Fastweb

Le caratteristiche e il prezzo del Galaxy Note 10 e Galaxy Note 10+

Samsung Galaxy Fold Smartphone & Gadget #samsung #galaxy fold Samsung Galaxy Fold, ecco cosa è cambiato Samsung annuncia enormi migliorie al suo primo smartphone pieghevole dopo gli errori che ne hanno impedito l'uscita ufficiale
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Le caratteristiche e il prezzo del Galaxy Note 10 e Galaxy Note 10+ FASTWEB S.p.A.
galaxy note 10
Smartphone & Gadget
Il Galaxy Note 10 e il Galaxy Note 10+ sono stati presentati a New York. A bordo troviamo il chipset Exynos 9825 e 6-12GB di RAM. In arrivo a 999 euro

Con un evento organizzato al Barclays Center di New York, Samsung ha presentato ufficialmente i nuovi Galaxy Note 10. Parliamo al plurale perché sono ben tre gli smartphone che compongono la famiglia: oltre al Note 10, infatti, ci sono anche il Note 10+ e il Note 10+ 5G. I tre dispositivi condividono la stessa piattaforma hardware (il nuovo chipset Exynos 9825 appena presentato da Samsung), ma presentano anche grosse differenze. A partire dalla grandezza dello schermo e dal quantitativo di RAM e memoria presente all'interno.

La serie Note 10 rappresenta la nuova frontiera per quanto riguarda gli smartphone premium. Samsung ha lavorato a lungo per rendere i tre dispositivi i più potenti disponibili sul mercato. E ha anticipato anche la concorrenza: Apple presenterà i suoi nuovi dispositivi solamente a metà settembre, mentre per vedere il Huawei Mate 30 Pro e il Google Pixel 4 bisognerà aspettare il mese di ottobre.

I tre dispositivi integrano alcune tecnologie sviluppate appositamente da Samsung per rendere il Note 10 ancora più potente. Sul fronte audio è presente la funzionalità Audio Zoom che migliora la registrazione del suono quando facciamo un video. Restando sempre sul fronte multimediale, è possibile registrare dei filmati in tempo reale con l'effetto bokeh, una funzionalità che farà felice i più giovani. Il Note 10 e il Note 10+ arriveranno sul mercato il 23 agosto con un prezzo a partire da 999 euro. Ecco tutto ciò che c'è da sapere sui nuovi smartphone top di gamma di Samsung.

La scheda tecnica del Galaxy Note 10

galaxy note 10

Nonostante sia il modello base, il Galaxy Note 10 è uno smartphone che non si pone limiti. A bordo troviamo il nuovo chipset Exynos 9825, il primo processore mobile con processo produttivo a 7nm EUV. Rispetto al modello precedente offre prestazioni migliori con le applicazioni per la realtà virtuale e aumentata. A supporto troviamo 6GB di RAM e 256GB di memoria interna non espandibile. Lo schermo Infinity-O Display ha una diagonale da 6,3 pollici con risoluzione FullHD+. Il design è caratterizzato dalla presenza di un foro nella parte alta dello schermo e da cornici molto sottili.

Il Note 10 ha una tripla fotocamera posteriore con sensore principale da 12 Megapixel con teleobiettivo da 12 Megapixel e sensore grandangolare da 16 Megapixel. Nella parte frontale troviamo una fotocamera da 10 Megapixel. Il comparto fotografico integra diverse funzionalità molto interessanti: SuperSlow Motion e l'effetto bokeh live. Il comparto multimediale è composto anche dagli speaker stereo AKG Tuned.

Samsung si è focalizzata anche sul fronte sicurezza. Presente la funzione Knox Security, il sensore per le impronte digitali ultrasonico sotto lo schermo e il riconoscimento del volto. La batteria è da 3800mAh con supporto alla ricarica rapida da 25W. Il Note 10 è resistente all'acqua e alla polvere grazie alla certificazione IP68.

Data di uscita e prezzo Galaxy Note 10

Sarà possibile pre-ordinare il Note 10 già dal 7 agosto, mentre per vederlo all'interno dei negozi bisognerà aspettare il 23 agosto. Il prezzo è di 979 euro.

Galaxy Note 10+: la scheda tecnica

galaxy note 10 plus

Non è solo più grande, il Galaxy Note 10+ è anche più potente rispetto al Note 10. Lo smartphone monta lo stesso chipset (l'Exynos 9825), ma a supporto troviamo 12GB di RAM e 256-512GB di memoria interna, espandibile con microSD. Lo schermo Infinity-O Display ha una diagonale da 6,8 pollici con risoluzione QuadHD+ e rapporto d'aspetto di 19:9. Anche qui troviamo il foro sullo schermo e cornici molto sottili.

Il comparto fotografico è caratterizzato da ben quattro fotocamere posteriori. Il sensore principale è da 12 Megapixel, mentre a supporto troviamo un teleobiettivo da 12 Megapixel, una lente grandangolare da 16 Megapixel e un sensore 3D per la profondità di campo. Nella parte frontale troviamo un sensore da 10 Megapixel. Il comparto multimediale ha delle funzionalità speciali, come ad esempio l'Audio Zoom che permette di registrare il suono dei video con una maggiore qualità.

comparativa note 10

La batteria del Galaxy Note 10+ è da 4300mAh con supporto alla ricarica rapida a 45W che permette di avere una buona autonomia in pochi minuti. Supportata anche la ricarica wireless. Sul fronte sicurezza troviamo il sensore ultrasonico per le impronte digitali sotto lo schermo e il riconoscimento facciale. Il Note 10+ ha ricevuto la certificazione IP68 ed è resistente all'acqua e alla polvere.

Data di uscita e prezzo in Italia Galaxy Note 10+

Lo smartphone sarà disponibile al pre-ordine dal 7 agosto, mentre la commercializzazione inizierà il 23 agosto. Il prezzo del Galaxy Note 10+ è di 1129 euro.

Galaxy Note 10+ 5G

galaxy note 10 plus 5g

C'è stato spazio anche per il Galaxy Note 10+ 5G. Lo smartphone ha le stesse caratteristiche del Note 10+, con l'aggiunta del modem 5G di Qualcomm. Lo schermo è da 6,8 pollici con risoluzione QuadHD+ e un processore Exynos 9825 con 12GB di RAM e 256-512GB di memoria interna. Anche qui troviamo le quattro fotocamere con il sensore 3D.

Arriverà in Italia dal 23 agosto a un prezzo di 1229 euro.

La nuova SPen

Tra le novità più importanti del Note 10 e del Note 10+ c'è la nuova SPen. Samsung ha deciso di modificare il pennino che da sempre caratterizza la serie Note. La nuova SPen integra le Air Gesture e ha un numero maggiore di funzionalità che permettono di controllare lo smartphone senza dover interagire con lo schermo. Basta toccare il tasto della SPen per scattare una foto o per scorrere le immagini della galleria.

 

7 agosto 2019

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #galaxy note 10 #samsung #android

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.