Fastweb

I migliori strumenti per il benchmarking del computer

windows 10 Internet #windows 10 #computer Come trasferire la licenza di Windows 10 su un altro computer Quando si cambia PC non è detto che sia necessario acquistare anche una nuova copia di Windows. Volendo, infatti, è possibile traslocare quella del vecchio computer al nuovo
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
I migliori strumenti per il benchmarking del computer FASTWEB S.p.A.
Benchmarking in corso
Internet
Permette di analizzare le prestazioni del computer ed effettuare un confronto tra diversi sistemi indipendentemente dall'architettura delle componenti utilizzate

In informatica, il benchmarking (letteralmente “analisi comparativa”) è l’operazione che permette di testare un sistema computazionale (un computer, un server ma anche uno smartphone o qualunque altro dispositivo tecnologico) e confrontarne le prestazioni con quelle di sistema analogo. In questo modo è possibile ottenere valutazioni numeriche – e il più possibile oggettive – sulle prestazioni del PC (o altro device) andando oltre le differenze di architettura o di marca che contraddistinguono e differenziano, spesso e volentieri, le varie componenti informatiche. Basti pensare, ad esempio, alla polarizzazione esistente nel mondo dei CPU o delle GPU: sia nel primo sia nel secondo caso, il mercato è di fatto controllato da due grandi produttori (Intel e AMD per i processori; Nvidia e AMD/ATI per gli acceleratori grafici) che tentano di conquistare le preferenze dei consumatori proponendo strategie tecnologiche differenti.

A cosa serve il benchmarking

Con il benchmarking, dunque, è possibile effettuare un'analisi comparativa di diversi sistemi informatici e ottenere, in questo modo, risultati confrontabili al di là delle differenze sussistenti a livello tecnologico. I dati così ottenuti potranno essere utilizzati per confrontare in maniera imparziale due computer che montano componenti interne di produttori differenti. Il paragone, quindi, permetterà di andare oltre le semplici specifiche tecniche riportate sui libretti che accompagnano i computer desktop e laptop.

 

Overclock con software di benchmarking attivati

 

I software di benchmarking sono progettati per imitare un particolare carico di lavoro che potrebbe andare a incidere pesantemente sulle prestazioni del PC o di un particolare componente interno. Molti benchmark per CPU, ad esempio, sfruttano le operazioni con numeri in virgola mobile (Floating point operation, da cui deriva il concetto di FLOPS, Floating Point Operations per Second, spesso e volentieri utilizzato come unità di misura per CPU alternativa ai Megahertz) per valutare le prestazioni del processore centrale di un sistema informatico. Le GPU, invece, sono testate per mezzo di programmi che impongono la creazione di figure tridimensionali composte da milioni di poligoni, in movimento e sottoposte a diverse fonti di luce virtuali: maggiore la capacità di produrre poligoni e calcolare gli effetti della luce e delle ombre sugli stessi durante il movimento, maggiore il carico di lavoro che l'acceleratore grafico può sopportare, maggiore la potenza di calcolo del componente. Nel caso degli hard disk (SSD o magnetici fa poca differenza), infine, le operazioni di benchmarking permettono di scoprire quale sia la velocità di scrittura e lettura del componente tramite l’esecuzione di operazioni ad hoc.

Sintetico e reale

All'interno di questa prospettiva operativa, i software di benchmarking possono essere racchiusi in due grandi macro-categorie: quelli sintentici (synthetic benchmark) e quelli del mondo reale (real world benchmark). Nel primo caso, le stesse case produttrici realizzano software in grado di testare le prestazioni del PC in maniera artificiosa, imponendo a un particolare componente (CPU, GPU o SSD) un carico di lavoro superiore alla norma, analizzandone poi i risultati. Nel secondo caso, invece, le componenti informatiche sono messe alla prova con applicativi utilizzati anche quotidianamente sui nostri computer. Inutile dire che il benchmarking condotto con applicativi utilizzabili nella vita di tutti i giorni ha una maggiore rilevanza e una maggiore affidabilità quando si vuole analizzare l'intero sistema informatico (un personal computer o un server, ad esempio), mentre il synthetic benchmarking è più indicato se si vogliono analizzare le prestazioni di un singolo particolare componente del PC.

I programmi di benchmarking per computer

A seconda delle necessità e degli obiettivi, dunque, è possibile scaricare un software differente e effettuare prove o stress test su differenti componenti del computer o sull'intera macchina.

  • Prime95. Software sintetico, Prime95 vanta una gran fama tra gli utenti che praticano overclocking come strumento per testare la stabilità delle CPU spinte al loro limite tecnico. Questo piccolo freeware, infatti, si compone di due parti: da un lato uno stress test che mette a dura prova il processore, dall'altro uno strumento per valutare le prestazioni dei vari core a disposizione. I test messi in atto sono tutti di ambito matematico: come lascia intendere il nome, infatti, lo strumento è stato pensato per scovare i numeri primi di Mersenne

  • NovaBench. Tra i pochi tool di benchmarking completi e gratuiti disponibili online, NovaBench permette, in poco più di un minuto di effettuare un test su CPU, GPU, memoria RAM e disco rigido (anche SSD) e assegnare un voto (numerico) al sistema informatico. I risultati potranno così essere condivisi online e confrontati con quelli riportati dagli altri utenti

 

NovaBench

 

  • 3DMark. Se NovaBench è tra le migliori soluzioni disponibili per effettuare un test completo su un computer generico, 3DMark è quanto di meglio possa esserci per testare le performance dei computer da gaming. Questo tool mette a dura prova le capacità di calcolo sia del processore sia dell'acceleratore grafico, chiamandoli a riprodurre alcune scene complesse tratte da vari titoli videoludici (non interattive, ovviamente). Ne esistono varie versioni (tutte a pagamento), ognuna adatta a una release differente della DirectX di Windows

 

3DMark

 

  • PCMark. Sviluppato dalla stessa software house di 3DMark, PCMark è focalizzato sulle prestazioni generali del PC, andando a verificare la capacità di calcolo di CPU e GPU e la velocità di lettura e scrittura delle varie memorie del sistema informatico. Il computer è messo alla prova sfruttando alcuni dei programmi più conosciuti di fotoritocco e video editing, browser web, programmi di videoscrittura e altri software impiegati nell'utilizzo quotidiano della macchina

 

SiSoft Sandra

 

  • SiSoft Sandra. Oltre a fornire informazioni sullo stato del sistema informatico, SiSoft Sandra mette a disposizione dell'utente un'intera suite di applicativi e strumenti che permettono di valutare le prestazioni del PC. L'utente potrà decidere di effettuare un test generale, mettendo alla prova tutte le componenti, oppure portare avanti diversi test su ogni singolo elemento informatico e valutare così quale sia l'anello debole del proprio computer

  • FRAPS. Tra le piattaforme di benchmarking gratuite più famose, FRAPS permette di valutare le prestazioni del computer da un punto di vista videoludico. Sfruttando scene tratte da videogame, selezionate allo scopo, questo strumento permette di valutare l'effettivo funzionamento della macchina, andando a calcolare quanti frame al secondo è in grado di riprodurre

 

HD Tune

 

  • HD Tune. Tra i pochi benchmarking tool ideati appositamente per gli hard disk, con HD Tune sarà possibile valutare le potenzialità del proprio disco rigido grazie alla simulazione di una sessione di scrittura e lettura intensiva sul disco (anche SSD). Si otterrà, in questo modo, la velocità di scrittura massima, minima e media, i tempi di accesso alla memoria e altre informazioni utili a capire se è arrivato il momento di cambiare disco rigido

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #computer #cpu #gpu #benchmark

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.