Le applicazioni più amate del web si modificano in fretta per offrire agli utenti sempre nuovi motivi per utilizzarle e per non cedere alle lusinghe di nuovi competitor. WhatsApp, piattaforma di messaggistica istantanea tra le più famose del mondo, è da anni sulla cresta dell’onda proprio perché la società riesce a comprendere le esigenze di chi usufruisce del servizio e implementa funzionalità aggiuntive che lo perfezionano. E, a quanto pare, ne arriverà a breve un’altra.

Questa volta riguarda coloro che utilizzano, per motivi di lavoro o per scelte personali, il tablet con sistema operativo Android: scopriamo di cosa si tratta.

WhatsApp arriva per i tablet: la notizia

È stata rilasciata di recente una nuova versione beta dell’applicazione per Android, la 2.22.25.8, ed è proprio da lì che trapela la notizia di un’importante novità in arrivo. Gli utenti hanno avvistato un banner in cui si afferma che è presente un WhatsApp compatibile con i tablet Android.

L’annuncio avvisa che per gli utenti iscritti al canale di beta testing, cioè coloro che possono provare in anticipo le novità della piattaforma per testarne e valutarne eventuali problematiche e l’utilità, è disponibile una versione di WhatsApp compatibile con tablet sul Google Play Store. Allegato, vi è un link con collegamento diretto al download.

Al momento la versione di WhatsApp per tablet è disponibile per una cerchia di utenti molto ristretta e potrebbe avere delle funzionalità ridotte. Potrebbe, ad esempio, essere assente la possibilità di fare delle stories, di condividere un aggiornamento di stato o le posizioni geografiche live.

WhatsApp: i vantaggi di una versione per tablet

Non sono ancora presenti altre indicazioni. Saranno effettuati dei test e interventi di miglioramento prima che venga realizzata la versione definitiva di WhatsApp per tablet e che venga diffusa a tutti gli utenti della piattaforma.

L’intenzione di realizzarla, però, appare adesso chiara ed evidente. WhatsApp per tablet porterà tutta una serie di vantaggi a coloro che devono utilizzare questa tipologia di dispositivi per comunicare, inviare e ricevere messaggi e contenuti multimediali.

Per utilizzare il tablet, non si dovrà più ricorrere a WhatsApp web e non sarà più necessario effettuare il collegamento da uno smartphone. Con molta probabilità, la nuova versione della piattaforma avrà tutte le funzionalità che gli utenti già sperimentano quotidianamente sull’applicazione per dispositivi mobili, tra cui: la creazione di gruppi e community, la possibilità di effettuare chiamate e videochiamate, di condividere gli stati e tanto altro ancora.

A cura di Cultur-e Costruisci il tuo futuro con la connessione Fastweb