Fastweb

Come sincronizzare i contatti su dispositivi Android

pixel 3a Smartphone & Gadget #pixel 3a #smartphone Recensione Pixel 3a Google ha lanciato il Pixel 3a, smartphone lowcost dalle grandi potenzialità. Scopri le caratteristiche e il prezzo nella nostra recensione
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Come sincronizzare i contatti su dispositivi Android FASTWEB S.p.A.
Android
Smartphone & Gadget
Croce e delizia dei vecchi cellulari, oggi sincronizzare i contatti di due rubriche è molto semplice. E Android non fa eccezione

Ogni volta che si cambia telefono cellulare si viene colti da una sorta di paura primordiale causata dal timore di dover scrivere, uno per uno, tutti i contatti presenti nella rubrica del vecchio cellulare. Non sempre, infatti, è possibile “automatizzare” la procedura e a volte ci si arrende all'idea di dover trascrivere per intero la vecchia rubrica.

Con l'introduzione degli smartphone, fortunatamente, questa procedura ha subito una sorta automatizzazione, facilitando notevolmente la vita degli utenti. Con Android, ad esempio, sono sufficienti quattro o cinque passaggi per esportare i contatti del vecchio cellulare e importarli nel nuovo. In alcuni casi, la sincronizzazione dei contatti è addirittura completamente automatizzata.

Per realizzare questa breve guida è stato utilizzato un Nexus 4 con sistema operativo Android Jelly Bean 4.3. Per smartphone Android di un diverso produttore o con una differente versione del sistema operativo le procedure e le icone potrebbero essere leggermente diverse rispetto a quelle indicate.

Sincronizzare i contatti su dispositivi Android

Nel caso in cui si possiede e utilizza già un account Google (quello, tanto per intendersi, con cui si accede all'indirizzo di posta di Gmail e si gestiscono tutti gli altri servizi web di Google), ci si dovrà solamente affidare alle “cure” di Android e dei server cloud di Google. In caso contrario, sarà necessaria una procedura manuale tanto semplice quanto veloce.

Sincronizzare automaticamente i contatti su dispositivi Android

All'accensione del nuovo dispositivo Android – sia esso smartphone o tablet – il sistema operativo chiede se l'utete sia o meno in possesso di un account Google; in caso affermativo viene chiesto di inserire le credenziali di accesso per sincronizzare lo smartphone – o il tablet – con i vari servizi Google. Tra questi, anche i contatti salvati nella rubrica di Gmail. Se non si sono commessi errori, pochi minuti dopo la prima accensione la rubrica dello smartphone sarà sincronizzata con quella della posta elettronica. Ciò vuol dire che ogni nuovo contatto che si aggiunge alla rubrica del cellulare verrà importato in maniera automatica nella rubrica della posta elettronica e viceversa.

Sincronizzare manualmente i contatti su dispositivo Android

Nel caso in cui non si possedesse un account Google (o magari non lo si utilizza), si può scegliere la via della procedura manuale.

Dal vecchio smartphone, accedere al menu e lanciare l'applicazione Persone.

 

Avviare l'app Persone

 

Qui accedere al menu, cliccando sui tre quadratini disposti in verticale in basso a destra e scegliere la voce Importa/Esporta.

 

Accedere al menu

 

Dalla finestra che comparirà, scegliere una delle voci disponibili per esportare i contatti.

 

Importa/esporta

 

In questo caso si è scelto di esportare i contatti salvandoli sulla memoria dello smartphone, inviandoli successivamente al nuovo dispositivo.

 

Esportare i contatti sulla memoria

 

Dopo aver cliccato su in una finestra di conferma, i contatti verranno salvati in un file dal nome 00001.vcf, quindi nel formato vCard.

Dopo averli portati sul nuovo dispositivo – ad esempio utilizzando la connettività Bluetooth – sarà possibile importare i contatti presenti sul vecchio smartphone.

Lanciare nuovamente l'applicazione Persone e accedere al menu, esattamente come si è fatto prima. Scegliere la voce Importa/Esporta e, dal nuovo menu che comparirà, scegliere Importa da memoria.

 

Importare i contatti in Android

 

Il sistema avvierà una scansione automatica della memoria e, non appena troverà il file 00001.vcf del vecchio smartphone, avvierà la sincronizzazione della rubrica.

 

Ricerca contatti

 

Con cinque, semplici, passaggi si è riusciti a sincronizzare i contatti tra due diversi dispositivi Android.

 

7 ottobre 2013

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #android #smartphone #tablet #telefonino #telefono #rubrica #contatti

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.