Netbook ritornano con Windows 10

Con Windows 10 tornano in auge anche i netbook

I piccoli notebook, con monitor inferiori ai 10" e specifiche tecniche limitate, vivono una seconda giovinezza grazie al nuovo sistema operativo Microsoft
Con Windows 10 tornano in auge anche i netbook FASTWEB S.p.A.

Gennaio 2013. Windows 7 è il sistema operativo più diffuso, ma la concorrenza del "vecchio" Windows XP e l'imminente arrivo di Windows 8 fanno presagire che il mondo dell'informatica sta (nuovamente) per essere stravolto. Si tratta, però, di un falso allarme: Windows 8 non riuscirà mai a sfondare a causa di un'interfaccia utente sin troppo "rivoluzionaria", mentre Windows 7 resterà ancora per molto tempo in testa alla classifica dei sistemi operativi più utilizzati.

A dir la verità, una piccola rivoluzione c'è stata. Dopo un lustro di onorata carriera, il netbook (complice anche l'uscita del nuovo sistema operativo) si avvia desolatamente verso il viale del tramonto. Il mini notebook, caratterizzato da schermi tra i 7 e i 10 pollici e specifiche hardware limitate (processore depotenziato, massimo 2 gigabyte di RAM e hard disk inferiori a 100 gigabyte), e utilizzate uasi esclusivamente per il pacchetto Office non ha potenza a sufficienza a far girare le funzionalità introdotte con Windows 8 e viene messo velocemente da parte. Alla "morte" dei netbook concorrono anche i notebook: con la disponibilità di computer portatili sempre più economici, i netbook perdono improvvisamente una grossa fetta del loro mercato.

 

Netbook con Windows 10

 

Così, le varie Asus, Acer e Lenovo, sino ad allor dominus incontrastate di questa nicchia di mercato, tagliano la produzione dei mini notebook, riparando su modelli di laptop più economici e, allo stesso tempo, più funzionali.

L'inversione di tendenza

Dall'inizio del 2015 (mese più, mese meno), la tendenza sembra essere però invertita. I netbook sono tornati a fare capolino sul mercato, riconquistando il cuore di quegli utenti che anni fa avevano avuto modo di testare e apprezzare le performance dei vari eeePC di Asus o i netbook Lenovo. E non è un caso che il cambio di marcia sia avvenuto in concomitanza con le prime release (in versione beta) di Windows 10. La casa di Redmond, infatti, ha lavorato di "fino" per ridurre i requisiti minimi di Windows 10, così da favorire una veloce diffusione del suo sistema operativo. Anche su vecchi notebook e tablet dalle specifiche tecniche "ridotte".

Si può installare Windows 10 su netbook?

 

Windows 10 su netbook

 

Per installare Windows 10 su un dispositivo informatico (computer, notebook, smartphone o tablet che sia) è necessario un processore (o SoC) con frequenza operativa da 1 gigahertz o superiore, almeno 1 gigabyte di RAM, una scheda video compatibile con DirectX 9 e driver WDDM e almeno 16 gigabyte di spazio libero sul disco rigido.

In questo panorama, a far la differenza è la seconda Technical preview (build 9600) di Windows 10: rilasciata nell'ottobre 2014, introduce il supporto a display con risoluzione massima di 1024x600 pixel. La decisione di Microsoft è dettata dalla necessità di non tagliare fuori i vecchi tablet dal futuro upgrade a Windows 10. Incidentalmente (o forse no) la gran parte dei vecchi mini notebook (con il loro display da 10 pollici o meno) ha una risoluzione massima di 1024x600.

Come installare Windows 10 sul proprio netbook

 

Installare Windows 10 sul netbook

 

Grazie alla seconda Technical preview, che ha implementato il supporto ai laptop con una risoluzione massima di 1024x600 pixel, i netbook hanno conosciuto una seconda giovinezza. Se vi state chiedendo se è possibile installare Windows 10 su un netbook, sia esso Asus, Acer o Lenovo, la risposta non può che essere affermativa.

Per poter installare Windows 10 sul netbook è necessario lanciare il file di setup e seguire la procedura guidata suggerita dal sistema operativo. Se le caratteristiche del laptop non rispettano i requisiti minimi richiesti da Windows 10, sarà lo stesso sistema operativo a bloccare la procedura d'installazione.

Dopo avere completato la fase di installazione del sistema opertaivo, l'utente potrà utilizzare la nuova interfaccia del sistema operativo e scoprire le funzionalità di Windows 10: grazie all'opzione multitasking si potrà lavorare contemporaneamente su diversi desktop virtuali. Nel caso in cui le animazioni di Windows 10 vadano ad inficiare le perfomance del netbook, è possibile disattivarle tramite il menu delle Impostazioni.

copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail