amazon alexa guida

Speciale Alexa, tutto quello che devi sapere sull'assistente vocale per la tua casa

Alexa è il cuore e il cervello degli smart speaker e smart display di una casa intelligente: ecco come sfruttare al meglio tutto le potenzialità dell’assistente vocale di Amazon
Speciale Alexa, tutto quello che devi sapere sull'assistente vocale per la tua casa FASTWEB S.p.A.

Le case degli italiani diventano sempre più intelligenti, anno dopo anno. I device per la smart home sono ormai molto diffusi e tutti ne comprendono la facilità di utilizzo e la praticità. Sarà sufficiente dotarsi di uno smart speaker o uno smart display che supporta un assistente vocale per iniziare a usare la propria voce per impartire comandi e istruzioni. Si potrà chiedere di accendere le luci al rientro a casa, avviare i termosifoni o ancora chiedere le ultime notizie la mattina mentre si fa colazione e guardare il meteo.

Alexa è l’assistente vocale di Amazon ed è una delle intelligenze artificiali più elaborate a disposizione per la progettazione e l’uso della tua smart home. Chi sceglie Alexa potrà trovarla innanzitutto nei dispositivi della gamma Amazon Echo, come ad esempio Echo, Echo Dot ed Echo Show, ma anche nei Fire Tv Stick.

Sempre più device per la smart home, anche di altri produttori, supportano poi comandi vocali per Alexa e possono essere quindi inseriti nello stesso ecosistema digitale.

Le potenzialità di questa intelligenza artificiale al servizio dell’utente sono molte: ecco tutto quello che devi sapere sull’assistente vocale per la tua casa.

Alexa di Amazon: cos’è e cosa può fare

amazon alexa

Partiamo dalle basi e cerchiamo di comprendere cos’è Alexa di Amazon e cosa è in grado di fare. Alexa è l’assistente vocale sviluppata da Amazon: un software basato sull’intelligenza artificiale che è in grado di ricevere istruzioni dall’utente, elaborarle e fornire una risposta verbale oppure compiere un’azione.

Proprio come tutte le intelligenze artificiali, Alexa può essere “allenata” grazie al machine learning: interazione dopo interazione, imparerà dalle richieste dell’utente e troverà il modo di fornire risposte sempre più precise.

Per approfondimento: Come allenare gli assistenti virtuali per capirti meglio

Nel 2021 Amazon ha anche annunciato un nuovo lavoro di ricerca dei suoi sviluppatori per rendere Alexa sempre più intuitiva, attraverso l’uso degli “obiettivi latenti”.

Lo scopo è insegnare ad Alexa a comprendere le intenzioni che potrebbero essere celate nella richiesta dell’utente e anticiparlo, in modo da fornire un’interazione che sia il più possibile fluida e quasi umana.

Per approfondimento: Alexa sempre più intuitiva: verso un'interazione più naturale

Ma passiamo ora a cosa Alexa può fare per noi. Prima di tutto, l’assistente vocale risponde alle domande dell’utente. Si potrà utilizzare per fare ricerche sul web su qualsiasi argomento: dalle ultime notizie, alle informazioni meteo fino alla ricetta di un piatto da cucinare per la cena.

Inoltre, è possibile usare Alexa per fare acquisti vocali attraverso il proprio account Amazon e ancora per impostare promemoria nel calendario, attivare sveglie e timer, proprio come un assistente personale in carne e ossa che ci ricorda impegni e scadenze.

Per approfondimento: Amazon Echo, trucchi e funzionalità

E se ci sono orari in cui non si vogliono ricevere notifiche, sarà sufficiente attivare la modalità Non disturbare.

Per approfondimento: Alexa, come impostare la modalità "Non Disturbare"

Tra le principali funzionalità dell’assistente vocale di Amazon c’è la possibilità di utilizzare la propria voce per far eseguire istruzioni di qualsiasi tipo ai device della smart home presenti in casa.

Ad esempio, si potrà usare Alexa per chiedere a uno smart speaker di mettere in riproduzione la propria musica preferita, di accendere la televisione attraverso un Fire Tv Stick, di fare una ricerca sul web di una ricetta mentre si sta cucinando al proprio smart display.

O ancora, impostare un termostato smart, spegnere le luci quando si esce dalla stanza e attivare o disattivare le prese intelligenti collegate agli elettrodomestici.

Per approfondimento: Alexa, come controllare i dispositivi della smart home

Alexa, dalle Skill ai trucchi per utilizzarla al meglio

amazon echo show

Uno degli aspetti interessanti di Alexa è che se una funzionalità manca, potrà sempre essere aggiunta attraverso le Skill, cioè l’equivalente delle applicazioni di terze parti per i dispositivi Android e iOS. Amazon offre uno Skill Store Alexa dove scaricare e installare le abilità aggiuntive che sono suddivise per categorie, come ad esempio quelle per trovare una ricetta oppure con giochi e quiz per il divertimento.

E se una Skill aggiuntiva manca? L’utente potrà sempre crearne una da zero che sia adatta alle proprie esigenze e condividerla.

Per approfondimentoSkill di Alexa, cosa sono, come funzionano, come crearne una

Un altro aspetto molto utile dell’assistente vocale di Amazon è la possibilità di aggiungere delle routine, cioè far ripetere delle istruzioni ogni volta che l’utente usa un certo comando vocale.

Ad esempio, dicendo “Alexa, buongiorno” si può attivare la ricerca web del meteo, far riprodurre la propria musica preferita o ascoltare le notizie del giorno. Oppure, si potrà cambiare la parola di attivazione per evitare che Alexa risponda a chiunque in casa, scegliendo una parola conosciuta solo dalla famiglia.

Poi per chi non ama le risposte prolisse, si potrà impostare la modalità Risposta breve. Insomma, Alexa offre un potenziale di adattamento all’utente e ai suoi bisogni che la rende quasi un’amica nella propria smart home.

Per approfondimento: Alexa, tutto quello che devi sapere sull'assistente vocale per la tua casa

Per poterti aiutare, Alexa deve poterti sentire. Molto spesso l’incapacità di comprendere le istruzioni dipende da un problema di logistica: il punto in cui è posizionato lo smart speaker, dotato del microfono, cioè delle “orecchie” di Alexa.

Ci sono degli spazi della casa in cui la capacità di ascolto è ridotta, ma cambiando la posizione si otterranno le prestazioni desiderate. Il punto ideale resta il centro della stanza: in questo modo la voce potrà arrivare con facilità e senza troppi impedimenti, per evitare spiacevoli incomprensioni con il proprio assistente vocale.

Per approfondimento: Qual è il miglior posto per posizionare lo smart speaker in casa

Alexa: come configurarla per bambini, anziani e per la sicurezza

amazon alexa parental control

L’assistente vocale di Amazon offre diverse modalità di configurazione, che si rivelano particolarmente adatte se in casa ci sono bambini o anziani. Inoltre, è anche un valido “guardiano”, che aiuta a preservare la sicurezza in casa.

Gli utenti potranno configurare Alexa per i bambini, per esempio impostando il filtro volgarità, che evita la riproduzione di testi e parole esplicite che potrebbero turbarli. Inoltre, per evitare l’arrivo di oggetti indesiderati, sarà bene disattivare la funzione “Acquisti vocali” che permette di comprare prodotti su Amazon con un semplice comando vocale.

Per approfondimento: Alexa, come configurarlo per proteggere i bambini

Anche gli anziani potranno trarre benefici dall’uso dell’assistente vocale, che a volte può rivelarsi quasi una compagnia. L’utilizzo attraverso la voce lo rende più semplice da usare nella vita quotidiana rispetto ad altri device come uno smartphone.

Potrà essere usato per rispondere alle telefonate, o effettuarle, per chiedere di spegnere la luce quando ormai è già a letto, impostare timer e sveglie per ricordare di prendere le proprie medicine, oppure per divertirsi grazie a giochi e quiz.

Per approfondimento: Come gli anziani possono utilizzare gli smart speaker

La sicurezza è garantita da Alexa Guard, la funzione dell’assistente vocale per proteggere la propria casa. I microfoni dell’assistente vocale ascolteranno rumori, riceveranno notifiche dai rilevatori di fumo o di gas e attiveranno le videocamere di sicurezza per i movimenti sospetti in casa, così da stanare eventuali ladri o malintenzionati.

Insomma, Alexa non solo ci intrattiene ma veglia su di noi e le sue potenzialità sono enormi, diventando sempre di più intelligente e utile giorno dopo giorno.

Per approfondimento: Come usare Alexa Guard per proteggere casa

Copyright Cultur-e
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail