Fastweb

Novità iMessage, Apple sfida WhatsApp

Troppo tempo con lo smartphone Smartphone & Gadget #smartphone #app Le migliori app per ridurre l'utilizzo dello smartphone Dipendenza da social network? Esistono tante applicazioni che permettono di concentrarsi sul lavoro e dimenticarsi dello smartphone. Ecco quali sono.
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Novità iMessage, Apple sfida WhatsApp FASTWEB S.p.A.
iPhone 6S
Smartphone & Gadget
Più interattiva e più aperta al contributo esterno, l'app di messaggistica di Apple prova a infastidire il dominio di WhatsApp

La scena è stata "rubata" dai iOS 10 e macOS Sierra, senza dubbio le novità Apple più attese da tutti i fan della mela morsicata, ma tra i coprotagonisti della World Wide Developer Conference 2016 c'è anche lui. iMessage (Messaggi nella versione italiana) ha colto di sorpresa un po' tutti gli analisti ed esperti di settore: in procinto di sbarcare anche su Android, l'app per messaggistica istantanea made in Cupertino si propone di dare il là a una piccola-grande rivoluzione all'intero settore.

Grazie alle tante novità iMessage strizza l'occhio ai più giovani, proponendosi di diventare una piattaforma comunicativa onnicomprensiva, capace di combattere ad armi pari con le varie WhatsApp, Telegram e Facebook Messenger. L'obiettivo di Apple è piuttosto chiaro: rosicchiare fette di mercato in un settore che diventa via via più strategico. Le app di messaggistica istantanea, infatti, non sono più utilizzate "solo" per comunicare: gli utenti le sfruttano per scambiare foto, documenti, link e notizie di ogni genere. Sono diventate una sorta di "secondo sistema operativo" sempre più utilizzato e frequentato.

 

Messaggi per iOS

 

La casa di Cupertino non vuole perdere questo treno e prova a giocare d'anticipo. Oltre a un restyling grafico e stilistico, l'app di messaggistica di Apple presenta nuove funzionalità e strumenti comunicativi. Dalle emoji ai rich link, passando per il supporto ad app di sviluppatori terzi, iMessage per iOS 10 è un concentrato di novità che la rendono – secondo molti giornalisti del settore – la migliore app di messaggistica istantanea oggi disponibile.

Emoji, sticker ed emoticons

Secondo Craig Federighi, Vice Presidente esecutivo Apple, i ragazzi delle prossime generazioni scambieranno messaggi, idee e concetti sotto forma di immagini e pittogrammi. Il testo, insomma, sarà messo da parte a favore di una comunicazione più snella, veloce e immediata. Le novità iMessege per iOS 10 spingono l'utente proprio in questa direzione: le emoji saranno tre volte più grandi rispetto a oggi, gli utenti potranno aggiungere sticker ed emoticons sulle foto senza dover utilizzare altre applicazioni e ci sarà una sorta di traduzione simultanea tra testo e faccine.

 

Il testo può essere rimpiazzato automaticamente da emoji

 

Questa ultima funzione dà modo all'utente di rendere più interattivo e "innovativo" lo scambio di messaggi. Premendo sulle singole parole, infatti, queste cambieranno colore (diventeranno arancioni) e potranno essere sostituite da una delle emoji presenti nel nostro dispositivo mobile. I messaggi diventeranno un mix di testo e immagini, rendendo (teoricamente) di facile lettura qualunque scambio comunicativo.

 

Animazioni a tutto schermo

 

Grazie al 3D Touch, invece, gli utenti potranno aggiungere animazioni a tutto schermo ai propri messaggi: premendo con maggior forza sul display touch screen del proprio melafonino, sarà possibile inviare delle reazioni animate al proprio interlocutore, arricchendo così l'esperienza d'uso di iMessage.

App di terze parti

Tra le novità Apple per iMessage, la possibilità di installare applicazioni ed estensioni sviluppate da programmatori indipendenti è probabilmente la più importante e interessante per il futuro. Ciò permetterà di trasformare Messaggi in un piccolo ecosistema operativo, slegandolo così dalla "semplice" logica dello scambio comunicativo.

 

App drawer per iMessage

 

Questa mossa, ad esempio, consentirà agli utenti di modificare immagini e foto direttamente all'interno di iMessage; oppure inviare denaro ai contatti della rubrica con Square Pay; o, ancora, ordinare cibo a domicilio in maniera collaborativa e condivisa. Le possibilità, insomma, sono pressoché illimitate e, come recitava una vecchia pubblicità per i primi modelli di iPhone, ci sarà un'app per tutto.

Rich link

Per evitare che gli utenti possano in qualche modo "fuggire" dalla piattaforma di Messaggi, Apple ha integrato la funzionalità Rich link. Se due utenti scambieranno tra loro URL multimediali (video e filmati, foto, canzoni, ecc), l'app di messaggistica mostrerà l'anteprima del contenuto e, in caso di video, darà la possibilità di riprodurlo senza dover abbandonare iMessage.

 

Anteprima rich link

 

Una funzionalità già presente in altre applicazioni di messaggistica istantanea (come Facebook Messenger, ad esempio) e che ha lo scopo, come detto, di non far fuoriuscire gli utenti dalla piattaforma: potendo visualizzare tutto all'interno di Messaggi non ci sarà bisogno di "regalare" traffico e utenti ad altri servizi concorrenti.

Invisible ink

Seguendo le orme di Snapchat e altre app per lo scambio di messaggi segreti, Messaggi per iOS 10 integra una nuova funzionalità che consentirà agli utenti di scambiare messaggi "velati". Invisible ink (inchiostro invisibile in italiano) coprirà con una sorta di satinatura immagini e messaggi privati che potranno essere scoperti solo con uno swipe: la copertura scomparirà e si potrà così accedere al contenuto.

 

invisible ink

 

Secondo Apple si tratta di una funzionalità ideale per sorprendere amici e conoscenti con notizie inattese (come una proposta di matrimonio, ad esempio), mentre per molti utenti della Rete (vedere Twitter per credere) potrebbe essere la nuova frontiera del sexting.

Varie ed eventuali

Quelle appena elencate non sono altro che le novità iMessage più importanti e rilevanti. Al fianco di queste, però, sono state introdotte anche novità "minori" che arricchiranno ulteriormente l'esperienza d'uso dell'app di messaggistica made in Cupertino.

 

Con la nuova versione iMessage si potranno scrivere messaggi a mano

 

Grazie a una speciale funzione, ad esempio, lo schermo dell'iPhone si trasformerà in una sorta di taccuino di carta e gli utenti potranno scambiare messaggi scritti (letteralmente) di proprio pugno. Seguendo la scia di Facebook, invece, gli utenti potranno aggiungere delle reazioni per ogni messaggio ricevuto: un modo simpatico di commentare uno scambio di battute con i propri amici, con icone che vanno dal pollice verso e il pollice all'insù al cuore passando per risate e molto altro.

copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #iphone #app #messaggistica

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.