Fastweb

Mobile World Congress 2018, cosa sarà presentato

Milioni di telefoni Android infettati da un Malware nascosto su WhatsApp Smartphone & Gadget #malware #whatsapp Milioni di telefoni Android infettati da un Malware nascosto su WhatsApp Alcuni hacker stanno cercando di sostituire app originali come WhatsApp con versioni false piene di annunci pubblicitari
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Mobile World Congress 2018, cosa sarà presentato FASTWEB S.p.A.
mwc 2018 cosa sarà presentato
Smartphone & Gadget
Il Mobile World Congress 2018 è la più importante fiera mondiale dedicata agli smartphone. Si tiene a Barcellona dal 26 febbraio al 1 marzo 2018. Ecco tutti gli smartphone che saranno presentati

Mancano pochi giorni all'inizio del Mobile World Congress 2018, l'evento più importante al mondo per quanto riguarda smartphone, tablet e tutti i dispositivi del mondo mobile. Tutte le più importanti aziende che producono smartphone arriveranno a Barcellona a presentare i loro nuovi dispositivi che verranno lanciati nei prossimi mesi. Le grandi assenti, come al solito, saranno Google e Apple, che preferiscono presentare i loro dispositivi in eventi ad hoc verso la fine dell'anno. Il MWC 2018 inizierà ufficialmente il 26 febbraio e chiuderà i battenti il 1 marzo, ma già nei giorni precedente l'apertura le principali aziende del mondo dell'hi-tech presenteranno i loro dispositivi. Le luci dei riflettori saranno puntate su Samsung che presenterà a Barcellona il Galaxy S9 e su Nokia che lancerà i nuovi dispositivi per questa prima metà del 2018. Ma l'azienda sudcoreana e quella finlandese non saranno le uniche presenti nella città spagnola.

Se Samsung è pronta a lanciare il Galaxy S9 e il Galaxy S9 Plus, Sony risponderà con l'Xperia XZ 2 e l'Xperia ZX Premium 2, entrambi smartphone top di gamma e che saranno caratterizzati da un ottimo comparto fotografico. L'azienda giapponese potrebbe anche cambiare il design riducendo le cornici. Anche Xiaomi sarà a Barcellona e presenterà il Mi Mix 2s, nuova versione dello smartphone borderless lanciato lo scorso settembre. Il design sarà differente, così come la scheda tecnica. L'azienda cinese utilizzerà il palco spagnolo anche per annunciare il suo arrivo ufficiale in Europa: dopo aver aperto uno store in Spagna, è pronta a conquistare anche l'Italia. Asus sarà protagonista con la presentazione dello Zenfone 5, un nuovo device che sarà caratterizzato da una rientranza nella parte superiore dello schermo, come l'iPhone X. Motorola, invece, presenterà al MWC 2018 la nuova serie Moto G6 composta da tre dispositivi che punteranno sul buon rapporto qualità-prezzo.

Chi, invece, non presenterà nessuno smartphone al Mobile World Congress 2018 sarà Huawei. L'azienda cinese che negli ultimi anni aveva utilizzato il palco spagnolo per lanciare gli smartphone della serie P, ha preferito rimandare la presentazione del nuovo Huawei P20 (primo smartphone con tre fotocamere posteriori) a fine marzo. Ma non arriverà in Spagna a mani vuote. Sarà presentato il MateBook X, computer portatile con cornici molto sottili e il nuovo tablet MediaPad M5. Ecco tutto quello che dovremo vedere al Mobile World Congress 2018.

Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus

 

galaxy s9

Senza fare troppi giri di parole, sono loro due gli smartphone più attesi: il Galaxy S9 e il Galaxy S9 Plus. L'azienda sudcoreana ha scelto il palco del Mobile World Congress 2018 per presentare i nuovi top di gamma che andranno ad aprire il nuovo anno. Rispetto allo scorso anno la presentazione e l'uscita sul mercato è stata anticipata di un mese. E i motivi sono principalmente due: sotto il punto di vista del design le differenze rispetto allo scorso anno sono poche (perlomeno questo è quello che si intuisce dalle indiscrezioni trapelate finora) e poi Samsung era obbligata a rispondere al più presto all'uscita dell'iPhone X. Se il design del Galaxy S9 e del Galaxy S9 Plus sarà molto simile a quello del Galaxy S8, il comparto hardware sarà completamente differente.

Sul Galaxy S9 troveremo un l'Exynos 9810 (molto simile allo Snapdragon 845 che vedremo su tutti i top di gamma che usciranno quest'anno) con 4GB di RAM e 64GB di memoria interna. Lo schermo sarà molto simile a quello dello scorso anno: display da 5,8 pollici con rapporto d'aspetto di 18:9 e risoluzione QuadHD+. Completamente nuovo il comparto fotografico con un sensore posteriore con apertura focale variabile che si adatta a seconda alle condizioni della luce.

Il Galaxy S9 Plus monterà lo stesso processore (Exynos 9810) ma con 6GB di RAM e 128/256GB di memoria interna. Lo schermo sarà da 6,2 pollici e avrà una risoluzione QuadHD+. Nella parte posteriore, oltre al sensore per le impronte digitali, troveremo una doppia fotocamera da 12 Megapixel. Anche in questo caso l'apertura focale sarà variabile.

Per i suoi top di gamma Samsung ha sviluppato anche delle nuove funzionalità. Ci sarà una nuova intelligenza artificiale che aiuterà a gestire al meglio lo smartphone e un sistema simile alle Animoji dell'iPhone X per parlare con i propri amici utilizzando delle maschere divertenti. Per scoprire le altre caratteristiche e funzionalità l'appuntamento è per il 25 febbraio, quando Samsung toglierà i veli ai suoi smartphone.

Cosa presenta Huawei al MWC 2018

 

huawei mate book x mwc 2018

Chi sperava di vedere il Huawei P20, il nuovo top di gamma dell'azienda cinese che dovrebbe montare nella parte posteriore ben tre fotocamere, resterà deluso. La presentazione del dispositivo è rimandata al fine marzo, quando verrà organizzato un evento ad hoc. Ma Huawei arriverà comunque al Mobile World Congress 2018 con importanti novità. A partire dalla nuova versione del MateBook X, portatile che dovrebbe avere delle cornici molto sottili. Il notebook sarà affiancato dal Huawei MediaPad M5, un nuovo tablet con caratteristiche abbastanza interessanti: chipset Kirin 960, 4GB di RAM, 64GB di memoria interna e schermo da 8,4 pollici. Dalle ultime indiscrezioni, potrebbe essere presente anche il Huawei Watch 3, ma ci sono ancora molti dubbi al riguardo.

Nokia tenta la conferma

 

nokia 7 plus mobile world congress 2018

L'evento organizzato lo scorso anno al Mobile World Congress ha rappresentato il ritorno nel mondo degli smartphone dell'azienda finlandese. Un ritorno che dopo un anno può essere definito trionfale, soprattutto sotto il profilo dei numeri. Nokia tornerà anche quest'anno al MWC e ha in serbo alcune sorprese. L'azienda finlandese insieme a HMD Global, la società che realizza gli smartphone con marchio Nokia, dovrebbero presentare all'evento organizzato per il 25 febbraio almeno due nuovi smartphone. Ma ci potrebbero essere delle sorprese. Sicuri di essere presenti sono il Nokia 1 e il Nokia 7 Plus. Il primo si tratta di uno smartphone di fascia molto bassa, con appena 1GB di RAM e 8GB di memoria interna. A bordo troviamo Android Go, il sistema operativo pensato per gli smartphone poco prestazionali. Il dispositivo è pensato soprattutto per le Nazioni in via di sviluppo. Discorso completamente differente per quanto riguarda il Nokia 7 Plus. Si tratta di uno smartphone di fascia media, ma con caratteristiche molto interessanti: a bordo c'è lo Snapdragon 660 con 4GB di RAM e 64GB di memoria. Il dispositivo avrà il marchio Android One e dovrebbe ricevere gli aggiornamenti con poche settimane di differenza rispetto ai Google Pixel. Nella parte posteriore troverà posto sia il sensore per le impronte digitali sia la doppia fotocamera realizzata dall'azienda tedesca Carl Zeiss. Il design sarà borderless con schermo da 6 pollici con cornici piuttosto sottili. Questi sono gli smartphone "sicuri", ma potrebbero esserci anche delle sorprese.

Secondo alcune indiscrezioni, potrebbero apparire sul palco anche il Nokia 4, smartphone medio di gamma, e il Nokia 9, il top di gamma che l'azienda finlandese lancerà nel 2018. Ma di conferme a riguardo ce ne sono poche.

Xiaomi Mi Mix 2S

 

xioami mi mix 2s

Anche Xiaomi sarà presente alla fiera spagnola, ma non presenterà il Mi 7 che probabilmente vedremo a inizio primavera. Al Mobile World Congress 2018 ci sarà lo Xiaomi Mi Mix 2s, una nuova versione dello smartphone lanciato a settembre dello scorso anno. Dalle immagini trapelate finora, il telefonino avrà un design molto particolare, caratterizzato da un display che copre tutta la parte frontale del dispositivo e una piccola rientranza in alto a destra dove ci sarà la fotocamera. A bordo troveremo lo Snapdragon 845, 8GB di RAM e 256GB di memoria. Parte posteriore con due fotocamere e il sensore per le impronte digitali. Lo smartphone avrà anche il riconoscimento facciale.

Sony arriva al MWC 2018 con due top di gamma

 

 

Sony non vuole essere inferiore ai propri competitor e arriverà sul palco del Mobile World Congress 2018 con due nuovi top di gamma: l'Xperia XZ2 e l'Xperia XZ Premium 2. Caratteristiche simili, ma dimensioni differenti. L'Xperia XZ 2 monterà un chipset Snapdragon 845 con 4/6GB di RAM e 64/128GB di memoria interna. Lo schermo sarà da 5,47 pollici, abbastanza contenuto per le dimensioni odierne. Nella parte posteriore ci sarà una doppia fotocamera realizzata da Sony per l'occasione. L'Xperia XZ Premium 2 avrà lo stesso chipset (Snapdragon 845) con 6GB di RAM e 128GB di spazio di archiviazione. Lo schermo sarà da 5,7 pollici e avrà delle cornici molto sottili. Non mancherà la doppia fotocamera posteriore.

LG, sorprese in vista?

LG potrebbe essere una delle poche aziende a non presentare qualcosa di nuovo. Secondo le indiscrezioni è attesa solamente una nuova versione del LG V30, uno dei dispositivi più interessanti usciti lo scorso anno, con 256GB di memoria interna e l'intelligenza artificiale che riconosce in automatico gli oggetti inquadrati con la fotocamera e suggerisce la modalità di scatto migliore. 

Asus Zenfone 5

 

zenfone 5 lite

A soli cinque mesi dall'uscita dello Zenfone 4, Asus ha deciso di presentare al Mobile World Congress 2018 lo Zenfone 5 e lo Zenfone 5 Lite. La novità più interessante riguarda il display con rapporto d'aspetto da 18:9. Lo Zenfone 5 dovrebbe montare un chipset Snapdragon 630 con 4GB di RAM e 64GB di memoria interna. Lo schermo sarà da 5,7 pollici e avrà una risoluzione FullHD+. Nella parte posteriore ci sarà una doppia fotocamera. Nella parte frontale, invece, ci sarà il notch, la piccola rientranza presente anche sull'iPhone X: servirà per integrare i sensori per il riconoscimento del volto. Lo Zenfone 5 Lite, invece, non avrà la rientranza, ma monterà quattro fotocamere: due frontali e due posteriori. A bordo avremo lo Snapdragon 430 con 3GB di RAM e 32GB di memoria interna. Lo schermo sarà da 5,7 pollici con risoluzione FullHD+.

Moto G6

 

moto g6

Motorola arriverà al MWC 2018 con la nuova serie Moto G6, composta da tre smartphone. Dispositivi che si differenzieranno sia per il comparto hardware sia per le dimensioni dello schermo.

Partiamo dal Moto G6, smartphone molto interessante e che rappresenterà uno dei fiori all'occhiello di Motorola. Sotto lo schermo da 5,7 pollici (risoluzione FullHD+) troveremo il chipset Snapdragon 450 con 3/4GB di RAM e 32/64GB di memoria interna. Nella parte posteriore ci sarà una doppia fotocamera con sensore principale da 12 Megapixel e quello secondario da 5 Megapixel. La fotocamera anteriore sarà da 16 Megapixel. Batteria da 3000mAh.

Il Moto G6 Plus sarà caratterizzato da un comparto hardware più prestazionale A bordo troveremo lo Snpadragon 630 con 3/4/6GB di RAM e 32/64GB di spazio di archiviazione. Schermo da 5,93 pollici con rapporto d'aspetto di 18:9 e risoluzione FullHD+. Doppia fotocamera posteriore con sensore principale da 12 Megapixel e quello secondario da 5 Megapixel. Fotocamera anteriore da 16 Megapixel. Batteria da 3200mAh.

Il Moto G6 Play sarà un dispositivo entry-level e dal buon rapporto qualità prezzo. Finora non sono trapelate le caratteristiche, ma dovremo trovare a bordo un chipset Snapdragon 4xx con 3GB di RAM e 32GB di memoria interna. Nella parte posteriore ci sarà solo un sensore fotografico da12 Megapixel.

22 febbraio 2017

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #mobile world congress 2018 #mwc 2018 #smartphone #android

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.