Fotocamera professionale

Le fotocamere professionali pił attese del 2020: Nikon, Canon, Olympus

Tre dei maggiori produttori di fotocamere stanno per lanciare o hanno appena lanciato) tre corpi macchina pensati per i professionisti. Ecco le caratteristiche e i prezzi
Le fotocamere professionali pił attese del 2020: Nikon, Canon, Olympus FASTWEB S.p.A.

Il 2020 sarà un anno da ricordare per i fotografi professionisti che vorranno cambiare il proprio corpo macchina con un modello di nuova generazione: tre big del settore, cioè Canon, Olympus e Nikon, hanno infatti annunciato importanti novità. La novità di Canon si chiama EOS R5, quella di Olympus è la OM-D E-M1 Mark III e quella di Nikon è la D6.

Sono tre prodotti dalle caratteristiche tecniche, e dal prezzo, completamente diversi: mentre la EOS R5 e la D6 sono due full frame (36x24 mm) con risoluzione elevata, la OM-D E-M1 Mark III ha un sensore micro quattro terzi (17,3x13 mm). La Olympus e la Canon, poi, sono delle mirrorless mentre la Nikon è una reflex DSLR. Ecco le caratteristiche principali di questi tre corpi macchina per i fotografi professionisti.

Canon EOS R5, caratteristiche e prezzo

La Canon EOS R5 è sicuramente la più attesa e chiacchierata tra le fotocamete professionali 2020: il produttore ha rivelato al momento solo alcuni dettagli tecnici e non c'è ancora un prezzo ufficiale. Persino la data di inizio commercializzazione, cioè luglio 2020, è frutto di indiscrezioni. Partiamo con quello che dichiara la stessa Canon, quindi, per poi integrarlo con le indiscrezioni più credibili.

Canon EOS R5

Stiamo parlando di un corpo macchina mirrorless professionale, con sensore full frame in grado di scattare foto alla risoluzione di 8K. Canon afferma che avrà la capacità di scattare in continuo fino a 20 fotogrammi per secondo con l'otturatore elettronico, o 12 fotogrammi per secondo con l'otturatore meccanico. Potrà anche registrare video a 30 fotogrammi al secondo, con la possibilità di usare l'autofocus Dual Pixel con tutte le modalità 8K. Avrà anche molta intelligenza artificiale, per riconoscere al volo i soggetti inquadrati, i volti e persino cani, gatti e uccelli. Potrà persino riconoscere gli occhi degli animali.

Una delle novità, per Canon, introdotte con la EOS R5 sarà lo spostamento dello stabilizzatore all'interno del corpo macchina che, a detta di Canon, permetterà di dire addio al treppiede in molti scenari di scatto. Infine, avrà la connessione Wi-Fi per il trasferimento veloce dei file. Che saranno molto grandi, vista la risoluzione del sensore.

Canon EOS R5

Ed è proprio la risoluzione del sensore il grande dubbio in merito alla Canon EOS R5: per l'8K la risoluzione minima è di 40 megapixel, ma si parla di un sensore da almeno 45 megapixel. Per quanto riguarda il prezzo, possiamo presumere che la EOS R5 andrà a fare concorrenza alla Nikon Z7 da 45,7 MP e forse anche alla Sony Alpha A7R IV da 61 MP. In tal caso il prezzo sarà superiore ai 3.500 dollari.

Nikon D6, caratteristiche e prezzo

La Nikon D6 pro è una reflex full frame (formato che Nikon chiama FX) dedicata ai fotografi professionisti che seguono lo sport. Ha il GPS integrato ed è costruita per essere robusta e affidabile in ogni condizione ambientale. I sui due punti forti, però, sono l'autofocus velocissimo a 105 punti, con sensori a croce, e l'elevata velocità di trasferimento delle immagini, grazie alla connessione Wi-Fi 5 e alla porta LAN 1000BASE-T.

Nikon D6

Il sensore è da 20,8 megapixel e la risoluzione massima, anche per i video, è il 4K. È possibile scattare con un ISO compreso tra 100 e 102.400. La velocità di scatto in sequenza arriva fino a 14 fotogrammi per secondo, gestiti dal processore Expeed 6. Il prezzo di questa fotocamera reflex professionale Nikon è di circa 7.000 euro.

Olympus OM-D E-M1 Mark III, caratteristiche e prezzo

Molto diversa dalle due fotocamere precedenti, anche nel prezzo, la Olympus OM-D E-M1 Mark III è l'evoluzione della Mark II, con la quale condivide il sensore: un Micro 4/3 da 20,4 MP. Diversi, però, sono sia il processore d'immagine che lo stabilizzatore. Il processore della Mark III è il TruPic IX, che permette di creare foto interpolate fino a 50 MP di risoluzione (addirittura 80 MP se si usa uno statore). L'autofocus, a 121 punti, è migliore del precedente e riconosce meglio i volti e gli occhi. Molto buono anche lo stabilizzatore, simile a quello della sorella maggiore E-M1X.

Olympus

La Olympus OM-D E-M1 Mark III può girare video alla risoluzione di 4K. I video arrivano a 30 fotogrammi per secondo se impostiamo la risoluzione a 4K UHD (3840x2160 pixel), mentre non vanno oltre i 24 frame con la risoluzione 4K DCI (4096x2160 pixel). Questo corpo macchina si candida come uno dei migliori corpi professionali per uso generico: non brilla in nessun campo specifico, ma offre buone prestazioni un po' in tutto. Il prezzo della Olympus OM-D E-M1 Mark III, solo corpo, è di 1.799 euro.

 

19 aprile 2020

copyright CULTUR-E
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail