smart home

I dispositivi smart che non sapevi esistessero

Dalla spazzola per capelli fino al porta uovo e la forchetta "intelligenti": tutti i dispositivi smart che non sapevi esistessero e che potresti voler acquistare
I dispositivi smart che non sapevi esistessero FASTWEB S.p.A.

Quello della smart home è un tema che ha assunto sempre maggior rilevanza nel corso degli anni, con il fiorire di connessioni di casa e in mobilità sempre più veloci come fibra ottica e 4G, e di un numero sempre crescente di dispositivi portatili connessi alle rete internet h24. Da questi due aspetti trae principalmente origine il fenomeno dei dispositivi smart - intelligenti - e connessi ad internet che ha permeato e continua giorno dopo giorno a permeare ogni ambito, da quelli facilmente riconducibili alla tecnologia come altoparlanti o televisori a quelli un po' più inconsueti, come frigoriferi, climatizzatori o persino tapparelle.

Insomma, rete, intelligenza artificiale e automazione rappresentano ambiti sempre più rilevanti ed integrati nel quotidiano.

Cresce così di pari passo la "smart-izzazione" dei dispositivi letteralmente insospettabili, complice l'esplosione degli assistenti vocali intelligenti per smart home e non solo come Google Assistant e Amazon Alexa. Tenere il passo della tecnologia è difficile e lo sarà sempre di più, per cui ecco una raccolta dei dispositivi smart che non sapevi esistessero.Nota bene: gran parte dei dispositivi non sono ancora disponibili in Italia; prendetelo come un elenco degli oggetti più strambi che saranno di uso comune nel prossimo futuro.

Spazzola per capelli smart

spazzola smartEcco uno degli esempi che rendono meglio l'idea di quanto sia andata avanti la tecnologia in pochi anni. Chi avrebbe immaginato che un giorno anche una banale spazzola per capelli sarebbe diventata smart? Pochi, pochissimi. E invece ecco Kérastase Hair Coach, la spazzola smart per capelli che promette a partire dal nome di assisterci, di allenarci come farebbe un coach, per l'appunto.

La spazzola smart per capelli realizzata da Kérastase con la collaborazione di Withings utilizza un microfono ed un set di sensori per determinare la salute dei capelli, ma anche di tracciare i movimenti e la forza con cui ci si pettina per trarne un rapporto con gli eventuali suggerimenti su come trattare i capelli nel modo migliore, da consultare poi tramite l'app per smartphone.

Spazzolino da denti smart

spazzolino smartAllo spazzolino da denti smart potrebbero esserci meno occhi sgranati, se non altro perché è un oggetto che ha fatto parlare di sé nel corso degli anni. Ormai vengono prodotti da diverse aziende, dalla leader Braun (con costi adeguati alla notorietà del marchio) alla poliedrica Xiaomi, tramite le sue controllate.

Lo spazzolino da denti smart nasce con l'obiettivo di migliorare il modo in cui ci si lava i denti. Sui danni che derivano da movimenti scorretti c'è una consapevolezza ormai diffusa, con lo spazzolino da denti smart che può essere un aiuto concreto per correggere le proprie abitudini.

Letto smart

letto smartSì, avete letto bene: il letto, quello su cui si distende per recuperare le energie, è pure lui diventato smart, intelligente. E hanno gran senso, alla luce di quanto del successo avuto negli anni da app, smartwatch e bracciali per il monitoraggio del sonno.

La libertà di prender sonno con i polsi liberi e senza nessuno smartphone sotto il cuscino per monitorare le ore di sonno, per molti, può non avere prezzo. Dunque ecco che la tecnologia corre in soccorso con il letto smart, fornendo una soluzione perfetta a chi non vuole rinunciare al tracciamento del sonno né alla libertà di lasciare sul comodino smartphone e bracciali.

Sleep Number 360 Smart Bed è uno dei letti smart del presente e del futuro. Tiene traccia del sonno e regola automaticamente il sostegno al corpo e la temperatura ai piedi. Inoltre, nel segno dell'automazione, recapita ogni mattina sullo smartphone l'analisi di come si è dormito durante la notte.

Porta del garage smart

porta garage smartLa soluzione definitiva per coloro che vivono con la costante sensazione di aver dimenticato qualcosa. Come la porta o la saracinesca del garage aperta, un classico insieme alle portiere dell'auto. Vivere con l'ansia non è certo il massimo, per cui ecco che anche la porta del garage diventa smart e connessa alla rete.

Quella di Vivint può sincronizzarsi con il resto della smart home grazie al protocollo Z-Wave, consentendo così di aprire, chiudere o semplicemente controllare lo stato della porta del garage da qualsiasi parte del mondo tramite lo smartphone. Si può persino impostare di ricevere una notifica sullo smartphone all'apertura o alla chiusura della porta.

Porta uova smart

porta uovo smart"Va bene tutto, ma addirittura il porta uova?". Sì, anche un oggetto semplice come un porta uova può diventare smart e connettersi alla rete per semplificarci la vita. Quirky Egg Minder non tiene solamente la conta delle uova rimanenti, ma è pure capace di capire e indicarci se sono ancora buone.

Le recensioni ottenute su Amazon segnalano che più di qualcuno sembra aver avuto dei problemi, ma l'idea può essere ottima per molti e magari vale pure la pena fare un tentativo. Per il momento però è disponibile solo su Amazon.com.

Forchetta smart

Dalle uova al cibo in genere il passo è breve, ed ecco quindi che anche una forchetta può diventare smart. Lo scopo di HAPIfork è nobile: rileva la velocità con cui mangiamo per avvertire tramite una vibrazione di rallentare il ritmo, alla base delle raccomandazioni degli esperti per una corretta alimentazione.

Padella smart

padella smartDi strumento in strumento restando comunque in cucina. Dopo la forchetta, anche la padella vuole dimostrare di poter essere intelligente. SmartyPans pesa gli alimenti tramite dei sensori integrati con i quali riesce pure ad informare sulla temperatura raggiunta, consentendo così di fare a meno per molte applicazioni anche dei termometri da cucina.

Non può mancare e non manca la connessione allo smartphone per avvertire se la padella è troppo calda o al contrario troppo fredda, e per essere guidati durante l'esecuzione di alcune ricette, suggerite peraltro dall'app.

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail