migliori tv 2021

I migliori TV per il 2021: tutte le novità

Risoluzione fino a 8K, illuminazione a mini-LED e i primi pannelli dotati di micro-LED: ecco i migliori televisori del 2021
I migliori TV per il 2021: tutte le novità FASTWEB S.p.A.

Il 2021 è un anno di prestigio per quanto riguarda le tecnologie dedicate al mondo TV. Le case produttrici non si sono risparmiate, superando addirittura il 4K e scegliendo di puntare tutto su schermi con risoluzione a 8K, illuminazione a mini-LED e, addirittura, i primi pannelli dotati di micro-LED. Anche l’audio è migliorato, grazie all’integrazione di dispositivi sempre più performanti e di altissima qualità. Quali sono le proposte per il 2021? Scopriamole insieme.

Samsung e i micro-LED

migliori tv 2021Per il 2021, Samsung ha deciso di fare la differenza aprendo le porte ai nuovissimi televisori dotati di pannelli a micro-LED, portando per la prima volta questa tecnologia nelle case di chi non vuole rinunciare a immagini di altissima qualità. A caratterizzare questi nuovi TV, è la ricchezza dei colori, così come la luminosità e il contrasto, con livelli di nero particolarmente esaltati. I due modelli in arrivo con schermo a micro-LED, a differenza di quello visto lo scorso anno da 110 pollici e costituito da moduli singoli combinati attraverso l’installazione da parte di un professionista, arrivano direttamente nelle case dei consumatori. Sono rispettivamente da 88 e 99 pollici e, nonostante non siano provvisti di sintonizzatore (e quindi rientrino a tutti gli effetti tra i monitor), possono essere facilmente installati all’interno della propria abitazione.

Samsung Q900 8K Neo QLED

migliori tv 2021Per chi non volesse lanciarsi nell’acquisto di modelli così all’avanguardia, l’alternativa potrebbe cadere sulla nuova serie Samsung Q900 8K Neo QLED. L’intera serie propone modelli ad altissima risoluzione, ben 8K, sono sottilissimi e dotati di tecnologia a mini-LED. Estremamente luminosi e con livelli di nero che si avvicinano ai pannelli OLED, questi TV hanno le caratteristiche per alzare l’asticella delle proposte per il 2021. Alle tantissime caratteristiche si aggiunge anche la One-Connect box, ovvero una soluzione proprietaria che consente di connettere alla TV differenti sorgenti esterne, tra cui le console di gioco o le sound bar, fungendo da nodo unico. Sebbene i prezzi non siano ancora stati svelati, il costo del modello dalle dimensioni ridotte della serie, il 55 pollici, potrebbe aggirarsi intorno ai 1900 euro, a salire fino ad arrivare al più ampio da 85”. Si tratta sicuramente di cifre importanti, ma con un rapporto qualità/prezzo sicuramente valido.

Sony Bravia Master Series Z9J

migliori tv 2021Non ci sono né mini né micro-LED nella nuova Master Series Z9J di Sony Bravia, o almeno non è un’informazione su cui la casa produttrice giapponese vuole puntare l’attenzione. E lo fa per un buon motivo: tutti i riflettori sono infatti diretti su quello che è stato chiamato Cognitive Processor XR. Si tratta di un sistema originale che è in grado di replicare alcuni comportamenti del cervello umano, nello specifico le modalità di visione e di ascolto della TV. Applicato ai nuovi modelli top di gamma di Sony, questo nuovo processore è capace di rilevare la posizione del punto focale dell’immagine attraverso un’analisi completa di tutti gli elementi audio e video, ottimizzando anche il suono per un effetto tridimensionale. Ma anche l’immagine, ovviamente, non è da meno: parliamo di una luminosità estrema, neri potenti controllati ottimamente e colori ricchi e brillanti in pieno stile Sony.

Sony Bravia Master Series A90J

migliori tv 2021Oltre al Cognitive Processor XR, i modelli TV Sony A90J Master Series sono dotati di schermi OLED ancora più luminosi per immagini HDR che sanno come spiccare per realismo e definizione. Non è tutto, però: la serie può contare anche sulla tecnologia del suono chiamata Acoustic Surface Audio+. Si tratta di un sistema avanzato, capace di sostituire una soundbar consentendo di risparmiare spazio senza rinunciare a un suono ricco e squillante. Sony però ha pensato anche a coloro che non vogliono rinunciare a un’esperienza audio di primo livello. Infatti, la tv - disponibile nelle dimensioni da 55”, 65” e 83” - può essere posizionata in tre differenti modalità, anche elevata rispetto al piano di appoggio per consentire l’installazione di una soundbar fisica. Completano i punti salienti della dotazione le due porte HDMI 2.1, perfette anche per connettere le console next-gen attualmente in circolazione, per una velocità di gioco unica.

LG Gallery Series G1

migliori tv 2021Se anche Sony ha scelto di utilizzare per le TV della propria azienda i pannelli prodotti da LG un motivo c’è. Ed è la nuova serie G1 Gallery dell’azienda statunitense a mettere l’accento sul perché: si tratta di pannelli OLED molto luminosi e brillanti, accompagnati però da ulteriori caratteristiche di particolare interesse che di certo non lasciano indifferenti gli appassionati di tv. Infatti, parlando di feature, questa nuova serie ospita ben 4 porte HDMI 2.1 oltre al supporto AMD Freesync e Nvidia G-Sync; anche i gamer più attenti sanno quanto questi dettagli possano fare la differenza durante una sessione di gioco. Tanta qualità, come è facile immaginare, sono accompagnati da prezzi di listino non di certo adatti a tutte le tasche. Per questo l’azienda ha pensato anche a un’altra serie, LG A, sempre OLED ma dal prezzo più accessibile, perfetta per chi vuole sperimentare la visione OLED senza far piangere il portafogli.

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail