal 5 novembre a 859 euro. Ecco uno specchietto riassuntivo.

  • OnePlus 7T 8/128GB a 599 euro
  • OnePlus 7T Pro 8/256GB a 759 euro
  • OnePlus 7T Pro McLaren Edition a 859 euro.

 

10 ottobre 2019

Copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail