Il Mac Mini 2018

Macbook Air e Mac Mini: caratteristiche, prezzo e disponibilità Italia

Apple rinnova la sua linea di computer presentando due dispositivi caratterizzati da leggerezza, dimensioni contenute e tanta potenza
Macbook Air e Mac Mini: caratteristiche, prezzo e disponibilità Italia FASTWEB S.p.A.

Gli iPad Pro 2018 non sono stati gli unici protagonisti della mattinata newyorchese di Apple. Prima di svelare i due nuovi tablet, infatti, la casa di Cupertino ha tolto i veli dalle versioni rinnovate del Macbook Air e del Mac Mini, i due PC che da maggior tempo non erano protagonisti di un evento della mela morsicata. E la parola chiave di questa prima parte di giornata è stata leggerezza: entrambi i PC, infatti, sono caratterizzati da peso e dimensioni ridotte, senza che l'utente sia costretto a scendere a compromessi sul fronte delle caratteristiche tecniche o delle prestazioni.

 

Tutti i computer Apple

 

Sia il Macbook Air (laptop più leggero di casa Apple) sia il Mac Mini (aggiornato dopo quattro, lunghissimi, anni) presentano specifiche tecniche da primi della classe, con componenti hardware che consentono di compiere qualunque tipo d'operazione. Il Mac Mini, in particolare, sembra essere stato ripensato e riprogettato per invadere (in maniera bonaria, si intende) gli studi di grafici e creativi di mezzo mondo. Forte di processori Intel Core di ottava generazione, fino a 64 gigabyte di RAM e dischi SSD da 1,5 terabyte, il piccolo di casa Apple potrebbe rappresentare una novità non da poco nell'asfittico mercato dell'informatica mondiale.

Anche il Macbook Air non è da meno. Nonostante la sua scheda tecnica sia un po' più limitata, il laptop punterà tutto su leggerezza e portabilità. Con uno spessore che va da qualche decina di millimetri a poco più di un centimetro e un peso di poco superiore agli 1,2 chilogrammi, fa della leggerezza (per l'appunto) e della portabilità i suoi cavalli di battaglia.

Com'è il Mac Mini 2018

 

 

Forme e dimensioni non sono cambiate (un parallelepipedo di color grigio siderale con dimensioni 20x20x4 centimetri circa e 1,2 chilogrammi di peso), ma all'interno il Mac Mini non a nulla a che spartire con la vecchia versione di sé stesso. Per caratteristiche tecniche, il Mac Mini è tra i computer più potenti e prestazionali presenti nella linea di prodotti della casa di Cupertino. All'interno del case in alluminio trovano spazio i processori Intel Core i3, Core i5 e Core i7 di ottava generazione, fino a 64 gigabyte di RAM, acceleratore grafico dedicato Intel UHD 630 e dischi SSD fino a 2 terabyte di spazio d'archiviazione. Non manca poi il chip di sicurezza T2, che assicura la crittografia del disco SSD e la protezione dei dati presenti al suo interno.

 

Retro del Mac Mini

 

Nella parte posteriore troviamo, invece, varie porte e connettori. C'è una porta Ethernet Gigabit (o 10 Gigabit, a seconda di quello che si sceglie); 4 porte USB type-C con tecnologia Thunderbolt 3, due porte USB 3.0, una prota HDMI 2.0 e uno jack audio da 3,5 millimetri. La connettività senza fili è assicurata dal Wi-Fi g/n/ac e dal Bluetooth 5.

Com'è il Macbook Air 2018

 

 

A differenza di quanto visto per il Mac Mini, il Macbook Air si rinnova non solamente nelle specifiche della scheda tecnica, ma anche nelle dimensioni e nel peso. Il portatile light di Apple diventa ancora più sottile e più leggero: lo spessore passa dai 0,40 centimetri in punta a 1,56 centimetri nella parte più spessa mentre il peso è inferiore agli 1,3 chilogrammi. Scocca sottilissima, capace però di ospitare componenti hardware di primo livello.

Il Macbook Air 2018 monta processori Intel Core i5 di ottava generazione, accompagnato da 8 o 16 gigabyte di RAM e dischi SSD da 126, 256 512 gigabyte e 1,5 terabyte e acceleratore grafico dedicata Intel UHD 619. La sicurezza dei dati e delle informazioni è invece assicurata dal chip T2 con sensore di impronte Touch ID presente in uno dei tasti della tastiera. Come su iPhone, il sistema di sblocco biometrico può essere usato per accedere a documenti e file protetti da password o per fare pagamenti con Apple Pay. Lo schermo da 13,3 pollici con pannello Retina Display ha una risoluzione 2560x1600 pixel e densità di 221 pixel per pollice. Non manca, all'interno del bordo superiore dello schermo, una webcam FaceTime HD con risoluzione 720P.

 

Display Retina del Macbook Air

 

Disponibile in tre colorazioni (oro, argento e grigio siderale), ha due connettori USB type C con tecnologia Thunderbolt 3 (possono essere utilizzate per ricaricare il dispositivo, oppure per collegare monitor esterni o per trasferire dati ad alta velocità). La connettività è assicurata dal Wi-Fi g/n/ac e dal Bluetooth 4.2. La batteria, infine, assicura fino a 12 ore di autonomia.

Prezzo disponibilità Italia Mac Mini e Macbook Air

I due nuovi computer Apple possono essere preordinati sul portale ufficiale del produttore statunitense, anche se le spedizioni partiranno dal 7 novembre. Da quella stessa data, Mac Mini e Macbook Air saranno disponibili negli Apple Store e nelle varie catene di elettronica di consumo, oltre che su diversi ecommerce.

Il prezzo di partenza del Macbook Air nella versione con 8 GB di RAM e 128 GB di spazio d'archiviazione è 1.379 euro, che arrivano a 3.119 euro nella versione con 16 GB di RAM e SSD da 1,5 TB.

Il prezzo di partenza del Mac Mini nella versione Intel Core i3 con 8 GB di RAM e SSD da 128 GB è di 919 euro, che arrivano a 4.989 euro per la versione top di gamma con Intel Core i7, 64 GB di RAM e SSD da 2 terabyte. A questi prezzi va poi aggiunto il costo dello schermo, non compreso con il computer piccolo di Apple.

 

Macbook Air 2018

 

Macbook Air e Mac Mini, i computer ecologici

Oltre al solito focus su consumi e ottimizzazione hardware/software per ridurre gli sprechi, Apple ha voluto dare un saggio della propria "abilità" progettuale e costruttiva realizzando due dispositivi con un'impronta ecologica ridotta del 50%. Come ha fatto? Semplice: utilizzando alluminio riciclato al 100% per le scocche del Mac Mini e del Macbook Air. Da tempo, infatti, Apple è impegnata in una campagna di riciclo di vecchi dispositivi (smartphone prima di tutto, ma non solo) per recuperare componenti e, soprattutto, i materiali rari e pregiati che si trovano all'interno dei device da riutilizzare nel ciclo produttivo di nuovi prodotti. I nuovi Mac Mini e Macbook Air sono i primi risultati di questa nuova politica della casa di Cupertino, ma c'è da scommettere che non resteranno gli unici computer ecologici con il marchio della mela morsicata su impresso.

 

1 novembre 2018

copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail