Fastweb

Le app per sconfiggere le dipendenze

Come utilizzare la nuova modalità in incognito di YouTube Smartphone & Gadget #youtube #privacy Come utilizzare la nuova modalità in incognito di YouTube Nascondere la cronologia su YouTube su Android sarà ancora più semplice, grazie alla modalità in incognito. Ecco come utilizzarla al meglio
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Le app per sconfiggere le dipendenze FASTWEB S.p.A.
Smartphone e alcol
Smartphone & Gadget
Gli Stati Uniti hanno finanziato con 11 milioni di dollari la ricerca per applicazioni e social network per contrastare l'alcolismo e l'uso di droghe. Ecco come funzionano e quali vantaggi hanno

Per anni la dipendenza da alcool e droghe si è contrastata con campagne di sensibilizzazione e con gruppi di recupero per aiutare le persone afflitte da queste problematiche. E gli studi sull'uso delle sostanze stupefacenti hanno dimostrato come chi ha partecipato almeno a un corso di gruppo per uscire dalla dipendenza dalla droga, o dall'alcool, nella propria vita ha avuto minori ricadute rispetto a chi, invece, non ha mai partecipato a questo tipo di attività.

Partecipare a dei corsi di gruppo significa esternare le proprie paure e restare motivati nell'astenersi dal riprendere a usare delle sostanze stupefacenti o da abusare dell'alcool. La chiave per combattere l'alcolismo e la dipendenza dalle droghe, ha affermato Peter Ruderman, psicoanalista dell'Istituto di psicanalisi di St. Louis, è creare delle relazioni e stabilire degli obiettivi facili da raggiungere a breve termine. Non tutti però hanno il coraggio o la possibilità di partecipare a dei corsi di recupero con altre persone.

 

Smartphone contro le dipendenze

 

Per le persone che hanno paura di affrontare un corso di recupero con altri individui o per coloro che per motivi economici o logistici non possono prendere parte a queste attività esiste una soluzione: delle applicazioni per la disintossicazione da alcool e droga. Per capire l'importanza che le nuove tecnologie possono avere per contrastare alcolismo e uso di sostanze stupefacenti basti pensare che il National Institutes of Health degli Stati Uniti ha finanziato con 11 milioni di dollari in sussidi per scoprire i benefici dei social media e delle app per arginare questo fenomeno.

Vantaggi e svantaggi delle app contro droghe e alcolismo

La ricerca condotta negli Stati Uniti fino ad ora ha diviso gli esperti. Per qualcuno l'uso delle app crea comunque degli obiettivi a breve termine nei pazienti dipendenti da sostanze stupefacenti o alcool e quindi può essere utile. Inoltre, aiuta le persone a condividere la propria dipendenza. Secondo altri psicanalisti, però, gli smartphone e le nuove tecnologie possono creare quello che viene definito come un "isolamento malsano". Chi usa queste applicazioni infatti difficilmente entra in contatto di persona con altri individui con lo stesso problema che stanno cercando di disintossicarsi. E può quindi ricreare nella propria mente una duplice realtà. Sull'app segue esercizi, sondaggi e conversazioni in maniera costante, ma se dovesse incontrare un amico o un'altra persona con gli stessi problemi di dipendenza potrebbe anche avere delle ricadute.

 

Smartphone contro alcolismo e tabagismo

 

I social e la condivisione

Non la pensa come i detrattori delle applicazioni contro le dipendenze Adam Leventhal, direttore del Laboratorio di salute della University of Southern California. Per Leventhal i social media giocano un ruolo fondamentale nella lotta all'alcolismo e alle droghe. I social infatti sono il sistema di condivisione più forte nella storia moderna. Al telefono o di persona gli esseri umani non riescono ad aprirsi allo stesso modo che dietro uno schermo quando scrivono un post. Su Facebook, Twitter o Instagram, per fare degli esempi, scriviamo informazioni di noi che di persona non condivideremo. Inoltre, le applicazioni non sono pensate per sostituire del tutto gli incontri di persona con gruppi ed esperti per la disintossicazione, ma sono realizzate per aiutare le persone e incoraggiarle durante tutta la giornata.

Le app contro le dipendenze

Proprio a dimostrare l'efficacia di social e applicazioni nel combattere la dipendenza da droghe e altre sostanze stupefacenti. Presenti in numero crescente sull'App Store e sul Google Play Store, hanno diverse decine di migliaia di download e recensioni quasi sempre molto positive.

  • I am sober. Tra le applicazioni per iOS e Android più famose contro le dipendenze, I Am Sober è un assistente virtuale che ci incoraggia a passare il maggior numero di giorni senza toccare una goccia d'alcool. Sfruttando i principi della gamification, con piccoli traguardi e obiettivi incoraggia inconsciamente le persone a non ricadere nella trappola

 

I am sober

 

  • Sober Grid. Vero e proprio social network contro le sostanze stupefacenti, Sober Grid mette in contatto tutti dipendenti da alcol e sostanze stupefacenti che hanno iniziato un percorso di riabilitazione. Su Sober Grid le persone che sento un gran desiderio di bere o di fare uso di sostanze stupefacenti possono inviare una richiesta d'aiuto sul social per ricevere gli incoraggiamenti e i consigli degli altri utenti

 

 

  • A-Chess. Utilizzando un localizzatore GPS, A-Chess avverte il gruppo di recupero se una persona con problemi di alcolismo è vicina a un bar che frequentava. Se questa persona resta per troppo tempo nelle vicinanze del bar la comunità di recupero lo contatta per fargli forza
copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #salute #smartphone #app

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.