OnePlus 3

OnePlus 3, specifiche tecniche, recensioni e uscita

Uno smartphone capace di fare la differenza. A leggere le opinioni degli esperti del settore, OnePlus potrebbe aver finalmente trovato la quadratura del cerchio
OnePlus 3, specifiche tecniche, recensioni e uscita FASTWEB S.p.A.

La novità, quella che pochi attendevano, non va cercata tanto nelle specifiche tecniche o nel prezzo. Entrambi, a grandi linee, erano noti da tempo e le aspettative dei giornalisti di settore e di centinaia di migliaia di utenti in tutto il mondo non sono andate disattese. A stupire, invece, è la modalità di distribuzione: niente più invito, ma vendita diretta dal proprio portale e, tra qualche tempo, anche attraverso i maggiori siti di ecommerce.

 

 

OnePlus, startup cinese specializzata nella produzione di smartphone di fascia alta a prezzi abbordabili, sorprende un po' tutti e, per la prima volta nella sua breve esistenza, dà a tutti gli utenti la possibilità di acquistare il suo smartphone di punta senza lunghe file d'attesa. Per comprare il OnePlus 3 non è necessario l'invito, come invece accaduto fino allo scorso anno, ma ci si potrà affidare a canali di distribuzione piuttosto usuali.

 

OnePlus 3 all'opera

 

Sugli altri fronti, tutto va secondo copione. Le caratteristiche dello OnePlus 3 sono da smartphone di primissima fascia, mentre il prezzo è circa la metà rispetto ai diretti concorrenti: una politica che ricorda da vicino quella messa in atto da Google con i primi modelli di Nexus. E proprio come quegli smartphone, anche il dispositivo cinese soddisfa a pieno la critica: le recensioni OnePlus 3 sono tutte più che positive.

OnePlus 3, specifiche tecniche

Il successo dello OnePlus 3 si spiega leggendo semplicemente l'elenco delle specifiche tecniche. Sotto il display AMOLED da 5,5 pollici (risoluzione 1920x1080 e densità di 401 pixel per pollice) trovano spazio un SoC Qualcomm Snapdragon 820 quadcore da 2,2 gigahertz, GPU Adreno 530 e ben 6 gigabyte di RAM. Completano il pacchetto delle caratteristiche hardware "principali" i 64 gigabyte di memoria (non espandibile, però).

 

 

Sul versante della multimedialità lo OnePlus 3 si difende abbastanza bene grazie a una fotocamera posteriore con sensore da 16 megapixel (in grado di girare filmati 4K) e fotocamera frontale da 8 megapixel. Il connettore USB type-C con tecnologia Dash Charging permette di caricare il 60% della batteria da 3.000 mAh in appena mezz'ora, mentre diverse gesture permettono di controllare le funzionalità principali del telefono con un solo gesto della mano. Supporta due SIM contemporaneamente con connettività 4G LTE.

 

Fotocamera posteriore dello OnePlus 3 con particolari del corpo in metallo Unibody

 

Lo OnePlus 3 si distingue anche in fatto di dimensioni. Anche se il peso è in linea con quello dei principali concorrenti (159 grammi), lo spessore del telefonino lascia a bocca aperta: appena 7,35 millimetri (153x73 millimetri le altre due dimensioni). Anche se di dimensioni generose, insomma, lo smartphone cinese non dovrebbe risultare troppo pesante o "ingestibile": il design raffinato e curato nei dettagli fa sì che possa essere usato anche con una sola mano.

OnePlus 3, uscita e prezzo

Lo OnePlus 3 può essere acquistato anche dagli utenti italiani già dal giorno della sua presentazione (15 giugno) direttamente dal portale ufficiale della startup cinese. Come detto, non è necessario invito per acquistare OnePlus 3: chiunque può ordinarlo e attendere che arrivi a casa (i tempi di consegna, però, possono variare) senza lunghe e stancanti code. Il costo è di 399 euro.

 

Fotocamera OnePlus 3

 

OnePlus 3, recensioni

  • Mashable. Un giudizio che lascia adito a pochi dubbi: praticamente perfetto. Raymond Wong di Mashable è letteralmente estasiato dallo OnePlus 3: specifiche tecniche da primo della classe, batteria che dura un giorno e più, design curato sin nei minimi dettagli e ROM personalizzata ma non troppo. Elementi che fanno dimenticare presto i pochi e piccoli difetti di questo dispositivo (memoria non espandibile, non impermeabile e display "solo" in FullHD) definito, invece, quanto di meglio si possa trovare sul mercato per meno di 400 dollari
  • The Verge. L'aspetto migliore dello OnePlus 3 è che i suoi ideatori hanno saputo fare tesoro degli errori del passato. Con questa frase, per alcuni sibillina, Dan Seifert di The Verge si complimenta con Carl Pei e gli altri dirigenti di OnePlus: al terzo tentativo hanno realizzato un dispositivo in grado di competere con i primi della classe e un prezzo di listino di molto inferiore. Molto curato il design e ottimi i materiali utilizzati per realizzarlo, un display dai colori vibranti e accesi, caratteristiche tecniche di primo livello e un'interfaccia veloce e pronta a rispondere ai comandi dell'utente. Insomma, un notevole passo in avanti per un'azienda giovane e già in grado di competere ad armi pari con i primi della classe

 

 

  • Engadget. Un dispositivo fenomenale sotto diversi punti di vista. Chris Velasco di Engadget ha davvero pochi dubbi nella sua recensione OnePlus 3: l'ultimo nato in casa cinese ha tutte le carte in regola per stupire il pubblico e conquistare una buona fetta di mercato. Tenendolo tra le mani ci si rende immediatamente conto del buon lavoro fatto da OnePlus e, anche se manca ancora un gradino verso la perfezione (poche opzioni in quanto a tagli di memoria), è quanto di meglio il mercato abbia da offrire in fatto di rapporto qualità/prezzo

 

 

  • CNET. Quattro 9 e un solo 8. Se si tengono in conto le cinque caratteristiche principali di ogni smartphone (design, specifiche tecniche, performance, fotocamera e batteria), lo OnePlus 3 è tra i migliori dispositivi mobili oggi disponibili sul mercato. Processore veloce e performante, fotocamera di ottimo livello, ricarica veloce e prezzo a dir poco concorrenziale: questi i punti di forza individuati da Lynn La, giornalista della rivista digitale statunitense CNET. E anche se non potrà soddisfare davvero tutti, si legge nella recensione, lo OnePlus 3 promette di essere uno dei dispositivi più venduti dell'estate 2016

 

 

  • TechRadar. Potrà deludere un po' per la fotocamera e la memoria non espandibile, ma questi sono gli unici punti deboli di un telefono che, invece, si prepara a dare uno scossone all'intero mercato. E non è un caso, dunque, che John McCann del portale TechRadar gli assegni 4,5 stelle su 5 mettendo lo OnePlus 3 sullo stesso livello di Samsung Galaxy S7, iPhone 6S e Nexus 6p. Molto curato e raffinato il design, specifiche tecniche di primissimo ordine e un prezzo che dovrebbe far preoccupare gli avversari più diretti. Con questi punti di forza non si può che avere a che fare con un dispositivo eccellente, appena un gradino sotto il modello di punta di Samsung, considerato dal giornalista statunitense il miglior telefonino del mondo (almeno per ora)

copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail