login LOGIN
CHIUDI chiudi
Il mio profilo

mostra
Hai dimenticato la password?
Inserisci l'indirizzo email di registrazione per reimpostare la password.
Segui le istruzioni che ti abbiamo inviato per posta elettronica.

Spotify somiglia sempre di più a TikTok coi videopodcast

Ascolta l'articolo

Spotify viene completamente ridisegnato per fare spazio ai videopodcast e assume le sembianze di un social network: scopriamo tutte le novità annunciate

Spotify applicazione Primakov / Shutterstock.com

Spotify sta cambiando velocemente e da piattaforma dedicata allo streaming musicale sta assumendo sempre più le forme di un vero e proprio social network, mantenendo delle dovute differenze. E proprio come accade sugli altri social, come TikTok, sta dando maggiore rilevanza ai contenuti visuali, in particolar modo ai video.

Per far sì che i video abbiano il giusto spazio, Spotify è stato modificato e ridisegnato completamente. La sua interfaccia resta intuitiva e semplice da utilizzare anche per coloro che non hanno dimestichezza con gli strumenti digitali, ma presenta delle differenze sostanziali rispetto a quello a cui gli utenti erano stati abituati.

Spotify, come cambia la piattaforma

Per dare risalto ai videopodcast, Spotify ha cambiato forma. La schermata Home è stata completamente modificata e ora è molto più simile a quelle dei social network come TikTok e Instagram. È diventata un vero e proprio feed a scorrimento verticale.

La nuova versione di Spotify è stata recentemente annunciata e presentata durante un evento aziendale, Stream On. L’obiettivo è quello di mettere in ordine i tantissimi contenuti presenti sulla piattaforma, in modo da renderli facilmente individuabili. Nonostante la presenza di podcast e di contenuti dal vivo, si vuole riportare l’attenzione sulla musica.

La schermata a scorrimento verticale è stata fortemente voluta dagli sviluppatori di Spotify, che prendendo ispirazione da TikTok e altre piattaforme, hanno voluto realizzare una home più semplice da consultare e in grado di aiutare gli utenti a scoprire tutte le novità. 

Ciò permette a Spotify di restare altamente competitivo, anche con le grandi realtà social del momento. I videopodcast, inoltre, permetteranno di attirare la curiosità di un target più giovane e nuovi creator potrebbero approdare sulla piattaforma.

Spotify, i dettagli del nuovo feed verticale

Nel feed verticale una sezione sarà completamente dedicata ai videopodcast. Copertine degli album e playlist continueranno ad essere visualizzati, ma saranno posizionati nella parte superiore della schermata. Immediatamente sotto, saranno riprodotti automaticamente i video o delle immagini in stile Instagram.

Facendo clic sulle varie sezioni, come Musica o Podcast e spettacoli, si accederà ad un feed a scorrimento, ispirato a quello di TikTok. I contenuti potranno essere visualizzati in modalità riproduzione automatica, con una breve anteprima della traccia.

I cambiamenti recentemente annunciati per Spotify fanno pensare ad un cambio di rotta della piattaforma. Nel prossimo futuro, date queste premesse, potrebbe assumere sempre più l’aspetto di un social network come TikTok o diventare simile a YouTube, e presentare avere più i connotati di una semplice applicazione di streaming audio. 

A cura di Cultur-e
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Immagine principale del blocco
Segui le ultime notizie sul nostro canale Whatsapp
Fda gratis svg
Iscriviti al canale gratuito

Iscriviti
all'area personale

Per ricevere Newsletter, scaricare eBook, creare playlist vocali e accedere ai corsi della Fastweb Digital Academy a te dedicati.