smartwatch saturimetro

I migliori smartwatch che misurano il livello di ossigeno nel sangue

Gli smartwatch che misurano il livello di ossigeno nel sangue sono ormai dispositivi alla portata di tutti: ecco quale scegliere
I migliori smartwatch che misurano il livello di ossigeno nel sangue FASTWEB S.p.A.

Gli smartwatch con la misurazione del livello di ossigeno nel sangue sono tra gli indossabili più apprezzati del momento. Già noti al pubblico appassionato di fitness, grazie alla capacità di tenere sotto controllo questo importante parametro durante l'allenamento, sono diventati un must-have anche per il monitoraggio quotidiano, lontano dunque dalla sua funzione in origine.

Dall'inizio della pandemia di Covid-19, poi, hanno assunto un nuovo ruolo e conquistato un nuovo pubblico: non servono più per misurare l'ossigenazione del sangue durante l'allenamento, ma nel corso dell'intera giornata per intercettare prima possibile un inizio di affaticamento polmonare a causa del coronavirus. 

Lo smartwatch, cioè, svolge anche la funzione di saturimetro grazie al sensore Sp02 integrato.

Misurazione del livello dell'ossigeno nel sangue via smartwatch e altre funzioni

Che si scelga di misurare il livello di saturazione di ossigeno nel sangue per sport o per diagnosticare in modo precoce il Covid, con il wearable è possibile farlo grazie alla funzione che normalmente viene assolta dal più tradizionale saturimetro. In condizioni di salute normali e a riposo, i livelli di ossigeno indicati dalla dicitura SpO2 dovrebbero essere il più alti possibile, senza scendere mai sotto al 90%; in tal caso potrebbero esserci dei problemi anche gravi che andrebbero rapidamente segnalati al proprio medico, soprattutto se in concomitanza di altri sintomi che potrebbero causare crisi respiratori.

A questo tipo di misurazione, gli smartwatch aggiungono anche il monitoraggio di molti altri parametri che ci dicono se siamo in salute. Ad esempio del battito cardiaco che, soprattutto durante lo sport, tende a salire rispetto alle condizioni di riposo. Anche in questo caso, per avere un valore di riferimento corretto, è necessario verificare in entrambe le situazioni quali sono i valori medi, in modo da evitare inutili preoccupazioni una volta in piena attività fisica.

Ultimo ma non meno importante è il calcolo delle calorie bruciate durante l'allenamento: in base ai valori impostati di altezza, peso ed età, l'indossabile dovrebbe essere in grado di valutare attraverso una stima le calorie impiegate durante lo sforzo, per fornire così un prospetto completo del proprio allenamento. Ma quali sono i migliori smartwatch che misurano il livello di ossigeno nel sangue? Scopriamoli insieme.

Apple Watch 6

apple watch 6

Rispetto alle versioni del passato, il nuovo wearable Apple integra proprio la funzione di misurazione dell'ossigeno portato dai globuli rossi dai polmoni al resto del corpo tramite app Livelli O2. In più, dispone di una cassa in alluminio o in acciaio da 40 o 44mm, tantissimi cinturini tra cui scegliere, display Retina always on e, in base al modello, può essere utilizzato anche lontano dallo smartphone grazie alla possibilità di associare una SIM virtuale.

Tra le altre funzionalità medical di Apple Watch 6, vi sono il monitoraggio dello stato del cuore tramite app ECG3 (con possibilità di esportazione dei tracciati in formato PDF), conto delle pulsazioni con notifiche in caso di frequenza cardiaca troppo alta, bassa o irregolare, ed è resistente all'acqua fino a 50 metri.

Inoltre, con la funzione Allenamento è possibile tenere traccia dei propri esercizi ed effettuare un calcolo delle calorie bruciate, attive e non, in base al tipo di sport praticato. Apple Watch 6 è disponibile online a partire da 439 euro.

Fitbit Sense

fitbit sense

Lo chiamano lo smartwatch della salute e c'è un ottimo motivo dietro: il Fitbit Sense dispone del sensore PurePulse 2.0, sensore ottico per il monitoraggio del battito cardiaco, e del nuovo rilevatore di temperatura corporea, visibile però esclusivamente agli abbonati a Fitbit Premium, così come l'andamento dei livelli di ossigeno.

Il sensore SpO2, però, permette di visualizzare i livelli in ogni momento e, se necessario, può inserirli anche tra i dati relativi al sonno. Con l'applicazione ECG e la rilevazione di fibrillazione atriale, oltre che di alterazione delle pulsazioni cardiache e dello stress a partire dalla misurazione del livello di sudore sulla pelle, Fitbit Versa si attesta tra i migliori smartwatch avanzati in circolazione. Non da meno è il design, con cassa in acciaio inossidabile, display AMOLED e quadranti personalizzabili. Fitbit Sense è disponibile online a partire da 329 euro.

Huawei Watch GT 2e

Huawei Watch GT 2e

È dotato di saturimetro, monitoraggio del battito cardiaco e dei livelli di stress a ciclo continuo, a meno di impostazioni diverse da parte dell'utente. Inoltre, grazie alla tecnologia TruSleep 2.0 è in grado di tenere sotto controllo la qualità del sonno oltre a calcolare le calorie bruciate durante la pratica di 15 tipi di sport differenti. Huawei Watch GT 2e è resistente fino a 5 atmosfere ed ha a disposizione uno schermo AMOLED da 1.39 pollici.

Anche la batteria è particolarmente potente, con un'autonomia che può arrivare fino a 2 settimane. Sempre per quanto riguarda il lato del design, il quale ricorda quello di un vero orologio, è possibile scegliere tra molteplici watchface (da interfaccia) e di cinturini sportivi (prima e dopo l'acquisto). Huawei Watch GT 2e è disponibile online a 106,32 euro.

Garmin Vivosmart 4

Garmin Vivosmart 4

Lo smartwatch Garmin Vivosmart 4 è dedicato principalmente agli sportivi, come tutti gli altri prodotti della gamma, ma è dotato di alcune importanti funzionalità che possono essere utili proprio per tutti. Infatti, oltre al saturimetro, sull'indossabile è presente un sensore per il monitoraggio delle funzionalità cardiache e dei battiti, uno dedicato al rilevamento delle abitudini durante le fasi del sonno e un'altro ancora per lo stress. Garmin Vivosmart 4 è completamente touchscreen, con display OLED da 0.5 pollici.

È caratterizzato da un display decisamente minimal ma funzionale, impermeabile e in grado di mantenere la carica per ben 7 giorni. Il cinturino non è intercambiabile ma è disponibile in tre colorazioni diverse: Nero/Slate, Burgundy/Rose berry e Grigio/Argento. Garmin Vivosmart 4 è disponibile online a 93,62 euro.

Honor Band 5

Honor Band 5

In attesa dell'arrivo dell'ultima versione, già uscita in Cina, questo smartwatch è il più economico tra quelli presenti nella lista dotato di funzionalità dedicate all'allenamento oltre a quella di saturimetro. Oltre ai livelli di SpO2, il wearable è in grado di tenere sotto controllo la frequenza cardiaca e di monitorare il sonno durante tutte le sue fasi.

Tra le altre caratteristiche di Honor Band 5 c'è la possibilità di calcolare le calorie bruciate, la distanza percorsa durante corsa o camminata e la velocità raggiunta durante la pratica del nuoto. Resistente fino a 50 metri sotto il livello dell'acqua, ha un display curvo touchscreen da 0.95 pollici ed è dotato di cinturino in tre colorazioni differenti: nero, blu e rosa. Honor Band 5 è disponibile online a 29,99 euro.

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail