Diversi professionisti e ricercatori del settore hanno dimostrato come il trend del futuro in ambito pubblicitario e aziendale siano i video. Negli ultimi mesi si è visto un cambiamento di rotta anche da parte dei maggiori social media, che hanno deciso di dare sempre più importanza a questa tipologia di contenuti.

In questo quadro generale non poteva mancare l’opinione di YouTube, la piattaforma di video streaming più famosa e utilizzata al mondo.

In un recente articolo YouTube svela quali siano i segreti per una campagna video di successo. Prendendo spunto da alcune delle migliori campagne video italiane, il colosso di proprietà di Google ha cercato di estrapolare quattro consigli per migliorare i propri video e renderli efficaci.

Conoscere bene il proprio pubblico

Per creare una campagna video di successo bisogna conoscere molto bene il proprio pubblico e far così leva su un forte insight. I brand devono essere capaci di analizzare le conversazioni del pubblico online e studiare le tendenze attraverso strumenti come Google Trends.

Grazie a queste informazioni si può definire una forte strategia video, coinvolgere il pubblico e creare conversazioni, aumentando così l’impatto della campagna.

Personalizzare gli annunci YouTube

Nella prima fase della campagna è altamente consigliato creare un video herosu YouTube. Secondo gli studi e le statistiche è la soluzione migliore per aumentare la notorietà del brand all’inizio della campagna. Pensando al miglioramento della fase successiva, si può personalizzare il messaggio del primo video in base al tipo di audience, alle interazioni, agli interessi o ai comportamenti degli utenti. Dividere l’audience è un ottimo metodo per aumentare l’interesse e le interazioni.

Lavorare con i creator

Il primo passo di una collaborazione è cercare i creator YouTube che sono più affini al proprio pubblico e al proprio marchio. Grazie al loro aiuto si può raccontare il brand in modo diverso, ma rimanendo sempre coerenti con le core value dell’azienda.

I creatorsanno bene quale linguaggio utilizzare sulla piattaforma di YouTube. Questo permette all’azienda di non sbagliare formato e ottimizzare le potenzialità che YouTube offre. Dopo aver selezionato il creator migliore, bisogna scegliere il formato pubblicitario e ideare una serie di contenuti che siano coerenti con l’intera strategia. Lo scopo di questo passaggio è far sì che ci formi un connubio perfetto tra il canale di distribuzione e il messaggio stesso.

Farsi avanti su temi importanti

YouTube è una piattaforma dove le conversazioni degli utenti sono molto attive. È bene sfruttare questa caratteristica per dare importanza a temi sociali, iniziare una conversazione virtuosa con gli utenti. In questo modo il brand può mostrare i propri valori e l’impegno impiegato per difenderli.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb