Fastweb

Cosa fare se la connessione è lenta

Girare video con lo smartphone Smartphone & Gadget #video editing #app Le 5 migliori app per video editing su Android Prima di pubblicare un video online, magari su Facebook o Instagram, è sempre meglio ritoccarlo, così da ridurre le dimensioni. Alcune app possono essere di grande aiuto
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Cosa fare se la connessione è lenta FASTWEB S.p.A.
Connessione internet lenta sullo smartphone
Internet
Da qualche tempo avete problemi di navigazione a casa o con lo smartphone? Ecco quali potrebbero essere le cause più probabili di connessione lenta

Per alcuni, soprattutto i nativi digitali, potrà sembrare strano se non assurdo, ma fino a non più di 20 anni fa per connettersi alla Rete ci si poteva impiegare anche svariati minuti, a seconda della vicinanza dalla cabina di strada e della qualità dell'impianto telefonico della propria abitazione. A questo si aggiungeva una connessione lenta "di natura", con velocità di punta teorica di 56.6 kilobit (circa 7 kilobyte, per intendersi) e pertanto l'apertura di un qualunque sito web poteva richiedere anche svariate decine di secondi.

Oggi, abituati a velocità di connessione più elevate, ci sentiamo decisamente frustrati quando un sito o una pagina web non viene caricata nell'arco di pochi decimi di secondo. Iniziamo a spazientirci velocemente, andando a cercare le possibili cause di Internet lento. Si controlla lo stato della connessione dalla pagina di gestione del router, si fanno speed test per verificare se ci siano problemi di linea e si controlla il livello di copertura del segnale nel caso si navighi via smartphone (o connessione fixed mobile).

Non è detto, però, che basti "così poco" per risolvere i problemi di connessione lenta e tornare a navigare a velocità accettabili. Potrebbero anche essere necessarie azioni più incisive, che non riguardano necessariamente la linea Internet di casa o dello smartphone. Vediamo nel dettaglio cosa fare se Internet è lento.

 

Speed test

Internet lento a casa, come risolvere

Da qualche tempo la connessione di casa vi sembra più lenta del solito, tanto da non riuscire (apparentemente) più a navigare? Diverse le ragioni che possono portare a una connessione lenta tra le mura domestiche. Ecco le principali:

  • Router troppo vecchio. Anche se la sua "aspettativa di vita" è solitamente più lunga rispetto a quella di altri dispositivi elettronici, anche i router invecchiano. La connessione lenta, quindi, potrebbe essere causata da un modem router non in grado di gestire adeguatamente le decine di dispositivi di rete connessi contemporaneamente magari perché gli standard di mercato nel frattempo sono migliorati ed il router è rimasto "al palo". Controllate le specifiche del vostro router e, nel caso abbia più di qualche anno alle spalle, iniziate a mettere in conto l'acquisto di un nuovo "gestore" della rete domestica
  • Router troppo lontano. Internet lento potrebbe essere causato anche da una copertura incompleta o difficoltosa della superficie dell'abitazione. Nel caso in cui il router non sia posizionato al centro dell'abitazione (o sia "ostacolato" da muri, mobili e suppellettili vari) è probabile che il segnale Wi-Fi non arrivi ovunque con una potenza di segnale forte abbastanza, facendo così decadere le prestazioni della connessione. Alcuni trucchi permettono di scoprire se il router è collocato male e come correggere eventuali errori di posizionamento. Se, invece, non potete muovere il router (perché, magari, in casa avete solo una presa telefonica utile), potete sempre provare a mettere in atto uno dei tanti trucchi per estendere il segnale Wi-Fi

 

Router vecchio

  • Interferenze. Il router non è l'unico dispositivo a utilizzare la banda radio da 2,4 gigahertz per le sue comunicazioni. All'interno dell'abitazione ci sono moltissimi altri dispositivi che sfruttano o comunque occupano la stessa frequenza: il telefono cordless, ad esempio, ma anche dispositivi Bluetooth, gadget della casa domotica e addirittura il microonde. Nel caso in cui in casa abbiate molti dei device appena nominati, la connessione lenta potrebbe essere causata da interferenze varie che impediscono al router di funzionare al meglio. Verificate che il vostro router sia dual band: se così dovesse essere, accertatevi di utilizzate di preferenza la banda da 5 Ghz e dovreste misurare notevoli miglioramenti sul fronte della velocità connessione

Internet lento su smartphone, cosa fare

Anche se l'iconcina dello smartphone mostra che lo smartphone riceve il segnale cellulare con il massimo delle "tacche", non vuol dire che potrete navigare al massimo della velocità o guardare video su YouTube in alta definizione. La velocità connessione smartphone, infatti, dipende da molti altri fattori concomitanti a parte quello della stabilità o potenza del segnale mobile. Ecco quelli da tenere in maggior considerazione:

  • Ci si trova in un'area affollata. Nel caso vi troviate in un'area molto affollata – come può essere a un concerto, o nel corso di un evento sportivo – potrebbe capitare che la velocità di connessione del telefonino crolli improvvisamente. La colpa, se così si può dire, è di tutti gli altri spettatori che sono con voi per seguire lo stesso evento. Probabile, infatti, che gran parte di quelle persone siano connesse alla vostra stessa "cella" della rete mobile, con conseguenze nefaste: la banda disponibile per quella singola "cella" si satura velocemente e, di riflesso, Internet diventa lento per tutti

 

Troppi telefonini nella stessa area

  • La qualità del segnale non è buona. Nonostante quello che mostra l'icona del segnale, se Internet è lento su smartphone è probabile che vi troviate in un'area con scarsa copertura del segnale. Potrete verificare che sia effettivamente così vi basterà spulciare tra le impostazioni del telefonino. Se possedete un dispositivo Android, aprite le Impostazioni, cercate la voce Info sul telefono (solitamente a fine menu) e infine Rete: in corrispondenza di Intensità segnale troverete il valore (in dBm, decibel-milliwatts) che vi consentirà di capire quanto buona sia la ricezione. Questo valore, infatti, può variare da -50 dBm a -120 dBm: più vicino sarà a -50 dBm, migliore risulterà la ricezione e la velocità di connessione della rete
copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #speed test #internet #guida

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.