Fastweb

Le innovazioni tecnologiche del 2018

adolescenti al pc Web & Digital #tecnologia #salute Il rapporto tra tecnologia e salute degli adolescenti I dispositivi elettronici rovinano davvero il benessere dei ragazzi? Un nuovo studio scientifico riabilita smartphone e tablet. Ecco cosa dice.
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Le innovazioni tecnologiche del 2018 FASTWEB S.p.A.
invenzioni tecnologiche 2018
Smartphone & Gadget
Dalle tecnologie che aiutano le persone con disabilità a vivere una vita normale fino al camion con motore elettrico, ecco tutte le migliori invenzioni del 2018

Le innovazioni tecnologiche viaggiano a una tale velocità che non si riesce a capire quando un nuovo dispositivo è veramente rivoluzionario. Ogni giorno veniamo sommersi da una tale quantità di informazioni su nuove scoperte scientifiche e nuove tecnologie che non capiamo quanto un prodotto può realmente cambiare la vita delle persone. Il 2018 è stato un ricco di grandi eventi per gli appassionati di tecnologia, sono tantissimi i dispositivi presentati tra smartphone, tablet, computer e wearable. Ma quelli veramente innovativi sono di tutt'altro genere. Stiamo parlando di prodotti tecnologici che aiutano le persone con disabilità a vivere una vita normale. Ad esempio Aira aiuta le persone con disturbi alla vista a compiere semplice azioni quotidiane come leggere un giornale o fare il bucato. Lo stesso discorso vale per Eargo Max, un apparecchio acustico non invasivo che permette a chi ha problemi d'udito a tornare ad avere una vita normale.

Alcune invenzioni molto interessanti hanno modificato profondamente anche il settore dell'edilizia e dell'assistenza alle persone che hanno subito una calamità naturale. Stiamo parlando della stampante 3D ICON Vulcan 3DPrinter che aiuta a costruire delle abitazioni in meno di 48 ore e pensata per aiutare popolazioni colpite da terremoti o eruzione vulcaniche. Le innovazioni del 2018 hanno semplificato anche la vita a chi passa molto tempo fuori casa: il robot aspirapolvere Roomba i7+ integra una tecnologia che aspira la polvere raccolta e la trattiene all'interno di un sacchetto mono-uso che può essere tolto molto facilmente. Ecco tutte le migliori invenzioni del 2018.

Aira

L'obiettivo principale della tecnologia è migliorare la vita delle persone e rendere più semplice le azioni quotidiane. Questi i principi che hanno mosso gli inventori di Aira, un sistema che permette alle persone affette da problemi alla vista di svolgere le azioni quotidiane come fare il bucato o leggere un quotidiano. Aira è progetto statunitense che sta riscuotendo un buon successo dall'altra parte dell'Oceano: le persone affette da cecità possono "prendere in prestito" gli occhi di un'altra persona utilizzando semplicemente uno smartphone e un paio di occhiali speciali. Tramite gli occhiali le persone inquadrano quello che li circonda e con lo smartphone sono sempre in contatto con i responsabili di Aira che li aiutano a distanza a compiere delle semplici azioni. Finora il servizio è disponibile solo negli USA e ha un costo mensile in abbonamento di 99 dollari.

Xbox Adaptive Controller

I controller delle console non sono pensati per coloro che hanno una mobilità limitata delle mani e delle braccia. Microsoft ha voluto correre ai ripari durante il 2018 lanciando un hackton interno per realizzare un controller per la Xbox che renda accessibile a tutti l'utilizzo della console. Ne è uscito fuori il joypad Xbox Adaptive Controller, una versione "extra-size" del classico controller Microsoft con bottoni che possono essere premuti facilmente anche da coloro che hanno problemi alle mani o alle braccia. Il costo è di circa 100 dollari. Una bella invenzione del 2018 che permette a tutti di accedere al mondo dei videogame.

Eargo Max

Sono milioni le persone che soffrono di disturbi più o meno gravi all'udito, ma non tutti utilizzano degli apparecchi acustici per ragioni estetiche. Eargo, un'azienda statunitense, ha lavorato otto anni per realizzare un dispositivo che non sia invadente e che sia nascosto alla vista delle persone. Eargo Max può essere acquistato da tutti coloro che hanno problemi d'udito a un prezzo di poco superiore ai 2000 euro. Prima di completare l'acquisto è consigliabile chiedere l'aiuto di uno specialista.

ICON Vulcan 3DPrinter

In futuro il problema abitativo verrà risolto dalle stampanti 3D che sostituiranno manovali e muratori. Una startup texana ha lanciato nel 2018 una stampante 3D capace di realizzare autonomamente una casa in meno di 48 ore. Una vera e propria rivoluzione per il mondo dell'edilizia, ma non solo. La stampante 3D può essere utilizzata nelle Nazioni che negli ultimi anni sono state devastate dalle calamità naturali per aiutare a ricostruire velocemente le abitazioni. ICON Vulcan 3D Printer è sicuramente una delle migliori invenzioni del 2018.

Roomba i7+

Dal loro lancio nei primi anni del 2000, i robot aspirapolvere sono diventati molto più efficienti e intelligenti. Ora possono essere controllati direttamente dall'applicazione per lo smartphone e monitorati 24 ore su 24. L'unica funzione che ancora mancava era la pulizia automatica dell'aspirapolvere una volta finito di aspirare lo sporco in casa. L'ha aggiunta Roombla nella nuova aspirapolvere Roomba i7+: mentre il robot si sta accendendo, un sistema separato aspira tutta la polvere presente all'interno e la trattiene in un sacchetto mono-uso che può essere tolto molto facilmente. Un'innovazione che vedremo a breve in tutti gli aspirapolvere robot.

Nanit Plus Baby Monitor

La tecnologia aiuta anche i genitori a monitorare il sonno dei propri bambini. Sul mercato negli ultimi anni sono stati lanciati molti baby monitor intelligenti, ma nessuno offre le funzionalità di Nanit Plus Baby Monitor, un dispositivo intelligente che, oltre a controllare il bambino, permette di tenere traccia dei fattori chiave del sonno e di monitorare le condizioni ambientali della stanza. Un ambiente con troppa umidità o troppo freddo potrebbe inficiare il sonno del bambino e renderlo nervoso al risveglio. Un'invenzione che migliorerà la vita del bambino e anche dei genitori.

Bose Sleepbuds

Per migliorare il sonno delle persone, Bose ha inventato nel 2018 le cuffie Sleepbuds che permettono di riposare e di non essere disturbati dai suoni ambientali. Sono molto più che dei semplici tappi delle orecchie: le cuffie Sleepbuds sono leggerissime da portare e talmente piccole che si adattano perfettamente all'orecchio. L'altra particolarità delle cuffie Sleepbuds è che non riproducono musica e podcast, ma semplicemente dei suoni rilassanti che conciliano il sonno.

Fundamental Surgery

Il futuro della medicina è nella realtà virtuale. Una startup statunitense nel 2018 ha inventato Fundamental Surgery, un sistema che grazie alla realtà virtuale permette ai medici alle prime armi di prendere confidenza con gli interventi. La tecnologia sfrutta un sistema tattile che aiuta i medici a capire quali organi stanno toccando e se stanno commettendo degli errori. Il costo dello strumento è di circa 8000 dollari e molti ospedali negli Stati Uniti ne hanno già acquistato uno per far esercitare i medici.

Gravity Jet Suite

Volare come fanno gli uccelli è diventato possibile grazie alla startup inglese Gravity che ha realizzato una tuta alimentata da un sistema di cinque motori che sprigionano una potenza di 1050 cavalli. Per riuscire a domare la potenza della tuta sono necessarie diverse ore di pratica, ma alla fine si "spicca il volo". Per provare l'ebbrezza del volo, però, è necessario sborsare oltre 440.000 dollari, il prezzo a cui è stato venduto l'ultimo esemplare della tuta.

ET-One

Il 2018 è stato l'anno della mobilità elettrica: tutte le principali aziende automobilistiche hanno lanciato nuovi modelli a basso impatto ambientale alimentate con il motore elettrico. La rivoluzione sta toccando anche il settore dei trasporti su gomma: nel 2018 alcune startup hanno presentato dei camion elettrici. ET-One è il progetto più interessante: riesce a trasportare fino a 35 quintali di merce per 400 chilometri con una sola carica. Il modello è ancora in fase di sviluppo e ha un costo di circa 150.000 dollari (al cambio circa 140.000 euro).

 

25 dicembre 2018

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #innovazione #invenzioni #tecnologia

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.