motorola razr 5g

Motorola Razr 5G: la nuova generazione dello smartphone pieghevole

Motorola presenta la nuova generazione del suo smartphone pieghevole Razr: ha la connessione 5G ed migliore del precedente in ogni aspetto
Motorola Razr 5G: la nuova generazione dello smartphone pieghevole FASTWEB S.p.A.

Se ne parlava da parecchi mesi e, alla fine, è arrivato: il Motorola Razr 5G è l'ultima incarnazione dell'iconico cellulare a conchiglia nato nell'ormai lontanissimo 2004 e che, da fine 2019, è uno smartphone con schermo pieghevole che si va a inserire in un segmento di mercato ancora nascente e che vede pochi prodotti, come ad esempio il Samsung Galaxy Z Flip.

Il Motorola Razr 5G, come dice il nome, è l'evoluzione del modello presentato l'anno scorso. Un device che ha nella compatibilità con le reti veloci 5G la sua caratteristica peculiare, ma non l'unica perché un po' tutto lo smartphone è migliorato e, secondo quanto dichiarato da Motorola, è oggi anche molto più robusto. 

motorola razr 5gAnche in questa versione, comunque, il Razr resta un prodotto di nicchia e non solo per il prezzo estremamente elevato tipico dei "foldable". Il dispositivo è più robusto del precedente, ma non è ancora ai livelli raggiunti dagli smartphone normali. Può resistere agli schizzi d'acqua e a un po' di pioggia, ma non può essere immerso. A fronte di questi limiti, però, è indubbiamente un prodotto che permette una esperienza d'uso completamente diversa da uno smartphone classico grazie a due schermi veri e a un design incentrato proprio sull'usabilità. 

    1. Motorola Razr 5G: schermo e fotocamera

    2.  

motorola razr 5gLo schermo pieghevole del Motorola Razr 5G è un pannello OLED da 6,2 pollici con risoluzione di 2.142x876 pixel e rapporto d'aspetto di 21:9. Si piega quasi al centro, la cerniera non è esattamente in mezzo al dispositivo anche per richiamare le forme del modello del 2004. Il secondo schermo è da 2,7 pollici, sempre in tecnologia OLED e con risoluzione di 800x600 pixel, in formato 4:3. Non è uno schermo sul quale visualizzare semplicemente le notifiche o le chiamate in entrata, ma un display utilizzabile anche vedere foto, riprodurre musica o scattarsi un selfie senza aprire il telefono.

motorola razr 5gLa fotocamera principale, infatti, è posizionata proprio accanto al secondo display. Ha un sensore da 48 MP con tecnologia Quad Pixel, apertura f/1.7, stabilizzatore ottico e autofocus laser. Sopra lo schermo principale, invece, è posizionata la fotocamera secondaria da 20 MP con apertura f/2.2 che è utile soprattutto per le videochiamate. Nulla vieta, comunque, di farsi un selfie anche con la fotocamera "interna" del Motorola Razr 5G. 

    1. Motorola Razr 5G: processore e memoria

    2.  

motorola razr 5gEntrando dentro la scocca del Motorola Razr 5G troviamo hardware migliore rispetto a quello presente sul modello precedente, ma il dispositivo non ha ancora componenti da vero top di gamma: SoC, RAM e memoria di archiviazione, ma anche la batteria, sono un compromesso necessario e dettato dal fattore di forma. Il SoC è un Qualcomm Snapdragon 765G a otto core, con frequenza di 2,2 GHz, che non ha le prestazioni di un 865 ma consuma meno. Motorola, però, saggiamente gli ha affiancato 8 GB di RAM e 256 GB di memoria di archiviazione.

Lo Snapdragon 765 porta in dote la connessione 5G, ma il nuovo Razr supporta solo le onde Sub-6GHz e non quelle millimetriche. Anche in questo caso, molto probabilmente è un compromesso dovuto al fattore di forma: troppe antenne dentro un dispositivo di questa forma e dimensioni erano difficili da far entrare. 

Discorso identico per la batteria, da 2.800 mAh e ricarica veloce fino a 15W. La capacità è maggiore rispetto a quella del precedente Razr, che si fermava a poco più di 2.500 mAh, ma è circa la metà di quella di un top di gamma tradizionale. Motorola, però, garantisce che la batteria è più che sufficiente per tenere acceso il nuovo Razr tutto il giorno, nonostante i consumi del modem 5G integrato.

    1. Motorola Razr 5G: quanto costa e quando arriva

    2. motorola razr 5g

Il Motorola Razr 5G non si può ancora comprare: in Italia arriverà solo nella seconda metà di settembre, ad un prezzo di 1.599,99 euro. Sono molti, ma in realtà il prezzo del Razr 5G è identico a quello del suo unico vero concorrente attuale: il Samsung Galaxy Z Flip 5G che non è dotato di un vero e proprio secondo schermo, ma ha una batteria un po' più capiente.

Copyright Cultur-e
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail