caricatore usb c

Quale caricatore USB-C acquistare per tablet e laptop

Molti computer portatili utilizzano una porta USB-C per la ricarica. Ecco i migliori caricabatteria USB-C presenti sul mercato
Quale caricatore USB-C acquistare per tablet e laptop FASTWEB S.p.A.

Molti laptop e tablet di ultima generazione, compresi quelli di Apple, si ricaricano tramite una porta USB-C e il motivo è presto detto: questo standard di collegamento ad alta velocità è allo stesso tempo anche uno standard per il trasferimento di energia ad alta potenza. I caricatori più recenti, grazie alla conformità con lo standard Power Delivery (la cosiddetta "ricarica PD") e all'uso di componenti in nitruro di gallio (il famoso GaN) possono addirittura arrivare ad erogare 100 Watt di potenza, ma la media attuale dei dispositivi top di gamma si attesta sui 60 Watt, che sono una potenza più che sufficiente per alimentare un laptop e assolutamente oltre le necessità di alimentazione di un tablet.

Uno dei pochi laptop che ha bisogno di più di 60 Watt di potenza, ad esempio, è il MacBook Pro da 15 pollici che è un computer dedicato ai professionisti della grafica e richiede 87 Watt. Ecco una panoramica dei migliori caricatori USB-C del momento e le loro caratteristiche più importanti.

Nekteck USB-C da 111 Watt

nektech

Uno dei caricatori più potenti presenti al momento sul mercato è il Nekteck da 111 Watt. È dotato di cinque porte USB: una sola è USB-C, da 87 Watt, le altre sono USB-A ed erogano al massimo 12 Watt. È possibile connettere più dispositivi da caricare, ma la potenza massima erogata sarà di 111 Watt e verrà divisa. Viene venduto al prezzo di circa 60 euro, con un cavo USB-C da 90 centimetri che supporta fino a 100 Watt di potenza ed ha la certificazione dell'USB Implementers Forum, l'associazione di categoria ufficiale che sviluppa la tecnologia USB.

Anker USB-C da 60 Watt

anker

Questo caricatore Anker ha una potenza massima di 60 Watt, una porta USB-C e quattro USB-A. Grazie alla tecnologia proprietaria PowerIQ, il caricatore riesce a identificare l'assorbimento elettrico di ogni dispositivo collegato, quindi può erogare una potenza diversa e un voltaggio diverso su ogni linea di alimentazione. Anche i dispositivi non USB-C, dunque, possono essere ricaricati più velocemente. La potenza massima erogata dalla porta USB-C è di 30 Watt, il prezzo è di circa 30 euro.

Choetech USB-C da 72 Watt

choetech

A poco più di 30 euro di prezzo il Choetech da 72 Watt offre una porta USB-C Power Delivery da 60 Watt e altre tre porte da 12 Watt. Anche in questo caso vale il discorso della potenza massima, che non supererà i 72 Watt e verrà divisa tra tutti i dispositivi collegati. Anche il Choetech è certificato da USB-IF ed è venduto con un cavo da 1,5 metri per connetterlo alla presa elettrica, ma non anche con un cavo USB-C. Le sue dimensioni compatte e il peso non eccessivo lo rendono anche un buon caricatore USB-C da portare in viaggio. Prezzo di poco inferiore ai 30 euro.

Aerofara USB-C da 72 Watt

aerofara

Un prodotto praticamente identico al precedente ma dal costo ancora inferiore, meno di 25 euro, è il caricatore USB-C Aerofara da 72 Watt. Anche in questo caso la porta USB-C Power Delivery eroga fino a 60 Watt e ci sono tre porte USB-A da 12 Watt, mentre l'assorbimento totale di tutti i dispositivi da alimentare non deve superare i 72 Watt. Questo Aerofara da 72 Watt viene venduto senza cavo USb-C e con un cavo per la connessione alla presa elettrica lungo 1,2 metri.

Alsterplus USB-C 112 Watt

alsterplus

Rispetto agli altri prodotti già descritti, l'Alsterplus è un po' diverso: più potenza e meno flessibilità. Le porte disponibili, infatti, sono solo due: una USB-C e una USB-A. La USB-C, però, eroga la potenza di ben 100 Watt mentre la USB-A si ferma ai soliti 12 Watt. È possibile usare contemporaneamente entrambe le porte, che erogheranno insieme la potenza massima di 112 Watt. Il prezzo è di 60 euro, che sembrano molti se consideriamo che ha solo due porte, ma che non lo sono se guardiamo alla potenza massima erogata dalla porta USB-C, tramite la quale possiamo alimentare praticamente di tutto.

Aukey USB-C da 63 Watt

aukey 63w

Questo caricatore Aukey è un altro prodotto molto particolare: ha due porte USB-C. Si tratta quindi di un caricabatterie specifico per chi ha dispositivi di questo tipo dispone di cavi. La prima porta eroga al massimo 18 Watt, mentre la seconda arriva a 60 Watt. Ma se usiamo entrambe le porte contemporaneamente, allora le potenze erogate saranno di 18+45 Watt, per un totale di 63 Watt massimi. Il prezzo è di 50 euro e non è incluso alcun cavo USB-C nella confezione.

Tommox USB-C da 75 Watt

tommox

Tanta potenza anche per il caricatore Tommox da 75 Watt, che sulla USB-C eroga fino a 60 Watt. Le altre tre porte disponibili sono tutte USB-A: due da 12 Watt massimi e una compatibile con la tecnologia Qualcomm Quick Charge 3.0 (fino a 18 Watt). Nella confezione è incluso un cavo da USB-C a USB-C di un metro di lunghezza, il prezzo è di 65 euro.

copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail