La sincronizzazione di un account Google con un dispositivo mobile può rivelarsi fondamentale in moltissimi ambiti professionali: dal project management alla comunicazione, dalla produzione al marketing e al digital marketing.

Ecco perché sono sempre di più i professionisti che hanno necessità di switchare da un account all’altro, a seconda delle informazioni da tenere sott’occhio o da sincronizzare. Per fortuna però, imparare come cambiare account Google su device è davvero molto semplice.

Nel caso in cui si disponga di uno smartphone o di un tablet con sistema operativo Android i passaggi sono pochissimi e partono direttamente dalle Impostazioni di sistema. I singoli step possono variare in base al modello o all’aggiornamento di cui si dispone, ma è sufficiente andare a cercare le voci di menù dedicate agli Account e alla Sincronizzazione.

Su iPhone e iPad le cose cambiano leggermente. In questo caso, la prima cosa da fare è aprire il web browser preinstallato Safari e visitare www.google.com. Questo indirizzo sarà il centro nevralgico da cui partiranno tutte le operazioni successive. 

Il sito web del colosso di Mountain View è il punto di partenza per aggiungere o per rimuovere un account. Sempre da qui è possibile imparare come cambiare account Google. Si tratta di una procedura davvero molto intuitiva, a patto che si siano memorizzate tutte le informazioni necessarie all’accesso.

  • 1. Come cambiare account Google su Android
    Come cambiare account Google su Android

    Android presenta numerosi update differenti, anche nell’ambito della stessa major release (ad esempio il recente Android 12). Inoltre questo sistema operativo è il più diffuso al mondo e viene installato su centinaia di device realizzati dai produttori più disparati.

    Questi presupposti aiutano a capire come mai i passaggi da seguire per cambiare account Google su Android potrebbero variare leggermente: in base all’aggiornamento del sistema operativo, ma anche in base al modello di smartphone o tablet di cui si dispone. 

    Detto questo, la procedura è grosso modo la stessa e inizia sempre e comunque a partire dalle Impostazioni del proprio dispositivo. Quindi la prima cosa da fare è cercare l’icona a forma di ingranaggio che di solito permette di accedere alle impostazioni generali del sistema operativo. 

    Da qui è possibile che il menù presenti direttamente una voce dedicata a Google. In alternativa bisognerà cercare una voce che rimandi agli Account disponibili e alle opzioni di Sincronizzazione, quindi bisognerà selezionare nuovamente Google

    A questo punto dovrebbe apparire l’elenco degli account già registrati, con delle informazioni in merito alla data e all’orario dell’ultima sincronizzazione effettuata. Per aggiornare la sincronizzazione bisognerà cliccare sull’icona dedicata al refresh: di solito viene rappresentata da due frecce che girano l’una verso l’altra. 

    Cliccando su un singolo account ci si trova di fronte a due possibilità. Cliccando sulla voce Aggiungi un Altro Account è possibile inserire un nuovo indirizzo Google. Per farlo bisogna chiaramente ricordare la giusta password e, in caso, seguire tutti i passaggi richiesti dall’autenticazione a due fattori.

    In alternativa, è possibile cliccare sulla voce Gestisci il tuo Account Google. Da qui sarà possibile visionare tutte le impostazioni generali dell’account: dalle informazioni personali alle scelte in merito alla privacy e all’utilizzo dei propri dati sensibili

    Dalla voce di menù dedicata agli Account (da non confondere con quella espressamente dedicata a Google) è possibile intervenire su ulteriori impostazioni. Cliccando sul singolo account è possibile attivare o disattivare tutta una serie di sincronizzazioni specifiche: da quella della propria attività in calendario a quella dei contatti presenti in rubrica. Dai documenti scaricati alle note personali. Il tutto senza dimenticare le informazioni e i dati presenti nelle app Google, come Drive, Fogli, Gmail o Docs.

  • 2. Come cambiare account Google su iOS
    Come cambiare account Google su iOS

    La procedura per utilizzare o cambiare un account Google su sistema operativo iOS o iPadOS è appena più complicata. Infatti, prima di passare per le impostazioni del dispositivo, bisogna innanzitutto aprire Safari: il web browser preinstallato sui dispositivi Apple.

    Bisogna utilizzare Safari per accedere a Google col proprio account. Dopodiché è possibile applicare automaticamente le impostazioni dell’account a tutte le attività effettuate col browser.

    Se si accede a un’app con l’account Google, lo si fa automaticamente con l’account impostato su Safari. Il modo migliore per controllare se è stato effettuato l’accesso o meno consiste nel visitare il sito ufficiale www.google.com

    Da qui sarà immediatamente possibile notare se è presente o meno un’immagine profilo nella parte in alto a destra dello schermo. La sua presenza significa che è stato effettuato un accesso, la sua assenza significa che non si è collegati con alcun account Google. 

    Il sito web di Google se visitato attraverso Safari può venire utilizzato anche per aggiungere o cambiare account. Bisogna cliccare sull’immagine profilo presente o, in alternativa, sul tasto Accedi. Dopodiché bisogna seguire tutti i passaggi dedicati all’inserimento di un nuovo account: dall’indirizzo email alla password, passando per le verifiche e i passaggi ulteriori che potrebbero venire richiesti in caso di autenticazione a due fattori. 

    Sempre da google.com infine è anche possibile uscire o addirittura rimuovere un account. Per effettuare la prima operazione bisogna cliccare sulla propria immagine profilo e poi selezionare la voce Esci. Dopodiché, selezionando nuovamente Accedi e poi Accedi con un Altro Account, è possibile arrivare alla voce Rimuovi: quella che permette di eliminare un account Google dalla memoria del browser.

    Per saperne di più: Google, il motore di ricerca più diffuso ed efficace

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb