Fastweb

I dispositivi che usciranno nel 2020

Xiaomi Mi 10 Pro Smartphone & Gadget #xiaomi #scheda tecnica Xiaomi Mi 10 e Xiaomi Mi 10 Pro ufficiali: come sono Il produttore cinese lancia sul mercato due smartphone top di gamma, con caratteristiche paragonabili al Galaxy S20 ma prezzo inferiore
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
I dispositivi che usciranno nel 2020 FASTWEB S.p.A.
dispositivi 2020
Smartphone & Gadget
Smartphone e nuove console: ecco i dispositivi più attesi che vedremo sul mercato nel 2020

Si sta chiudendo un anno molto interessante per il mondo della tecnologia e ci apprestiamo a vivere il primo anno di un nuovo decennio. Il 2020 si preannuncia essere un anno altrettanto interessante per la tecnologia, con l'arrivo di tanti dispositivi innovativi e dal design interessante. Come oramai accade da almeno un paio di anni, saranno gli smartphone ad assumere il ruolo da protagonista, con tanti dispositivi che usciranno durante i prossimi dodici mesi. Ma i più attesi sono sicuramente gli smartphone top di gamma, con i dispositivi di Samsung, Apple, Huawei che sono già stati ampiamente anticipati dai soliti giornalisti sempre molto informati sull'argomento.

Gli smartphone, però, non saranno i soli dispositivi attesi per il 2020. Nel prossimo anno, infatti, usciranno sul mercato anche le console di nuova generazione: Xbox Series X e PlayStation 5. Entrambe sono attese per le festività natalizie del 2020, ma gran parte della scheda tecnica delle due console è stata annunciata da Sony e Microsoft. Ecco tutti i dispositivi più interessanti che usciranno nel 2020.

Xbox Series X

Della nuova console Microsoft attesa per il 2020 sappiamo oramai tutto. È stata la stessa azienda di Redmond a presentare la nuova console durante un evento ufficiale tenuto a dicembre. Si tratta della console per videogame più potente mai prodotta finora, ben quattro volte più potente rispetto alla Xbox One X. Molto particolare anche il design della Xbox Series X: dalle immagini mostrate da Microsoft sembra essere un computer, piuttosto che una console. A bordo è presente un processore AMD pensato appositamente per la Xbox Series X affiancato da una GPU AMD Radeon RDNA a 7 nanometri. RAM da 13GB supportata da un SSD.

Nei primi anni i videogame saranno sviluppati con una risoluzione 4K a 60 frame per secondo, ma la console è in grado di supportare fino a una risoluzione di 8K e 120fps. Presente anche un nuovo controller wireless derivato dall'Xbox Elite Wireless Controller Series 2. La Xbox Series X, molto probabilmente, non sarà l'unica console lanciata nel 2020 da Microsoft: attesa anche una versione lowcost. Uscita sul mercato attesa per le festività natalizie 2020.

PlayStation 5

playstation 5

Se della Xbox Series X sappiamo praticamente tutto, non possiamo dire lo stesso sulla PlayStation 5. Sony ha annunciato l'uscita della console, attesa per le festività natalizie del 2020, ma non l'ha ancora presentata ufficialmente. Sono uscite online anticipazioni sulle possibili caratteristiche e alcune immagini del prototipo utilizzato dalle software house per sviluppare i nuovi videogame, ma nulla di più. La PlayStation 5 dovrebbe avere una scheda tecnica molto simile a quella della Xbox Series X e supportare i videogame fino a una risoluzione 8K. Nuovo sarà anche il controller DualShock.

Galaxy S11

galaxy s11

Tra gli smartphone top di gamma più attesi del 2020, il Galaxy S11 sarà tra i primi ad essere lanciato. La presentazione è prevista per la fine di febbraio, durante il Mobile World Congress 2020, la fiera dedicata al mondo della tecnologia che ogni anno viene organizzata a Barcellona. Secondo le ultime indiscrezioni il Galaxy S11 dovrebbe essere un dispositivo molto interessante, soprattutto nel comparto fotografico, settore dove Samsung sta investendo maggiormente. Nella parte posteriore è atteso un sensore da oltre 100 Megapixel, inserito all'interno di un bumper rettangolare in stile iPhone 11 Pro. Come lo scorso anno, anche il Galaxy S11 dovrebbe essere lanciato in tre diverse versioni, che si differenziano per il numero di fotocamere, la RAM disponibile e la grandezza dello schermo. Probabile anche la presenza di una versione più economica. Infine, dubbi sul nome dello smartphone: Samsung potrebbe decidere di cambiare il nome in Galaxy S20.

iPhone 12

L'uscita del nuovo iPhone 12 è attesa come sempre per la metà di settembre e per questo motivo le indiscrezioni su come saranno i nuovi smartphone Apple sono minori e soprattutto sono da prendere con le pinze. Secondo i rumor più affidabili, l'azienda di Cupertino sarebbe intenzionata a lanciare ben 4 nuovi iPhone 12: due modelli economici e due premium con caratteristiche molto superiori alla media. I quattro dispositivi di dovrebbero differenziare anche per la grandezza dello schermo e per il numero di fotocamere.

iPhone SE 2 o iPhone 9

iphone se2

La sorpresa per il 2020 di Apple potrebbe essere il lancio di uno smartphone veramente economico, una sorta di iPhone SE 2. Sul nome ci sono ancora dei dubbi (potrebbe essere lanciato come iPhone 9) e ci sono ancora molti dubbi anche sulla scheda tecnica. Potrebbe integrare componenti hardware e tecnologie già viste sugli iPhone del passato, come il chipset A11 Bionic e uno schermo da 5,4 pollici.

Huawei P40

L'azienda cinese ha già confermato l'uscita della nuova famiglia P40 per il 2020: la presentazione dovrebbe avvenire alla fine di marzo. Come alcuni smartphone usciti nell'ultimo periodo, anche il Huawei P40 non dovrebbe avere i servizi Google e le applicazioni dell'azienda di Mountain View, sostituiti dai nuovi servizi Huawei su cui l'azienda sta investendo molto.

Lo smartphone dovrebbe avere una scheda tecnica da vero top di gamma, a partire dal chipset Kirin 990 con 8GB di RAM e 128GB di memoria interna. Sicura anche la presenza del modem per la rete 5G. Lo schermo varia a seconda del modello (Huawei P40 e Huawei P40 Pro). Nella parte posteriore dovrebbero trovare poste ben cinque fotocamere, di cui, però, non si conoscono le caratteristiche.

OnePlus 8

oneplus 8

Anche OnePlus sta lavorando sui primi dispositivi da lanciare nel 2020. Tra maggio e giugno l'azienda cinese è pronta a lanciare la serie OnePlus 8, composta da tre dispositivi, tra cui un medio di gamma. Dopo anni in cui OnePlus si è concentrata nella produzione di dispositivi top di gamma, ora è pronta a tornare anche nella nicchia dei medio di gamma. Il OnePlus 8 Lite dovrebbe montare un chipset Snapdragon 7xx con 6GB di RAM e 64GB di memoria. I due smartphone top di gamma, invece, avranno lo Snapdragon 865 con almeno 8-12GB di RAM e 128-256GB di memoria interna. Atteso anche un salto di qualità sotto il punto di vista fotografico, con sensore principale da 64 Megapixel e teleobiettivo 3x.

Galaxy Fold 2

Se il primo smartphone pieghevole di Samsung ha avuto una gestazione piuttosto complicata, l'azienda sudcoreana è già pronta a lanciare una seconda versione molto interessante. Nuovo design, nuove form factor per soddisfare le richieste degli utenti. Dimensioni compatte con apertura a conchiglia, come già visto con il Motorola RAZR. Specifiche da top di gamma, sebbene ancora non ci siano indiscrezioni sulle componenti hardware presenti sul dispositivo. Atteso per inizio anno.

 

26 dicembre 2019

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #smartphone #console

© Fastweb SpA 2020 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.