Fastweb

Come scegliere il cavo di rete

Scheda madre Internet #computer #pc Che cos'è e a cosa serve la scheda madre Costituisce l'impalcatura di ogni computer, cui fanno riferimento tutte le periferiche internet
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Come scegliere il cavo di rete FASTWEB S.p.A.
Cavo Ethernet
Internet
Possono sembrare identici tra loro ma non è così. Ecco spiegati tutti i segreti dei cavi di rete per poter scegliere quello più adatto alle proprie esigenze

Nelle loro guaine di plastica - grigie,gialle, celesti, o, più raramente, di altre tonalità – sembrano tutti identici. Ad uno sguardo più attento, però, i diversi cavi di rete hanno tutti una loro funzione ben precisa. Un elemento li accomuna: il connettore RJ45 che permette di collegare un dispositivo di rete (una stampante, un NAS, uno scanner) ad un router, uno switch o un computer. Per il resto, il mondo dei cavi Ethernet è alquanto variopinto e versatile.

Come è fatto un cavo Ethernet

Esteriormente, un cavo di rete è un lungo cavo di guaina colorata con, alle due estremità, connettori di tipo RJ45 (Registered Jack 45). Lo RJ45 è un'interfaccia fisica utilizzata per l'attestazione (ovvero l'inserimento dei connettori alle estremità di un cavo) di cavi elettrici a coppie di conduttori incrociati (twisted pair, in italiano: "doppino"). Questo particolare connettore fa parte di una serie di conduttori modulari utilizzati nel campo delle telecomunicazioni e della trasmissione di dati. Si tratta di un connettore 8P8C, ovvero a 8 posizioni e 8 contatti (pin), che può essere usato per varie applicazioni.

 

I doppini di un cavo di rete

 

All'interno della guaina protettiva troviamo quattro doppini (ogni doppino consiste in una linea di trasmissione composta da due cavi di rame incrociati), responsabili della trasmissione dei dati da un dispositivo di rete all'altro. I doppini si distinguono l'uno dall'altro grazie a colori identificativi. Avremo così un doppino blu (un cavo colorato pieno e un cavo a strisce), un doppino arancione (un cavo colorato pieno e un cavo a strisce), un doppino verde (un cavo colorato pieno e un cavo a strisce) e un doppino ocra (un cavo colorato pieno e un cavo a strisce). Per evitare interferenze elettromagnetiche con altri cavi o altre apparecchiature elettroniche, i doppini possono essere protetti utilizzando una speciale guaina schermante, posta immediatamente sotto quella di plastica.

Cavi dritti e cavi incrociati

La prima grande differenza tra cavi di rete sta nella disposizione delle coppie di doppini all'interno del connettore RJ45. A seconda di come le terminazioni dei quattro doppini vanno ad occupare le otto posizioni del connettore, si avranno cavi di rete differenti.

 

Cavo Ethernet EIA/TIA-568A

 

Nel caso in cui la disposizione dei cavi sia la stessa ai due capi del cavo Ethernet (standard EIA/TIA 568A ed EIA/TIA 568B) si parlerà di cavo di rete dritto; nel caso in cui i cavi dei quattro doppini incrocino le loro posizioni alle due estremità, parleremo di cavi incrociati o crossover (in questo caso ci sarà un unico standard EIA/TIA 568A/B).

 

Cavo Ethernet EIA/TIA-568B

 

I cavi di rete dritti sono utilizzati per collegare un dispositivo di rete – dalla stampante al computer – a un router o uno switch; i cavi di rete incrociati sono utilizzati per connettere direttamente tra di loro due PC.

 

Cavo Ethernet EIA/TIA-568A/B

 

I tipi di cavo di rete

Come accennato, sotto la guaina di materiale plastico di un cavo di rete può nascondersi una seconda guaina protettiva, che scherma i doppini da eventuali interferenze elettromagnetiche. Ciò permette di individuare varie tipologie di cavi Ethernet.

 

 

Switch e cavi di rete

 

  • Cavo UTP (Unshielded Twisted Pair, "doppino non schermato"): è il più classico dei cavi Ethernet. Flessibile e senza schermatura è composto dalla guaina di plastica protettiva, i quattro doppini e i connettori RJ45

  • Cavo FTP (Foiled Twisted Pair, "doppino avvolto"): si differenzia dal cavo Ethernet UTP per la schermatura singola, posta subito sotto la guaina esterna, che racchiude tutti i quattro doppini e scherma, parzialmente, da interferenze elettromagnetiche

  • Cavo STP (Shielded Twisted Pair, "doppino schermato"): rispetto al cavo di rete FTP presenta una doppia schermatura anziché singola. La guaina schermante è presente sia attorno ad ogni singolo doppino sia attorno alle quattro coppie, come nel caso precedente. Scherma da ogni interferenza ma a discapito della flessibilità del cavo

Le categorie di cavo di rete

La qualità dei materiali utilizzati nella costruzione di un cavo di rete è ulteriore elemento di differenziazione. In questo caso si parla di categorie e, allo stato attuale, se ne contano otto (anche se non tutte in commercio).

 

Connettori RJ45

 

  • Categoria 3 e Categoria 4: non più in commercio data la mancata compatibilità con lo standard 100BaseT

  • Categoria 5: sostituito dal cavo Ethernet Categoria 5e, non viene più commercializzato

  • Categoria 5e: la "e" sta per enhanced, "avanzato" in inglese. Sfrutta frequenze di trasmissione dati sino a 350 megahertz, rispettando i canoni dello standard 1000BaseT (invio dati fino a 1 gigabit al secondo)

  • Categoria 5e CCA: si differenzia dalla precedente solamente per la presenza di cavi realizzati con una lega alluminio/rame. Con l'introduzione del nuovo standard 802.3bz da parte dell'Institute of Electrical and Electronics Engineers (IEEE) nel febbraio 2017, la velocità massima raggiungibile è arrivata a 2,5 gigabit al secondo (poco più di 400 megabyte al secondo)

  • Categoria 6: caratterizzata da zero errori di connessione e un miglior rapporto segnale/rumore, sono ideali per l'utilizzo domestico

  • Categoria 6e: versione migliorata della precedente, sfrutta frequenze di lavoro sino a 500 megahertz ed è testata per inviare dati ad una velocità costante di 5 gigabit sino a 100 metri di distanza. Il nuovo limite di velocità è stato raggiunto con l'introduzione del nuovo standard 820.3bz, datato febbraio 2017

  • Categoria 7: la migliore oggi in commercio. Testata per lavorare con frequenze di 600 megahertz, presenta una doppia schermatura e supporta gli standard 10BaseT, 100BaseT e 1000BaseT. Ideale per connessioni aziendali

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #cavo di rete #ethernet #lan

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.