laptop 2017

I migliori notebook del 2017

Se dovete acquistare un nuovo laptop ma siete indecisi, ecco alcuni consigli sui migliori notebook presenti sul mercato nel 2017
I migliori notebook del 2017 FASTWEB S.p.A.

Anche quest'anno il CES (Consumer Electronics Show) ha messo in mostra il meglio che la tecnologia può offrire, dalle auto elettriche a guida autonoma fino ai dispositivi IoT, c'è stato spazio per tutti. Anche per i laptop. Quest'anno i notebook hanno svolto un ruolo da protagonista all'interno della fiera dedicata all'elettronica di consumo: da Samsung ad Acer passando per Razer le principali aziende hanno presentato i loro nuovi device. Se il prototipo Razer Valerie difficilmente sarà lanciato sul mercato nei prossimi anni, i dispositivi di Samsung e Acer sono il meglio che si possa avere nelle loro categorie. L'azienda sudcoreana ha presentato dei nuovi modelli di Chromebook top di gamma, ideali sia da utilizzare a lavoro sia a casa. Acer, invece, con il Predator 21X ha lanciato sul mercato il primo notebook a schermo curvo dedicato al gaming. L'unico problema è il peso di oltre otto chilogrammi. Anche Dell non si è lasciata sfuggire l'occasione e ha lanciato un notebook 2 in 1 molto interessante.

Ma a rubare la scena è stata Samsung con i nuovi Chromebook Pro e Chromebook Plus. Una scelta coraggiosa quella dell'azienda sudcoreana, che ha deciso di investire pesantemente su una nicchia di mercato che negli Stati Uniti è cresciuta molto negli ultimi anni. Con caratteristiche molto interessanti, il Chromebook Pro e il Chromebook Plus sono tra i migliori notebook economici del 2017, un anno molto interessante per quanto riguarda le novità laptop. Ecco una guida all'acquisto con i migliori notebook da acquistare nel 2017.

Chromebook Plus e Chromebook Pro

 

chromebook pro

 

Due laptop dedicati soprattutto al mondo del lavoro e a quello dello studio. I due nuovi Chromebook realizzati da Samsung sono perfetti per coloro che sono alla ricerca di un laptop economico, ma che allo stesso tempo permette di realizzare documenti e navigare su internet. Entrambi i modelli montano il sistema Chrome OS basato su Android: è possibile installare sul laptop tutte le applicazioni presenti sul Google Play Store. I computer portatili sono praticamente identici, l'unica differenza riguarda il processore: il Chromebook Plus monta un chip hexa-core, mentre il Chromebook Pro il più potente Intel m3. Il design non è molto curato, ma i materiali utilizzati sono di prima qualità e i Chromebook comodi da utilizzare sul treno o in viaggio. Inoltre, entrambi i notebook possono essere ripiegati su sé stessi e trasformarsi in un tablet: grazie alla S-Pen di Samsung è possibile scrivere e realizzare grafici e disegni direttamente sullo schermo. La cerniera è molto resistente e permette di trasformare il notebook in un 2 in 1 molto facilmente.

XPS 13' 2 in 1

 

dell xps 13 pollici

 

Dell ha rubato la scena con il suo nuovo XPS 13' 2 in 1. Per l'azienda statunitense una scelta molto importante che svela come si evolverà il mercato dei notebook nei prossimi anni: il settore dei laptop ibridi renderà il sopravvento sui classici computer portatili. Lo XPS 13' 2 in 1 è disponibile in diverse versioni a seconda della configurazione scelta dall'utente. Il modello base monta un processore Intel i5 di settima generazione con 4 GB di RAM, la versione top di gamma presenta un processore Intel i7 con 8GB di RAM e un SSD da 512GB. Si va da un minimo di 1400 euro, fino a un massimo di 1900 euro. Il display offre una risoluzione QHD da 3200 x 1800. Lo XPS 13' 2 in 1 è sicuramente uno dei notebook più interessanti presentati in questo 2017.

Apple MacBook Pro con TouchBar

 

apple macbook pro

 

Presentato alla fine del 2016, il nuovo MacBook Pro presenta la novità della TouchBar, un piccolo schermo touch presente nella parte superiore della tastiera che permette di interagire immediatamente con il computer: ogni software ha delle gesture personalizzate che l'utente può gestire tramite le impostazioni. Come sempre Apple ha fatto un gran lavoro per quanto riguarda il design e nella cura nei dettaglia, ma non mancano dei difetti che inficiano il giudizio finale. Ad esempio la Touch Bar non è sfruttata a dovere e sono poche le software house che hanno sviluppato delle gesture personalizzate. Altro problema riguarda l'introduzione della porta USB Type-C che obbliga a utilizzare un gran numero di adattatori. Anche per quanto riguarda la scheda grafica e la RAM poteva essere fatto qualcosa di più. Nonostante i difetti, il MacBook Pro con TouchBar resta uno dei migliori notebook del 2017.

Odissey

Samsung fa il suo ingresso nel settore dei notebook gaming con un dispositivo molto interessante. Il nuovo Samsung Odyssey ha le classiche linee aggressive del settore gaming, con una tastiera retroilluminata che permette di giocare al meglio anche in condizioni di scarsa luminosità. Il notebook è stato lanciato in due versioni, una da 15 pollici e l'altra da 17', ma solamente quella più grande supporta la realtà virtuale. Lo schermo non è QHD ma offre solamente una risoluzione 1920 x 1080. Entrambi i modelli montano un processore Intel i7 di settima generazione e una scheda grafica NVIDIA GTX 1050.

HP Omen 17

 

hp omen 17

 

HP lancia sul mercato un computer portatile votato al gaming molto interessante e con caratteristiche che difficilmente si possono trovare sugli altri notebook presenti sul mercato. L'HP Omen 17 monta un chipset Intel i7-6700, 16 GB di RAM e un hard disk rigido 1 TB più un SSD da 256GB. Lo schermo da 17 pollici è FullHD. Ma la caratteristica più interessante è sicuramente la scheda video: l'HP Omen 17 monta la NVIDIA GeForce GTX 1070A con 8GB dedicati. Inoltre, il laptop è VR-ready e può essere collegato con qualsiasi tipo di visore. Il costo è di circa 1900 euro.

GT83VR 7RF TITAN

 

msi gt83 VR

 

Msi lancia sul mercato un nuovo laptop top di gamma dedicato a tutti gli appassionati del gaming. La grandezza dello schermo (18,4 pollici) non rende semplicissimo il trasporto, ma il nuovo GT83VR offre tutto quello che un gamer richiede a un notebook per il gaming. Il Msi GT83 VR monta un processore Intel i7 di settima generazione, supportato da un massimo di 64GB di RAM e da un hard disk rigido in accoppiata con un SSD. La scheda video è una NVIDIA Geforce GTX 1080 con 8GB dedicati. Il notebook è VR-ready e supporta anche i visori di ultima generazione come lo HTC Vive e il l'Oculus Rift. Il peso è di 5,5 chilogrammi. Il prezzo è superiore ai 3000 euro.

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail