Giochi Game Boy

DalGame Boy alla Polaroid, la tecnologia che vale oro

Molti device degli anni '80 e degli anni '90 sono ricercatissimi dai collezionisti. Ecco quelli che valgono di pił
DalGame Boy alla Polaroid, la tecnologia che vale oro FASTWEB S.p.A.

Ogni epoca ha le sue tendenze e i suoi status symbol. Per i millennials, i teenager nati nei primi anni del duemila, sono l'ultimo modello di smartphone o la console nextgen; per gli adolescenti degli anni '80 erano il Game Boy o il Sega Mega Drive. Parole come giradischi, Polaroid o Commodore possono sembrare desuete per un ragazzino di quindici anni, ma stanno tornando al centro dell'attenzione sui siti di e-commerce o di aste online. Molti di quegli adolescenti che negli anni '80 e '90 indossavano le cuffie del walkman per ascoltare musica (come avrebbero fatto quindici anni più tardi i loro coetanei con l'iPod), hanno tirato fuori dalla soffitta i reperti storici della loro gioventù e messi in vendita online, raccogliendo spesso delle cifre ben superiori al loro reale valore. I dispositivi elettronici di trent'anni fa sono diventati dei veri oggetti di culto e ne è nato un mercato comparabile a quello del vintage per gli abiti: ricercato, d'élite e alcune volte con prezzi accessibili a pochi.

Super Nintendo

Le musichette dell'idraulico più famoso al mondo, due joystick e una console perfettamente funzionante, tutto a poco più di centotrenta euro. Sul sito di aste online eBay, è stata messo in vendita la console Super Nintendo , che ha allietato i pomeriggi di molti adolescenti e non solo, insieme ai controller e al videogioco (la famosa "cartuccia") Super Mario All-Stars che contiene tutti i capitoli precedenti della saga.

Gameboy color

Precursore delle più recenti consolo portatili come PSP e Nintendo 3DS, il primo modello di Game Boy è stato lanciato in Giappone nel lontano 1989. Il primo esemplare con il display a colori fu messo in commercio solamente nel 1998 e portava il nome di Game Boy Color: una versione speciale, progettata in collaborazione con i Pokemon (con Pikachu sulla skin del dispositivo) è in vendita su eBay ad un prezzo che può arrivare fino a quattrocento euro.

 

 

Giradischi

Giradischi e i dischi in vinile stanno scoprendo una seconda vita: da un paio di anni i collezionisti fanno a gara per accaparrarsi i modelli vintage messi in vendita su Internet. I prezzi sono per tutte le tasche: dai cinquanta- sessanta euro per gli esemplari più economici fino agli oltre tremila per i pezzi unici o rari.

 

 

Polaroid

Quando le foto erano ancora in bianco e nero, la Polaroid dominava il mercato delle fotocameregrazie alla possibilità di "stampare" immediatamente le istantanee scattate. Uno dei modelli migliore è la SX70 disponibile nei negozi online ad un prezzo che varia tra i quaranta e i cento euro, a seconda della tenuta del dispositivo.

 

 

Nes (Nintendo Entertainment System)

Ai più il nome Nes (Nintendo Entertainment System) potrà dire poco, ma gli esperti del mondo videoludico venerano questa console come un semi-dio. Lanciata a metà degli anni '80, Nes ha rilanciato il mercato videoludico, dopo anni di pesante crisi, grazie a titoli come Super Mario Bros, The Legend of Zelda e Castlevania. Fu il dispositivo più venduto della sua epoca e nel 2009 Ign l'ha introdotta nella hall of fame delle console di tutti i tempi. È possibile acquistarla per meno di cinquanta euro sulla piattaforma di aste online eBay.

 

 

Sega Mega Drive

La risposta a Nintendo arriva sempre dal Giappone a opera di Sega. Esperta nel settore dei giochi arcade, alla fine degli anni'80 lancia il Sega Mega Drive, una delle prime console a supportare i CD-ROM, grazie alla possibilità di connettere un dispositivo esterno che ne potenziava anche la capacità di calcolo e memorizzazione. Un bundle completo con la console e alcuni giochi è stato messo in vendita a cinquanta euro, un vero affare se si pensa che un singolo gioco poteva costare fino a 130mila lire.

 

 

Atari Lynx

Una delle prime console portatile a colori prodotta e commercializzata nel 1989 da Atari, Lynx èstato considerato dai più un progetto rivoluzionario per il periodo in cui fu messa in vendita. Rispetto al Game Boy presenta delle soluzioni tecnologiche più avanzate, ma il dispositivo Nintendo ottiene comunque un successo commerciale maggiore. In vendita su eBay a centoventi euro insieme a dodici giochi.

 

 

Walkman

Lettori mp3, smartphone e tablet hanno mandato in soffitta il walkman, il dispositivo audio che ha accompagnato l'adolescenza di molti italiani tra gli anni '80 e '90. Ma non è necessario seppellirlo nel "cimitero della tecnologia", molti collezionisti ne vanno alla ricerca disposti a pagare qualsiasi cifra.

 

 

I prezzi variano a seconda del modello: per un Walkman pagato poco più di 40mila lire, è possibile racimolare fino a cento euro.

Ghetto Blaster

 

 

Ghetto Blaster, meglio conosciuto come Boombox, è uno stereo con altoparlanti integrati, che riproduce musica dalle musicassette o dalla radio. Status symbol dei neri statunitensi negli anni'90, ha favorito il diffondersi dell'hip hop fuori dai confini americani. Ultimamente i teenager hanno riscoperto il Ghetto Blaster, facendolo diventare il protagonista delle feste casalinghe. Con una spesa inferiore ai venticinque euro è acquistabile una delle prime versione della Panasonic, datata primi anni '80.

copyright © CULTUR-E
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai notizie e approfondimenti sul
mondo del Cloud, della Sicurezza e della
Digital Transformation!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail