Fastweb

Quale tastiera Android scegliere

Esami in corso Smartphone & Gadget #web #app Maturità 2019, come arrivare preparati grazie a web e app Il 19 giugno inizieranno ufficialmente gli esami per mezzo milione di studenti italiani. Accanto a libri, appunti e post-it esistono tante applicazioni e piattaforme che possono aiutare i ragazzi a superare la sfida con successo
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Quale tastiera Android scegliere FASTWEB S.p.A.
Smartphone
Smartphone & Gadget
Vuoi personalizzare la tastiera del tuo smartphone? Su Google Play puoi trovare tante alternative. Ecco le migliori

Se sul PC (laptop, in particolare) siamo forzati a tenerci quella "di default", gli smartphone consentono di cambiare tastiera ogni volta che si vuole e scegliere quella che più è adatta alle nostre necessità. La tastiera Android e iOS, infatti, altro non è che un'app come altre: si trovano sull'App Store e sul Play Store e possono essere installate a nostro piacimento.

La scelta di una tastiera Android differente rispetto a quella preinstallata sul proprio dispositivo permette di vivere una user experience personalizzata, anche perché ogni soluzione presente sul mercato ha le proprie peculiarità. Per esempio, alcune consentono di scrivere grazie ad uno swipe sullo schermo in corrispondenza delle singole lettere. Altre permettono di fare delle ricerche online grazie ad un motore integrato nella tastiera, altre ancora integrano una veloce ricerca di emoticon o l'inserimento di Gif animate.

Insomma, le tastiere di terze parti che puoi trovare online sono davvero tante e sono sempre più usate dagli utenti. Infatti, se prima queste soluzioni erano a pagamento, attualmente molti sviluppatori hanno messo a disposizione delle tastiere per Android gratuite, che si possono testare senza dover sborsare un centesimo. Il mercato è ampio, vediamo quali sono le migliori.

Tastiera Android: le caratteristiche di Google Gboard

Come lascia intendere anche il nome, Gboard è la tastiera sviluppata da Google che troviamo preinstallata sugli smartphone Pixel e Android One. È una delle più complete e funzionali a disposizione sul Play Store: merito delle tante opzioni che integra al suo interno. Con Gboard, oltre a poter scrivere con gli swipe, è possibile effettuare ricerche online senza dover aprire un browser o lanciare l'app Google: basterà pigiare sul logo G presente nella tastiera, di accedere direttamente ad una ricerca su Google dopo aver digitato una query specifica. Questo permette di risparmiare tanto tempo.

E a proposito di risparmio di tempo, questa soluzione permette anche di effettuare la ricerca di emoticon e GIF animate. Integra anche una correzione delle parole (il classico T9) molto accurata in base alla lingua selezionata e l'opportunità di digitare le parole con una mano.

Tastiera SwiftKey: tra le migliori in circolazione

Swiftkey è considerata da più parti come una delle migliori tastiere Android in circolazione. È presente di default in moltissimi dispositivi Android, oppure può essere scaricata gratis da Google Play. Ma perché ha così tanto successo? Innanzitutto, corregge in automatico gli errori di grammatica e memorizza le parole più usate per riproporle nei messaggi successivi. Per esempio, si ricorda quali successioni di termini sono state usate su Gmail, WhatsApp, Facebook e in ogni app installata nello smartphone. Inoltre, offre moltissime possibilità di personalizzazione: per esempio si possono installare diversi layout modificando così l'aspetto grafico della tastiera Android. Allo stesso tempo, è possibile ridimensionare il testo o impostare una determinata lingua o un dialetto.

Chrooma: tastiera Android personalizzata

Chrooma

Hydrogen Keyboard, meglio conosciuta come Chrooma, si distingue dalle altre tastiere Android per le sue infinite (o quasi) possibilità di personalizzazione. È molto simile a Gboard, ma viene consente agli utenti di modificare layout e impostazioni, così da adattarla al meglio alle proprie necessità: dalla modalità oscura, alla possibilità di digitare le parole usando il pollice (thumb typing), fino all'integrazione delle amatissime emoticon e GIF animate. Anche lei dispone di una correzione ortografica attenta, ma contrariamente a Gboard, possiede anche una versione Premium che permette di personalizzare diversi aspetti della tastiera.

Tastiera per Android: Grammarly per i più attenti alla grammatica

Grammarly

Sei molto attento alla grammatica? Allora questa soluzione sarà perfetta per te: Grammarly Keyboard è la tastiera per Android, che controlla la correttezza della grammatica all'interno dei testi che scrivi dal tuo smartphone. È molto accurato, quindi utile per chi spesso scrive e-mail, lettere commerciali o altri testi per questioni lavorative. Purtroppo, scrivere correttamente ha il suo prezzo: questa tastiera non comprende eccessive personalizzazioni, come il supporto per le GIF e, al momento, p disponibile solo in lingua inglese (non corregge gli errori in italiano).

Tastiera Minuum: vince il premio per la stranezza

Ami le soluzioni particolare e sei sempre pronto a testare le novità? Allora ti piacerà provare la tastiera Minuum, basata su layout Qwerty, che raccoglie in un'unica linea tutte le lettere dell'alfabeto. Inoltre, è caratterizzata da un potente motore di correzione automatica, che permette di scrivere senza alcun errore.

Ci sono anche tanti temi che permettono di modificare l'interfaccia della tastiera, e un menu sperimentale, dove è possibile integrare la ricerca delle emoticon, il copia-incolla, la condivisione del testo e tante altre funzioni. Sicuramente è diversa da tutte le altre tastiere, e richiede un po' di tempo per abituarsi all'impostazione grafica, ma una volta metabolizzato il tutto, è possibile scrivere senza intoppi. Può essere scaricata su Google Play ad un costo di circa 3.60 euro (3.99 dollari) ma esiste anche una versione di prova gratuita della durata di 30 giorni.

 

3 maggio 2019

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #android #app #guida

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.