Fastweb

Computer portatile 2 in 1, quale acquistare

Pulizie in corso Smartphone & Gadget #pulizia #laptop Come pulire computer, smartphone e gli altri dispositivi elettronici L'estate può essere il momento ideale per pulire i propri 'amici' elettronici. Ecco come pulire computer portatile, smartphone e tablet
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Computer portatile 2 in 1, quale acquistare FASTWEB S.p.A.
Microsoft Surface Pro 4
Smartphone & Gadget
Utilizzabili sia come computer sia come tablet, permettono maggior libertà di movimento a chi è sempre fuori per lavoro

Nel mondo dei dispositivi portatili si assiste, da qualche anno a questa parte, a un fenomeno che potrebbe essere definito "curioso". Da un lato, i produttori di laptop sono impegnati in una corsa al "rimpicciolimento" dei dispositivi, che ha portato molte aziende a progettare e realizzare computer portatili con schermo da 11 pollici e larghezza inferiore ai 30 centimetri (al di sotto degli 11" non si parla più di notebook, ma è più ragionevole parlare di netbook). Sul versante opposto, i produttori di tablet (nella stragrande maggioranza dei casi si tratta anche dei produttori di computer portatili) sono impegnati nell'opera inversa: progettano e sviluppano tablet dalle dimensioni sempre più generose, così da attirare le attenzioni della clientela professionale. L'iPad Pro è, a suo modo, esemplare: con il suo display da 12,9 pollici (e risoluzione di 2732x2048 pixel) è stato pensato per i professionisti sempre in movimento alla ricerca di un dispositivo informatico facilmente trasportabile.

Questa tendenza ha portato alla nascita di una nuova "specie" informatica: quella dei laptop ibridi o computer portatili 2 in 1.

Cosa sono i laptop ibridi

I notebook 2 in 1 sono dispositivi portatili in grado di funzionare sia da computer portatile sia da tablet, essendo dotati di tastiera e schermo touchscreen. Due i "formati" in cui è possibile trovare i portatili ibridi: con tastiera rimovibile e schermo utilizzabile separatamente a mo' di tablet; oppure con schermo touchscreen rotabile di 360° e "richiudibile" sulla tastiera. Con il rilascio di Windows 10 da parte di Microsoft è probabile che i produttori si concentrino maggiormente nello sviluppo di notebook ibridi: il nuovo sistema operativo sviluppato a Redmond è pensato per funzionare indifferentemente su computer e dispositivi mobili senza che l'esperienza utente ne risenta. Ciò dovrebbe favorire la nascita di portatili ibridi per tutte le necessità e, soprattutto, tasche.

I migliori laptop ibridi

 

 

  • Microsoft Surface Pro 4. Costruito sulla solidissima base rappresentata dal Surface Pro 3, il nuovo tablet ibrido di Microsoft è stato progettato e realizzato per sfruttare al meglio le nuove funzionalità di Windows 10. E anche in questo caso la società con base a Redmond ha fatto centro: il processore Intel Core i5-6300U e l'acceleratore grafico Intel HD Graphics 520 assicurano potenza sufficiente per eseguire qualunque tipo di operazione (dalla scrittura di testi al fotoritocco, passando per l'editing video). Merito anche del "supporto" degli 8 gigabyte di RAM e dei 256 gigabyte di disco rigido SSD che completano il comparto hardware. Il display touchscreen da 12,3 pollici ha una risoluzione da 2736x1824 pixel

 

 

  • iPad Pro. Come per il Surface Pro 4, una volta che  è collegato alla sua "fida" tastiera, l'iPad Pro si trasforma in un laptop ibrido dalle prestazioni elevate. Stando ad Apple, il SoC A9X a 64 bit montato dall'iPad Pro è più performante dell'80% dei computer portatili oggi in commercio. Discorso analogo l'acceleratore grafico che, stando sempre alle dichiarazioni Apple, dovrebbe garantire una grafica migliore del 90% dei computer portatili oggi in commercio. Completano il "pacchetto" 4 gigabyte di RAM, storage da 32 o 128 gigabyte, il sensore Touch ID, il supporto alla connettività 4G LTE e Wi-Fi 802.11ac con tecnologia MIMO, una fotocamera posteriore da 8 megapixel e una frontale FaceTime HD. Il display da 12,9 pollici, come detto, ha una risoluzione di 2732x2048 pixel per un totale di 5,6 milioni di pixel

 

 

  • Microsoft Surface Book. Dopo aver riscosso non poco successo nel campo dei tablet dedicati a un'utenza "professionale", Microsoft prova a fare bis con il Surface Book. Il primo notebook di Microsoft (anche se si tratta di un laptop 2 in 1) ha tutte le carte in regola per fare bene e ritagliarsi la sua fetta di mercato: processore Intel Core i5 U6300, acceleratore grafico Intel HD520 (un secondo acceleratore grafico, dedicato a compiti di elaborazione grafica, è integrato nella base), 8 gigabyte di RAM e disco rigido SSD da 256 gigabyte. Il display touch è da 13,5 pollici e ha una risoluzione da 3000z2000 pixel (formato 3:2, differente rispetto agli "usuali" 16:9 e 16:10): per utilizzarlo a mo' di tablet è sufficiente staccarlo dalla base-tastiera e iniziare a "comandarlo" con gesture

 

HP Spectre x360

 

  • HP Spectre x360. Anche se il peso potrebbe scoraggiare più di qualche utente a usarlo a mo' di tablet, lo HP Spectre x360 è tra i migliori computer portatili 2 in 1 in commercio. Basato sulla tecnologia flip and fold (per usarlo come tablet è sufficiente ruotare lo schermo touch di 360° e poggiarlo sulla base della tastiera), questo laptop ibrido monta un processore Intel Core i5 5200, 8 gigabyte di RAM, acceleratore grafico Intel HD5500 e disco rigido SSD da 256 gigabyte. A sorprendere, sotto molti punti di vista, il display touch: il pannello LCD con risoluzione FullHD (1920x1080 pixel) ha una delle migliori rese cromatiche in questa nicchia di mercato

 

 

  • Lenovo Yoga 900. Con processore Intel Core i7 di sesta generazione (modello 6500U), 16 gigabyte di RAM, scheda grafica integrata Intel e disco SSD da 512 gigabyte, il Lenovo Yoga 900 è tra i migliori ultrabook 2 in 1 disponibili sul mercato. Lo schermo da 13,3 pollici con risoluzione 3200x1800 pixel è luminoso e ha un'ottima resa cromatica, mentre la tecnologia flip and fold permette di trasformarlo in un tablet nel giro di pochi secondi. Inoltre, lo Yoga 900 è sottilissimo e leggerissimo: appena 15 millimetri di spessore per 1,29 chilogrammi

 

 

  • Lenovo ThinkPad Helix 2. Pensato per una clientela professionale, il ThinkPad Helix 2 è un notebook ibrido da 11,6 pollici compatto ed estremamente funzionale. Equipaggiato con un processore Intel Core M-5Y71, 8 gigabyte di RAM e hard disk a stato solido da 256 gigabyte, questo laptop 2 in 1 offre potenza di calcolo a sufficienza per svolgere senza problemi i "compiti" quotidiani che gli saranno richiesti (dalla scrittura di testi all'elaborazione di fogli di calcolo, passando per navigazione web e lettura della posta elettronica). Il pannello LCD ISP con risoluzione FullHD (1920x1080 pixel) non è molto luminoso, ma fa comunque il suo dovere

 

 

  • Toshiba Satellite Radius 15. Tra i pochi notebook ibridi a montare un display con risoluzione 4K (3840x2160 pixel), il Toshiba Satellite Radius 15 unisce uno stile raffinato a una potenza di calcolo decisamente sopra le righe. Processore Intel Core i7 5500U, 8 gigabyte di RAM (espandibile fino a 16 gigabyte) e spazio d'archiviazione di 512 gigabyte sono il biglietto da visita di un ultrabook che si trasforma in tablet ribaltando di 360° il display verso la base della tastiera

 

 

  • Dell Inspiron 13 7000. Dal design raffinato ed elegante, il Dell Inspiron 13 serie 7000 è un notebook ibrido che coniuga un'ottima qualità costruttiva a componenti hardware di prim'ordine. Il processore è un Intel Core i7 5500 affiancato da 8 gigabyte di RAM, 256 gigabyte di spazio d'archiviazione e acceleratore grafico Intel integrato. Il display da 13,3 pollici con funzionalità touch può essere facilmente ribaltato di 360° così da trasformare il notebook in un tablet

 

 

  • Toshiba Satellite click mini. A leggere le specifiche tecniche ci si accorge che ci si trova a che fare più con un tablet 2 in 1 piuttosto che con un laptop ibrido, ma resta comunque un prodotto estremamente valido e dall'ottimo rapporto qualità prezzo. Dotato di processore Intel Atom Z3735F, 2 gigabyte di RAM e schermo touchscreen da 11 pollici con risoluzione 1920x1200, il Toshiba Satellite click mini ha una doppia fotocamera e un peso inferiore al chilogrammo (quando collegato alla tastiera, altrimenti il peso del solo tablet è inferiore ai 500 grammi). Di buona fattura, ha un costo di poco superiore ai 200 euro

 

Asus Chromebook Flip

 

  • Asus Chromebook Flip. Nella stessa fascia di prezzo troviamo anche l'Asus Chromebook Flip, laptop ibrido che, come ci ricorda il nome, gira grazie a Chrome OS, il sistema operativo di Google basato sul browser web Chrome. Il comparto hardware è formato da un processore Rockchip da 1,8 gigahertz, 4 gigabyte di RAM e 16 gigabyte per lo spazio di archiviazione (espandibile grazie allo slot per scheda SD). Il monitor touchscreen da 10 pollici ha una risoluzione di 1280x800 pixel, mentre la connettività è assicurata dal modulo Wi-Fi 802.11ac. Grazie al design flip and fold, il Chromebook Flip si trasforma in un tablet semplicemente ruotando il monitor di 360° e poggiandolo sulla base posteriore della tastiera
copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #tablet #laptop #ipad pro #surface pro

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.