app instagram foto

Le migliori app per il fotoritocco

Per rendere uniche le proprie immagini su Instagram bisogna modificare le immagini con delle applicazioni di fotoritocco: ecco le migliori
Le migliori app per il fotoritocco FASTWEB S.p.A.

Quando si pensa al fotoritocco, il primo programma che viene in mente è Photoshop. Questo applicativo, infatti, ha fatto la storia del photoediting su PC e Mac, aprendo la strada a molti altri software che negli anni hanno tentato di rubargli lo scettro. Da almeno un decennio, però, le foto provengono sempre di più dagli smartphone e, da qualche anno, nello smartphone ci restano anche per il fotoritocco.

Esistono infatti diverse app in grado di eseguire alcune modifiche di base o di applicare filtri alle foto: il contrasto dei colori, il filtro bellezza per il viso (che rende la pelle più delicata), la luminosità dell'ambiente o la sfocatura dello sfondo. Sono tantissimi i filtri fotografici che possono essere utilizzati e che vanno a cambiare direttamente l'effetto dell'immagine ma, logicamente, è necessario saperli sfruttare al meglio per non rovinare lo scatto. La semplicità d'uso, quindi, ha fatto la differenza tra una app di fotoritocco e l'altra.

Perché, diciamolo, chi usa queste app non sempre lo fa per scopo (e competenza) professionale, anzi: quasi sempre lo scopo è creare l'immagine perfetta per essere caricata sui social network, in particolar modo Instagram, la piattaforma ideale per ottenere tanti "cuoricini" tramite i propri scatti. Persino Adobe si è quindi buttata nel mercato delle app di fotoritocco con il suo Photoshop Express che, però, non è certo l'unica app con cui fare photoediting dai dispositivi mobile. Ecco le migliori applicazioni per modificare le immagini da caricare su Instagram, Facebook, Twitter o da condividere con i propri contatti.

Photoshop Express

Photoshop Express

Photoshop Express non è affatto la prima app di fotoritocco apparsa sul mercato. Al contrario, Adobe ha aspettato un bel po' prima di entrare nell'arena e lo ha fatto portandovi il suo campione: Photoshop. Che, su Android e iOS, è diventato Photoshop Express. L'app è in grado di applicare moltissimi effetti come la correzione della prospettiva, la sfocatura, i filtri fotografici per la modifica del colore e molto altro. Sia chiaro: non è Photoshop in versione mobile, è Photoshop Express. Chi cerca le funzioni di Photoshop per desktop, quindi, resterà deluso, chi cerca una app per il fotoritocco veloce da social ne sarà entusiasta.

Facetune 2

Nuova versione della già fortunata app per il fotoritocco, Facetune 2 porta con sé nuove funzionalità molto utili, a partire dai filtri e dagli strumenti per rendere perfetti i propri selfie. L'applicazione, infatti, è pensata appositamente per i foto-ritratti: è possibile sbiancare i denti, allargare il sorriso, far brillare gli occhi. Ma non solo. Con Facetune 2 è possibile rendere la pelle più naturale ed eliminare le imperfezioni, brufoli e punti neri. Non possono certo mancare i filtri per rendere unici i propri scatti. L'applicazione può essere scaricata gratuitamente dal Google Play Store e App Store.

Afterlight

afterlight

Altra applicazione molto utile per modificare le immagini da caricare su Instagram è Afterlight. Mette a disposizione degli utenti 59 filtri che possono essere utilizzati per cambiare l'incidenza della luce, i colori e la luminosità delle foto. Grazie ai 15 strumenti messi a disposizione dall'applicazione si potrà ritagliare l'immagine e regolare alcune settaggi particolari. Afterlight ha un costo di 0,72 centesimi sul Google Play Store e di 1,09 euro sull'App Store.

TouchRetouch

Quante volte scattiamo un'immagine e troviamo all'interno della foto degli elementi di disturbo? Tantissime. L'applicazione TouchRetouch è stata sviluppata appositamente per questo motivo e permette con pochissimi tocchi sullo schermo dello smartphone di rimuovere cavi elettrici, pali, persone, brufoli e imperfezioni della pelle. L'applicazione è molto semplice da utilizzare, ma nel caso in cui si riesca a usarla è possibile seguire i tutorial. L'applicazione ha un costo di 1,99 euro sul Google Play Store e di 2,29 euro sull'App Store.

LightX

Non è un'applicazione pensata appositamente per il fotoritocco delle immagini da postare su Instagram, ma LightX è tra le migliori app per l'editing fotografico. È ricca di funzionalità e di strumenti che l'utente può utilizzare per rendere uniche le proprie immagini. È possibile cambiare l'esposizione, il contrasto, la saturazione e altri parametri delle foto. Numerosi i filtri a disposizione per cambiare i colori delle immagini. LightX può essere scaricata gratuitamente dagli utenti Android e iOS.

FaceApp

faceapp

FaceApp è un'applicazione meno ricca rispetto alle altre, ma che offre dei filtri unici nel suo genere. Utilizzando degli algoritmi di intelligenza artificiale è in grado di invecchiare il viso delle persone e mostrare come saranno da vecchi. Nella versione gratuita sono pochi i filtri a disposizione: per sbloccarli è necessario pagare l'abbonamento mensile o annuale. FaceApp è disponibile sul Google Play Store e App Store.

Snapdseed

snapseed

Snapseed è un editor fotografico completo sviluppato direttamente da Google e disponibile gratuitamente sia per gli utenti Android sia iOS. Grazie agli strumenti e ai filtri presenti nell'applicazione è possibile modificare le immagini da pubblicare su Instagram per aumentare il numero di "like". Con le funzionalità presenti su Snapseed è possibile correggere eventuali errori presenti nelle immagini, aggiungere dei filtri colorati e regolare diversi parametri con la massima precisione. L'applicazione è compatibile sia con le immagini in formato JPEG sia RAW.

PicFrame

I collage sono uno dei contenuti che attira il maggior numero di "cuoricini" su Instagram. Se volete creare dei collage fotografici, una delle migliori applicazioni che potete installare sul vostro smartphone è PicFrame. Oltre ai collage, gli utenti possono modificare ogni singola foto aggiungendo filtri, cambiando alcuni parametri e inserendo scritte colorate. Oltre ai collage fotografici, è possibile realizzare anche dei video collage. PicFrame può essere scaricata dal Google Play Store e dall'App Store.

Adobe Photoshop Camera

A novembre 2019 Adobe ha annunciato l'arrivo di una app per fotoritocco che potrebbe sbaragliare la concorrenza: Adobe Photoshop Camera. L'annuncio recita, testualmente: "Immagine se la magia di Photoshop fosse dentro la tua fotocamera. Con Photoshop Camera succede davvero". L'app in questione, però, non è ancora arrivata ed è solo possibile preordinarla sul Play Store o sull'App Store. L'app sarà gratuita e basata su una finissima intelligenza artificiale che permetterà di applicare potenti effetti alle foto che scattiamo con lo smartphone, come la reilluminazione dei ritratti e la rimozione della distorsione.

Adobe, d'altronde, non ha certo nulla da imparare dalle altre aziende quando si parla di effetti fotografici. La peculiarità di questa app è che permetterà di applicare l'effetto (o una lente fotografica) già prima dello scatto ma, subito dopo, ci permetterà di rimuoverlo conservando la foto originale e, se vogliamo, applicandovi un effetto completamente diverso. Successivamente sarà possibile condividere la foto su tutti i social principali. Non avendo ancora testato l'app, non possiamo dare un giudizio definitivo su quest'app né, soprattutto, possiamo stabilire se sarà in grado di girare fluidamente anche su smartphone di fascia medio-bassa.

Copyright CULTUR-E
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail